Coscia di tacchino in padella

Coscia di tacchino in padella
Coscia di tacchino in padella
Coscia di tacchino in padella
Secondi Piatti PT60M PT0M PT60M
  • 4 persone
  • Facile
  • 60 minuti
Ingredienti:
  • 1 coscia di tacchino da 1 kg
  • 100 g di Prosciutto Crudo Galbacrudo Galbani
  • 1 cipolla
  • 1 rametto di rosmarino
  • 4-5 bacche di ginepro
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

Galbani

Galbacrudo 100g

Prosciutto Crudo affettato dal gusto dolce e saporito, stagionato almeno 9 mesi secondo la ricetta tradizionale. Scopri le curiosità

presentazione:

La ricetta di oggi è dedicata a tutti coloro che amano i sapori rustici e che sono alla ricerca di un piatto gustoso e scenografico da portare in tavola: stiamo per mostrarvi come realizzare la coscia di tacchino in padella.

Solitamente questa carne si cucina al forno come un arrosto, una pietanza che non manca mai in occasione dei pranzi domenicali in famiglia, ma in realtà è possibile optare per una cottura in padella e ottenere un risultato altrettanto sfizioso e saporito.

Grazie alle nostre istruzioni, preparerete un secondo incredibilmente invitante e appetitoso, reso ancora più accattivante con un involucro croccante di Prosciutto Crudo Galbacrudo.

Non lasciatevi sfuggire questa facile ricetta e conquistate i vostri ospiti servendo una fantastica coscia di tacchino in padella. Ecco il procedimento.


Preparazione:

Per realizzare la coscia di tacchino in padella, il procedimento è davvero facile. Seguite le nostre indicazioni per un’ottima preparazione:



  1. 1. Innanzitutto eliminate la pelle dal cosciotto, salatelo, pepatelo e avvolgetelo con le fette di Prosciutto Crudo Galbacrudo.
  2. 2. Affettate finemente la cipolla, mettetela in una padella antiaderente con 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva e lasciatela rosolare per qualche minuto, quindi aggiungete la coscia di tacchino, le bacche di ginepro e il rametto di rosmarino.
  3. 3. Fate rosolare la carne da entrambi i lati e sfumate con il vino bianco, dopodiché abbassate la fiamma e cuocete per circa 40-45 minuti, aggiungendo eventualmente un po' d'acqua in caso si asciugasse troppo.
  4. 4. A cottura ultimata, regolate di sale e pepe e poi trasferite la coscia di tacchino in padella su un piatto da portata, pronta per essere servita bella calda.

Varianti:

Le varianti di questa facile ricetta sono molte, potete scegliere di modificare il metodo di cottura ed anche le spezie e gli aromi utilizzati per il condimento.

Se avete in casa la pentola a pressione provate a cucinare questo gustoso piatto utilizzandola. Sicuramente questa modalità di cottura vi permetterà di accorciare i tempi, quasi dimezzandoli, senza alterare il sapore della carne, che rimarrà morbida e sugosa. Vediamo come procedere e quali sapori utilizzare. Mettete nella pentola a pressione un filo d’olio di oliva e del Burro Santa Lucia, quindi ponetevi anche il cosciotto di tacchino, previamente avvolto con una fetta di prosciutto crudo. Potete inoltre sostituire il prosciutto crudo con altri salumi a vostro piacere, come ad esempio la pancetta.

Provate anche la preparazione dell’arrosto di tacchino, in pentola a pressione o al forno, avvolto da fette di pancetta ed aromatizzato con alloro, salvia e rosmarino. Le erbe aromatiche in queste preparazioni svolgono un compito davvero importante perché conferiscono un sapore speciale alla carne di tacchino.

Se poi volete una ricetta facile, ma perfetta anche per le occasioni speciali, preparate la coscia di tacchino al forno, con un contorno di patate al burro. Insaporitela prima con un composto di olio, pezzi di aglio tritato, erbe aromatiche e succo di limone.



Consigli:

La coscia di tacchino in padella è un piatto facile da preparare, ma vi sono alcuni trucchi che vogliamo svelarvi per ottenere un secondo piatto stellato.

Innanzitutto acquistate la coscia di tacchino dal vostro macellaio di fiducia, perché per una buona riuscita del piatto la qualità delle materie prime utilizzate è importante. Pulitelo bene ed avvolgetelo con il prosciutto crudo o lo speck. Potete utilizzare anche dello spago da cucina per fissarlo meglio, ma ricordatevi di toglierlo quando andrete ad impiattarlo.

Vediamo ora come va cotta la carne. Ricordatevi di cuocerla facendola rosolare su entrambi i lati, girandola facendo attenzione a non scottarvi, e di abbassare poi la fiamma per una cottura della coscia di tacchino uniforme che lasci la carne morbida.

Volete qualche consiglio per un contorno sfizioso? Servitelo con le patate al forno o con le carote al burro. Per questo gustoso contorno il procedimento da seguire è facile e veloce: dovrete pulire bene le carote, bollirle e farle rosolare in un tegame con il Burro Santa Lucia già fuso. Poi spolverizzate gli ortaggi con un po’ di farina, aggiungete gli aromi ed un po’di acqua calda o brodo per non farle asciugare, e lasciate cuocere per circa una ventina di minuti.


Curiosità:

Quando si sente parlare di tacchino la prima cosa a cui pensiamo è il giorno del Ringraziamento, una festa legata alla storia americana, ma famosa in tutto il mondo. In tale occasione il tacchino è la principale portata e viene preparato ripieno. La ricetta non è facile, ma se ben eseguita garantisce un grande successo tra gli ospiti. Tra i principali ingredienti per preparare la farcitura vi sono il pane, tagliato a cubetti ed abbrustolito, lo speck, le castagne ed un composto di cipolla, burro, sedano e salvia. Differenti sono comunque i tipi di ripieno che potete creare. Il tacchino è infatti un tipo di carne bianca dal gusto delicato che si sposa bene con tantissimi sapori.

Oggi il tacchino è una delle carni bianche più usate anche nelle preparazioni della cucina italiana, e viene allevato in tutta Europa. Dal petto di tacchino alla griglia, servito con un contorno di patate al forno, alla fesa condita con pomodorini, rucola e grana, la carne di tacchino è un'ottima alternativa alle ricette di pollo.

Potete inoltre portarlo in tavola in differenti modi, sia modificando il tipo di cottura sia scegliendo un differente condimento. Preparatelo avvolto come un involtino, oppure ripieno, ed abbinatelo con i vostri sapori preferiti, dal curry, perfetto per insaporire e conferire un bel colore alla carne, sino al succo di limone o arancia. Qualunque condimento scegliate il risultato sarà sempre golosissimo!


I vostri commenti alla ricetta: Coscia di tacchino in padella

Lascia un commento

Massimo 250 battute