Spezzatino in pentola a pressione

Spezzatino in pentola a pressione
Spezzatino in pentola a pressione
Spezzatino in pentola a pressione
Secondi Piatti PT50M PT0M PT50M
  • 4 persone
  • Facile
  • 50 minuti
Ingredienti:
  • 700 g di carne di manzo o vitellone
  • 700 g di carote
  • 40 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 250 ml di brodo di carne
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
  • 1 foglia di alloro
  • 1 chiodo di garofano
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • sale e pepe q.b.

Galbani

Burro Panetto

Il Panetto Burro Santa Lucia con il suo sapore delicato e consistenza soffice è ideale per rendere speciali tutte le tue preparazioni, sia dolci che salate. Scopri le curiosità

presentazione:

Lo spezzatino è un piatto tipico della stagione invernale: un secondo gustoso, che si prepara con pochi e semplici ingredienti.

Il segreto di questo piatto sta tutto nella cottura della carne che, se non è cotta al punto giusto, rischia di diventare dura.

Preparare lo spezzatino in pentola a pressione consente non solo di diminuire i tempi di cottura, ma anche di mantenere morbida la carne. Questo metodo permette di realizzare dei secondi di carne veloci rendendo più veloce la preparazione e conservando tutto il gusto.

Per questa ricetta faremo appassire un trito di cipolla, carote e sedano nel Burro Santa Lucia Galbani.


Preparazione:

Ecco tutti i passaggi da seguire per preparare un ottimo spezzatino in pentola a pressione.



  1. 1.

    Innanzitutto preparate il soffritto: pulite e tritate finemente il sedano, la carota e la cipolla, poi fate sciogliere il Burro Santa Lucia nella pentola insieme all'olio, versate le verdure e fatele appassire.

  2. 2.

    Se non l'avete acquistata già tagliata dal macellaio, tagliate la carne a tocchetti non troppo piccoli e mettetela nella pentola insieme all'alloro e al chiodo di garofano, lasciandola rosolare per qualche minuto e poi sfumandola con il vino rosso. Aggiungete anche la foglia di alloro e il chiodo di garofano.

  3. 3.

    Salate, pepate, versate il brodo di carne e chiudete la pentola a pressione.

  4. 4.

    Quando la pentola inizierà a fischiare, fate cuocere lo spezzatino a fuoco medio ancora per una ventina di minuti. Nel frattempo pelate le patate, lavatele e tagliatele a tocchetti piuttosto grandi.

  5. 5.

    Trascorso il tempo necessario, fate sfiatare la valvola della pentola a pressione, aggiungete le patate allo spezzatino, richiudete la pentola, e fate cuocere per altri 15 minuti circa dal fischio.

  6. 6.

    Una volta pronto, trasferite il vostro spezzatino in una pentola di terracotta e servitelo ben caldo.

Varianti:

Potete realizzare numerose ricette con la pentola a pressione e lo spezzatino di manzo è una delle tante varianti di questa preparazione. Perfetto per scaldarsi in una fredda serata di inverno al posto di una tazza di brodo o di una scodella di zuppa, è ottimo anche da gustare tiepido nei mesi più miti.

Se pensate di preparare uno spezzatino di vitello e patate vi consigliamo di sfumarlo con del vino bianco che meglio si adatta alla tenerezza di questa carne. Mentre nel caso dello spezzatino di manzo è più indicato il vino rosso.

Per dare ulteriore sapore e colore al piatto potete aggiungere un cucchiaino di concentrato di pomodoro o un cucchiaio di passata. Per ottenere un gusto più deciso potete unire un peperone rosso, ripulito internamente da semi e filamenti, tagliato a listarelle o a pezzetti.

Per la cottura al vapore del vostro spezzatino potete utilizzare in alternativa al brodo un bicchiere d'acqua, regolando per bene di sale e aumentando la quantità degli aromi per compensarne il sapore.

Se volete sperimentare una versione diversa dello spezzatino di vitello, assieme a patate e piselli, o in sostituzione di essi, potete impiegare i funghi champignon.
Una versione più insolita è quella dello spezzatino con carciofi, un piatto dal gusto molto delicato. Pulite per bene i carciofi, tagliatene il cuore in quattro parti e metteteli a mollo con acqua e succo di limone. Dopo aver fatto scaldare l'olio (o il burro) fate rosolare la carne, aggiungete i carciofi in un secondo tempo, e infine unite il brodo. Salate, pepate e lasciate cuocere per circa 20-25 minuti.



Consigli:

La cottura a vapore è un metodo a cui si ricorre per comodità, specialmente quando non si ha il tempo di tenere sotto controllo la cottura del piatto che stiamo preparando.

Di solito lo spezzatino con le patate viene cucinato in umido in una casseruola di terracotta o in alternativa in una padella antiaderente, questo perché bisogna assicurarsi che non si attacchi sul fondo e che la cottura risulti uniforme.

Per preparare lo spezzatino in umido dovete tagliuzzare il soffritto e infarinare i pezzi di carne. In una casseruola scaldate un filo di olio extravergine di oliva e lasciate rosolare le verdure sminuzzate finché non appassiscono. Unite la carne e mescolate di tanto in tanto affinché tutti i tocchetti risultino cotti. Se lo preferite potete aggiungere degli spicchi di patata, altrimenti unite due foglie di alloro e un mazzetto di rosmarino. Dopodiché versatevi il brodo o l'acqua, salate e pepate. Coprite con un coperchio in modo da non lasciar evaporare il liquido e fate cuocere per 40 minuti.
Per un risultato cremoso e consistente potete tagliare le cipolle a fette più spesse e le carote più grossolane.

Lo spezzatino va servito così com'è, in tutta la sua squisitezza, accompagnato soltanto da fette di pane spesse con cui poter fare la scarpetta o su cui ogni commensale può adagiare i bocconi di spezzatino via via che li mangia.

Se volete servire il vostro spezzatino in maniera alternativa e appetitosa potete disporne un mestolo su dei rettangoli di polenta grigliata. I vostri ospiti sicuramente gradiranno l'idea e la presentazione.


Curiosità:

Lo spezzatino di carne è un piatto presente nelle cucine di tutto il mondo anche se cambia, ovviamente, il nome e qualche condimento. È una preparazione molto simile a quella dello stufato e del brasato per via della cottura lunga e poco impegnativa, anche se nel caso dello spezzatino i tempi sono nettamente ridotti rispetto agli altri due piatti.

Di solito per questo piatto vengono utilizzati dei tagli di carne poco pregiati come il fusello o la pancia, più adatte per le cotture lente di questo tipo. Scegliete voi se farli tagliare a pezzi grossi o a tocchetti.

Una delle versioni straniere più gustose è il gulasch, tipico piatto dell'Europa dell'est ma diffuso anche nel nord Italia. La variante più famosa è quella del gulasch ungherese realizzata con carne di manzo. Per preparare questa ricetta non avrete bisogno delle patate bensì di peperoni verdi e pomodori ramati. La carne andrà poi insaporita sia con la paprika che coi semi di cumino.
Anche il gulasch come lo spezzatino può essere cotto nella pentola a pressione.

Se invece volete mantenervi al di qua del confine provate lo spezzatino toscano, tipico della zona di Arezzo, preparato sempre con carne bovina e rosolato con un mix di spezie: cannella, noce moscata, coriandolo e chiodi di garofano.


I vostri commenti alla ricetta: Spezzatino in pentola a pressione

Slipknot84
Veramente buono! L’ho provato omettendo chiodi di garofano e l’alloro che non amo particolarmente, aggiungendo invece un po’ di concentrato di pomodoro. Devo dire ottimo e sopratutto la carne tenerissima. Grazie.

Lascia un commento

Massimo 250 battute