Santa LuciaPresenta

Coscia di tacchino al forno

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Volete evitare di servire sempre il "solito" pollo e mangiare comunque un tipo di carne leggero, saporito e facile da preparare? Il tacchino è quello che fa per voi.

Ancor di più la coscia di tacchino, economica e facile da trovare al supermercato o dal macellaio, da cucinare al forno e che racchiude in sé tutti i succhi e il sapore della carne.

Grazie ad una spennellata di Burro Classico Santa Lucia rimane ancora più morbida senza diventare stopposa o troppo secca. La ricetta che vi proponiamo, quella della coscia di tacchino al forno, prevede il disossamento della coscia e il successivo riempimento a base di aromi buonissimi e profumati.

Conclude il piatto un contorno gustoso, formato da un bel piatto di patate novelle e peperoni, cotti al forno.

Media
4
85 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 40 g di Burro Classico Santa Lucia Galbani
  2. 2 cosce di tacchino
  3. 400 g di patate novelle
  4. 200 g di peperoni rossi e gialli
  5. 1 cipolla
  6. 1 spicchio d'aglio
  7. timo
  8. rosmarino
  9. 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  10. 2 carote
  11. 1/4 di sedano
  12. 1/2 bicchiere di vino bianco
  13. sale q.b.
  14. pepe q.b.

Preparazione

Per preparare un'ottima coscia di tacchino al forno, disossate la carne, incidendo lungo l'osso principale e eliminando i piccoli tendini ben visibili. Triturate il timo, il rosmarino e l'aglio e condite l'interno di ogni coscia con questi aromi aggiungendo anche un pizzico di sale e pepe.

Richiudete le cosce aiutandovi con dello spago, preferibilmente di canapa. Spennellate le cosce con il Burro Classico Santa Lucia e mettetele da parte. Accendete il forno a 220°C e preparate il letto di patate e verdure.

Lavate le patate novelle, le carote, i peperoni e il sedano, tagliate tutto a piacimento (o non tagliatele affatto, nel caso delle patate novelle) e mettete in una pirofila. Aggiungete la cipolla tagliata a piccole fette, l'olio extravergine di oliva, sale, pepe e rosmarino. Adagiate le cosce di tacchino sul letto di patate e verdure e irrorate con il vino bianco.

Abbassate la temperatura del forno a 200°C e cuocete le cosce di tacchino per 1 ora, rigirandole a metà cottura. A cottura ultimata lasciate riposare per 5 minuti fuori dal forno ed eliminate lo spago intorno alle cosce. Tagliate a fette e servite.

Curiosità

Il cosciotto di tacchino (ma anche il petto se è più di vostro gradimento) è ottimo anche arrosto.

Una ricetta semplice ma dal gusto intenso, ad esempio, è il cosciotto ai funghi.

Per iniziare, dovrete passare l'aglio sul cosciotto, condire con un filo di olio, un pizzico di sale e pepe e aromatizzare con erbe e un rametto di salvia.

Mettete il tacchino su una teglia foderata con carta da forno, irrorate con vino bianco e aggiungete i funghi precedentemente cotti.

Cuocete la coscia di tacchino arrosto in forno a 180° per circa 50 minuti, infine ricoprite il cosciotto con il brodo caldo dei funghi e servite.