Sformato di spinaci e ricotta

Sformato di spinaci e ricotta
Sformato di spinaci e ricotta
Sformato di spinaci e ricotta
Secondi Piatti PT0M PT35M PT35M
  • 4 persone
  • Facile
  • 35 minuti
Ingredienti:
  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 2 uova
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 1 noce di Burro Santa Lucia Galbani
  • sale q.b.
  • 170 g di spinaci surgelati
  • olio extravergine d'oliva q.b.

Galbani

Ricotta

La ricotta Santa Lucia ispira la tua creatività in cucina grazie alla sua consistenza soffice e morbida che la rende l’ingrediente ideale per tanti piatti sia dolci che salati, sia a caldo che a freddo. Scopri le curiosità

presentazione:

Morbido, gustoso e sorprendentemente semplice da preparare, lo sformato di spinaci e ricotta vi aiuterà a portare in tavola un piatto unico o unantipasto davvero succulento!

In pochi e veloci passaggi, darete vita a uno degli sformati più apprezzati da grandi e bambini*! Per questo vi proponiamo questa ricetta che prevede l'utilizzo della Ricotta Santa Lucia che conferirà un tocco in più alla vostra preparazione e metterà in risalto il sapore degli spinaci.

*sopra i 3 anni



Preparazione:

Ecco come realizzare con stile uno sformato di ricotta e spinaci impeccabile:



  1. 1. Per preparare lo sformato di spinaci e ricotta fate cuocere gli spinaci per 10 minuti in pochissima acqua, poi scolateli.
    sformato di spinaci e ricotta3001_01
  2. 2. Strizzateli e saltateli in padella con un filo d'olio extravergine d'oliva.
    sformato di spinaci e ricotta3001_02
  3. 3. Una volta pronti, versateli in una terrina assieme alla Ricotta Santa Lucia e mescolate con cura.
    sformato di spinaci e ricotta3001_03
  4. 4. Trasferite il tutto in un mixer e aggiungete le uova, un pizzico di sale e il parmigiano grattugiato.
    sformato di spinaci e ricotta3001_04
  5. 5. Frullate, poi imburrate con il Burro Santa Lucia una teglia da forno e versate al suo interno il composto ottenuto. Infornate a 180° per 20 minuti.
    sformato di spinaci e ricotta3001_05
  6. 6. Passato questo tempo, fate intiepidire e servite lo sformato di spinaci e ricotta.
    sformato di spinaci e ricotta3001_06

Varianti:

E adesso ecco un po' di varianti.

Se volete dare al vostro tortino ricotta e spinaci un sapore più sfizioso, potete aggiungere il prosciutto cotto alla ricetta. Dopo aver preparato la crema di spinaci e ricotta come vi abbiamo descritto, aggiungete un ripieno di prosciutto cotto a cubetti; prosciutto e spinaci è un abbinamento davvero delizioso.

Al posto della ricotta, potete utilizzare della panna da cucina per realizzare degli ottimi flan di spinaci. Basterà mettere in un mixer le uova, la panna e gli spinaci lessati.

Dopo averli frullati ed ottenuto un composto di spinaci omogeneo dalla consistenza cremosa, aggiungete formaggio grattugiato ed insaporite con pepe e noce moscate. Disponete l'impasto ottenuto in stampini monodose, e fate cuocere in forno. Il vostro flan sarà un tortino soffice da servire come antipasto al cucchiaio.

In alternativa, potete realizzare uno sformatino di spinaci senza uova. Mettete a lessare in una pentola gli spinaci; appena saranno cotti fateli raffreddare e strizzateli bene. In una terrina amalgamate la ricotta con un po' di sale ed aggiungete gli spinaci; mescolate bene il composto e adagiatelo in uno stampo da forno imburrato della forma che volete (rettangolare, quadrata o rotonda) e fate cuocere in forno statico.

Invece di realizzare lo sformato, potete utilizzare questo composto come ripieno per una torta salata con spinaci e ricotta, uno dei condimenti più appetitosi per le sfoglie. Stendete la pasta sfoglia su una teglia con uno strato di carta da forno e disponete al suo interno il composto di ricotta e spinaci realizzato con il procedimento descritto.

Dopo aver rifinito i bordi della sfoglia con un coltello, ripiegateli su se stessi e cuocete in forno. Potete spalmare dei tuorli d'uovo sulla superficie della pasta, affinché diventi lucida e dorata. La torta di spinaci e ricotta è un piatto buonissimo che tutta la vostra famiglia adorerà.

Per una torta salata dal gusto rustico, aggiungete i funghi al vostro ripieno di ricotta e spinaci. Pochi ingredienti per una ricetta facile da preparare, ideale come antipasto o come secondo tagliato a fette. Iniziate dal ripieno: tagliate il porro e fatelo rosolare in padella con un filo d'olio. Aggiungete i funghi e gli spinaci e fateli cuocere per 10 minuti regolando di sale e pepe. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Intanto in una ciotola mescolate la ricotta con l'uovo, insaporite con una noce moscata e infine aggiungete il parmigiano grattugiato e il latte.

Aggiungete anche il radicchio e i funghi e mescolate bene l'impasto. Foderate la tortiera con un rotolo di pasta sfoglia bucherellando il fondo con una forchetta e versateci dentro il ripieno. Fate cuocere in forno preriscaldato a 200° per 40-50 minuti e servite.

Potete decidere di arricchire il ripieno della torta salata con vari tipi di verdura, variando nella quantità e nella qualità. Oltre agli spinaci, usate melanzane, zucchine, zucca; mettete insieme in padella tutte le verdure pulite e tagliate e aggiungete erbe aromatiche, olio ed un mestolo d'acqua. Portate a cottura con un coperchio, così che il sughetto si addensi, unitelo agli spinaci e alla ricotta ed il vostro ripieno per la torta salata è pronto. Perché allora non utilizzare questo accostamento perfetto anche per uno sformato dal sapore irresistibile?



Consigli:

Per far diventare più invitante la superficie del vostro tortino, vi suggeriamo di spolverizzare un po' di formaggio grattugiato in superficie e di utilizzare il grill gli ultimi minuti di cottura in forno, si formerà, così, una crosticina croccante in superficie.

In questa ricetta potete utilizzare gli spinaci freschi o gli spinaci surgelati; se utilizzate gli spinaci freschi lasciateli a bagno per 15 minuti e abbiate cura di lavarli bene per eliminare i residui terrosi.

Vi sveliamo due trucchi per evitare che il vostro tortino risulti troppo liquido: strizzate bene gli spinaci dopo averli lessati e fatti raffreddare, eliminando l'acqua in eccesso, e fate sgocciolare bene la Ricotta Santa Lucia così da creare un composto denso e compatto.

Se il composto dovesse risultare troppo liquido, potete aggiungere un po' di formaggio grattugiato.

Per velocizzare i tempi di cottura, invece di lessare gli spinaci, potete ripassarli in padella con una noce di burro; avranno un sapore più delicato.


Curiosità:

L'abbinamento di ricotta e spinaci è un classico della nostra gastronomia: basta citare i famosi cannelloni ricotta e spinaci con questo ripieno, ma anche i ravioli di pasta all'uovo o ancora le torte salate.

Si possono creare numerose ricette con ricotta e spinaci, grazie alla combinazione di questi due alimenti dal sapore dolce e delicato.

Ad esempio, con il composto con cui preparate i tortini, potete preparare delle deliziose polpette di spinaci e ricotta. Basterà formare delle palline prelevando piccole quantità di composto e passarla in olio e pangrattato. Potete scegliere se cuocerle in forno, o per renderle più sfiziose, friggerle in abbondante olio caldo.

Aggiungete anche un ripieno di formaggio all'interno delle polpette, per renderle ancora più golose. Le vostre polpette saranno croccanti fuori e filanti dentro, una vera delizia. Potete utilizzare questi due ingredienti anche per preparare un'ottima pizza rustica ricotta e spinaci, una ricetta gustosa da servire come antipasto o come secondo.


I vostri commenti alla ricetta: Sformato di spinaci e ricotta

Lascia un commento

Massimo 250 battute