Santa LuciaPresenta

Sformato di zucchine e ricotta

Ricetta creata da Galbani
Prova con
Ricotta Santa Lucia
Ricotta Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Abbinamento gustoso degli ingredienti e gusto delicato e raffinato: losformato di zucchine e ricotta unisce la cremosità della Ricotta Santa Lucia e il gusto del Galbanino alle zucchine, verdure di stagione che si prestano ad essere cucinate in mille e più modi.

Il nostro sformato di zucchine e ricotta ha una preparazione molto semplice, per cui anche i meno esperti potranno cimentarsi nella realizzazione di questa ricetta golosa adatta ad ogni situazione: da una semplice serata in famiglia a un menù più elaborato con ospiti più esigenti.
 

Facile
6
50 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 1 kg di zucchine
  2. 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  3. 100 g di Galbanino l’Originale
  4. 40 g di parmigiano grattugiato
  5. 2 uova
  6. 1 cipolla
  7. basilico
  8. sale
  9. pepe
  10. olio extravergine di oliva
  11. pangrattato q.b.
  12. noce moscata

Preparazione

Vediamo insieme come procedere per ottenere un piatto gustoso con facilità.

01
Per la preparazione dello sformato di zucchine e ricotta preriscaldate il forno a 180°. Intanto lavate le zucchine e tagliatele a rondelle.
tagliare le zucchine a rondelle
02
Fate cuocere le zucchine in una casseruola con olio, cipolla tagliata a fettine, basilico, sale e pepe.
cuocere le zucchine in padella con la cipolla
03
A cottura ultimata, fateleraffreddare.
far dorare bene le zucchine
04
Poi frullatele in un robot oppure schiacciatele fino a farle diventare unapurea. Prendete adesso una ciotola ed unite la crema di zucchine appena preparata con la Ricotta Santa Lucia, il parmigiano, le uova e il Galbanino tagliato a dadini. Aggiungete la noce moscata e aggiustate di sale e pepe. Amalgamate fino ad ottenere uncomposto ben cremoso e liscio.
lavorare la ricotta con le uova e la purea di zucchine
05
Adesso munitevi di uno stampo da forno, ungetelo e passateci dentro del pangrattato.
ricoprire la pirofila con il pangrattato
06
Quindi versate il composto. Livellatelo con il dorso di un cucchiaio e spolveratelo in superficie con del pangrattato.
versare il composto nella pirofila
07
Il vostro sformato di zucchine e ricotta è pronto per essere infornato per 30 minuti, fino a che non si sarà dorato.
servire lo sformato di zucchine a quadretti

Varianti

Lo sformato di verdure è un piatto versatile e per ogni stagione, nonché una portata furba per far mangiare le verdure ai bambini*, in una forma gustosa e abbinate a ingredienti filanti e sfiziosi.

Il nostro tortino di zucchine e ricotta è ideale da servire in diverse occasioni, sia come secondo piatto in un’unica teglia, sia come contorno o antipasto sotto forma di singoli sformatini.

Ci sono tanti modi di personalizzare questo rustico per renderlo speciale. Provate ad esempio ad aggiungere all'impasto un po' di pancetta affumicata a dadini oppure del gustoso speck tagliato a striscioline. Potete usare anche altri tipi di verdura, come zucca, melanzane o peperoni, per portare in tavola uno sformato non solo saporito ma anche molto colorato.

Se desiderate conquistare il palato dei bambini* di casa, limitatevi a lessare le zucchine in acqua bollente invece di rosolarle con le cipolle (al massimo potete sostituire queste ultime con uno spicchio d'aglio, da eliminare prima di frullarle). Se invece volete aggiungere unanota sfiziosa, insaporite gli ortaggi conerbe aromatiche espezie, come timo, menta, curcuma e pepe nero.

*sopra i 3 anni

Curiosità

Lo stesso ripieno può essere utilizzato anche per farcire un rotolo di pasta sfoglia e preparare una veloce torta salata: stendete la pasta in una pirofila, versateci il ripieno della nostra ricetta e poi cuocete in forno.

In alternativa, potete tagliare le zucchine a fette nel senso della lunghezza, grigliarle (o infarinarle e friggerle) e infine impiegarle per la rivisitazione di una ricetta semplice e saporita: laparmigiana. Vi basterà alternare in una pirofila gli strati di zucchine a strati di mozzarella e sugo (o besciamella, se preferite una versione in bianco): scoprirete che si tratta di una pietanza perfetta per una cena informale all'insegna del gusto.