Santa LuciaPresenta

Pasta alla boscaiola

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Amanti dei funghi porcini, a rapporto! Proprio i porcini sono i protagonisti della ricetta di un primo piatto incredibilmente saporito che vi proponiamo in questo spazio: la pasta alla boscaiola. Dovete infatti sapere che in gastronomia si definiscono alla boscaiola tutte quelle ricette cucinate proprio con l'aggiunta di funghi.

Il sapore intenso dei prelibati funghi si combinerà con il gusto delicato del Burro Santa Lucia, con l'aggiunta di vino bianco e brodo di carne per dare vita ad un piatto completo ed armonioso.

Facile
4
50 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 400 g di fettuccine
  2. 200 g di funghi porcini
  3. 100 g di piselli al naturale
  4. 60 g di Burro Santa Lucia Galbani
  5. ½ bicchiere di vino bianco secco
  6. 1 bicchiere di brodo di carne
  7. 1 piccola cipolla
  8. parmigiano grattugiato q.b.
  9. sale q.b.
  10. pepe q.b.

Preparazione

Cosa aspettate? Provate la nostra ricetta delle tagliatelle alla boscaiola in bianco e gustatevi tutto il profumo e il gusto di un primo semplice ma irresistibile.
01
Per preparare la pasta alla boscaiola dovete prima di tutto prendere un tegame e mettere al suo interno il Burro Santa Lucia e la cipolla mondata e affettata in precedenza. Messo il tegame sul fuoco, una volta che la cipolla sarà diventata bionda unite i piselli. Mescolate il tutto. Dunque aggiungeteci un cucchiaio d'acqua.
02
A questo punto mettete il coperchio al tegame e lasciate cuocere il tutto per alcuni minuti, dopodiché unite anche i porcini lavati e tagliati a piccoli pezzi. Fate saltare leggermente la preparazione, dunque sfumatela con il vino bianco. Una volta che il vino sarà evaporato, aggiungete anche il brodo, poi salate e pepate il tutto. Rimescolate ancora e fate cuocere il condimento per 15 minuti.
03
Ad operazione conclusa dedicatevi a lessare le fettuccine. Scolatele al dente e conditele con la salsa preparata e con una noce di burro. Dunque mescolate per bene la vostra pasta alla boscaiola. Infine cospargetela di parmigiano grattugiato e servitela.

Varianti

La pasta alla boscaiola è un primo piatto che si prepara senza difficoltà, adatto sia ad un pranzo in famiglia a prova di bambini* che ad una cena con gli amici. Si tratta di una vera e propria delizia della cucina italiana, che ben si presta a rendere più gustoso il vostro menù autunnale. Vediamo insieme qualche variante.

Assieme ai funghi, provate a far rosolare nel tegame anche dei cubetti di speck o di pancetta affumicata: ne basteranno delle piccole porzioni per ottenere un irresistibile tripudio di sapori. In alternativa, al posto dei piselli, potete impiegare delle patate, della polpa di zucca o magari delle melanzane tagliate a dadini.

Sperimentate anche i maccheroni alla boscaiola col pesto: cuocete la pasta in una pentola di abbondante acqua salata seguendo le indicazioni riportate sulla confezione, dopodiché amalgamatela a dei generosi cucchiai di pesto di basilico; intanto fate soffriggere i funghi porcini (o funghi champignon o ancora funghi misti) in un padellino a parte insieme ad uno spicchio d'aglio e poi uniteli al condimento principale. Potete arricchire questo piatto a piacere anche con dei pomodori o pomodorini freschi tagliati a pezzetti.

Infine, ecco un trucchetto per rendere i vostri sughi semplici ma al contempo cremosi: provate ad aggiungere un po' di latte o di formaggio spalmabile ai funghi e vedrete che gli spaghetti alla boscaiola diventeranno proprio deliziosi. Potreste anche frullarli insieme a un po' di panna, realizzando così una crema corposa e saporita.

*sopra i 3 anni

Curiosità

In cucina i funghi sono sempre degli utili alleati per la preparazione di pietanze appetitose. Tra quelli più utilizzati ci sono i porcini.

Erroneamente si pensa che questo tipo di funghi siano legati alla stagione invernale; in realtà, i più esperti sanno bene che esistono anche i porcini d'estate o fioroni, che si raccolgono proprio durante la stagione più calda lungo le radure, sia al mare che in montagna.