Pasta prosciutto e funghi

Pasta prosciutto e funghi
Pasta prosciutto e funghi
Pasta prosciutto e funghi
Primi PiattiPT20MPT20MPT40M
  • 4 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 320 g di tagliatelle
  • 2 fette da 100 g di prosciutto cotto Galbacotto Fetta Golosa Galbani
  • 30 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 cipolla di piccole dimensioni
  • 15 g di funghi secchi
  • 1 cucchiaio di farina
  • sale q.b.
  • parmigiano q.b.
  • latte q.b.

Galbani

Fetta Golosa

Prosciutto cotto intenso e profumato. Le sue fette dalla consistenza morbida e dal gusto inconfondibile sono ideali per ogni preparazione a caldo e a freddo. Scopri le curiosità

presentazione:

Quella delle tagliatelle prosciutto e funghi è una ricetta dal profumo e dal sapore di bosco per un primo piatto che in cucina risulta essere un vero e proprio classico e il cui risultato finale sarà una vera e propria festa di sapori che darà vita ad una portata dal successo assicurato.

Una pietanza saporita che verrà realizzata con pochi ingredienti: prosciutto cotto Fetta Golosa Galbacotto, tagliatelle, cipolla, Burro Santa Lucia e funghi secchi, il tutto sarà avvolto dalle note golose del parmigiano e legato da un ingrediente semplice come la farina.



Preparazione:

Profumata e intensa, questa pietanza appetitosa e dalla combinazione vincente farà la felicità dei più golosi, seguite il procedimento per realizzarla.



  1. 1.Per realizzare le tagliatelle prosciutto e funghi dovete prima di tutto mettere i funghi in ammollo in acqua tiepida e lasciate riposare per 15 minuti. Trascorso il tempo indicato, scolateli, strizzateli e tritateli finemente, poi tenete da parte.
  2. 2.Mondate, lavate e tritate la cipolla, poi prendete il prosciutto cotto Galbacotto Fetta Golosa e tagliatelo a dadini molto piccoli.
  3. 3.Ora prendete una casseruola e fate fondere il Burro Santa Lucia, unite la cipolla, i funghi tritati, i dadini di prosciutto cotto Galbacotto Fetta Golosa e fate cuocere l'intingolo per 5 minuti a fuoco dolce, unite la farina e un goccio di latte, quindi cuocete per altri 2 minuti continuando a mescolare.
  4. 5.Nel frattempo, prendete una pentola, riempite con abbondante acqua e portate ad ebollizione, quindi salate e cuocete le tagliatelle seguendo le indicazioni riportate sulla confezione. Quindi scolate e condite con la salsa realizzata in precedenza.
  5. 6.Servite le vostre tagliatelle prosciutto e funghi con una spolverata di parmigiano grattugiato.

Varianti:

Un primo piatto sfizioso e ghiotto i cui ingredienti principali sono la pasta fresca, i funghi (porcini e champignon) e il prosciutto cotto, il tutto amalgamato con una delicata besciamella. Questo delizioso sughetto si presta a molteplici varianti: seguite i nostri consigli per sperimentarle tutte.

Potete donare un gusto delizioso alla vostra pasta e funghi semplicemente aggiungendo i piselli e terminando la cottura in forno. Dopo aver cotto in un tegame i piselli ed i funghi champignon con due cucchiai d'olio, lessate in abbondante acqua salata la pasta e terminate la cottura quando questa è ancora al dente.

Unite la pasta ai piselli e ai funghi ed amalgamate con della besciamella, infine adagiate il tutto in una teglia. Alternate alla pasta le fettine di prosciutto cotto e concludete con una spolverizzata di parmigiano. Riponete in forno statico e dopo circa venti minuti di cottura potrete servire in tavola una pasta funghi e prosciutto dalla superficie croccante e dall'interno cremoso.

Potete rivisitare la tipica ricetta della pasta prosciutto cotto e funghi utilizzando il prosciutto crudo al posto di quello cotto, per rendere la pasta con funghi più gustosa.

Potrete realizzare le vostre tagliatelle ai funghi anche senza burro, ma semplicemente frullando un po' di funghi per ottenere una crema da utilizzare come legante.

Se non avete in casa dei funghi, al loro posto potrete utilizzare altre verdure come le zucchine tagliate a cubetti. Fate soffriggere la cipolla nel burro e aggiungete le zucchine, condendo il tutto con sale, pepe e una manciata di prezzemolo tritato.

Potrete facilmente trasformare questo sugo bianco in uno rosso sostituendo la besciamella con della salsa di pomodoro: un condimento perfetto per gli gnocchi (verificate i tempi di cottura sulla confezione) con l’aggiunta di formaggi come la Mozzarella Santa Lucia a cubetti che ben si sposerà con il prosciutto cotto. In modo semplice e veloce avrete a disposizione un doppio primo da servire nelle occasioni speciali o tutti i giorni. Buon appetito!



Consigli:

Per la realizzazione di tutti i piatti a base di funghi, potete utilizzare i funghi freschi, quelli congelati, o quelli secchi.

Se utilizzate quelli freschi, vi raccomandiamo di pulirli con attenzione per eliminare eventuali residui di terra.

Al contrario, se utilizzate quelli surgelati, non sarà necessario lavarli, ma potrete metterli in padella ancora congelati conditi con uno spicchio d'aglio ed un filo d'olio, e cuocerli a fuoco vivace per i primi cinque minuti; una volta scongelati potrete completare la cottura a fiamma bassa.

Infine, se utilizzate i funghi secchi, è necessario metterli in ammollo un paio di minuti per reidratarli. Appena i funghi saranno rinvenuti, strizzateli e buttate via l'acqua d'ammollo e procedete con la cottura.

Di funghi ne esistono infinite varietà, potete spaziare dai porcini agli champignon e miscelare le diverse tipologie nelle dosi che più gradite per un sapore più intenso.

Oltre il cappello del fungo, vi consigliamo di utilizzare anche il gambo, pulito e tagliato a pezzetti. La sua corposa consistenza donerà al vostro piatto un sapore intenso e deciso.


Curiosità:

Con i funghi si possono realizzare anche delle ottime salse, da utilizzare come contorno per arrosti e carni o da servire con tartine e crostini. Dopo averli rosolati in padella e frullati con un mixer, amalgamateli con della panna per ottenere una crema omogenea dal sapore delicato da spalmare, anche, su delle semplici uova sode. Questo piatto facile sarà perfetto come secondo o da servire per un aperitivo.

I funghi si utilizzano anche per la realizzazione di una curiosa carbonara. Come nella preparazione della carbonara tipica, la pasta viene mantecata, avendo cura che la fiamma sia spenta, ai funghi già rosolati e alla crema di tuorlo d'uovo sbattuto con sale, pepe e parmigiano.

I funghi si prestano, inoltre, alla preparazione di ottimi sughi. Basterà cuocere i funghi direttamente nella salsa di pomodoro con olio d'oliva, aglio e prezzemolo tritato; otterrete un sugo perfetto per realizzare dei primi piatti semplici ma particolari.


I vostri commenti alla ricetta: Pasta prosciutto e funghi

GalbaniItalia
Ciao Anicola59! I funghi vanno aggiunti nel passaggio della casseruola assieme agli altri ingredienti! Buona giornata! :)
anicola59
Ma i funghi che fine fanno? Rimangono lì da parte per sempre o li possiamo mangiare ma non so come.
dreadx
Gustoso

Lascia un commento

Massimo 250 battute