GalbaninoPresenta

Torta salata prosciutto e formaggio

Ricetta creata da Galbani
Torta salata prosciutto e formaggio
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

La torta salata prosciutto e formaggio è una delle torte rustiche più semplici da preparare.

Lasciatevi ispirare dal suo ripieno stuzzicante e realizzerete un perfetto antipasto per le vostre cene o un piatto unico per quei giorni in cui non vi va di passare ore davanti ai fornelli o quando all'improvviso avete degli ospiti e volete preparare qualcosa di sfizioso che seppur semplice fa sempre la sua gran bella figura.

Ecco, quindi, la nostra ricetta della torta salata prosciutto e formaggio, con prosciutto cotto Galbacotto e Galbanino filante: provatela! Una ricetta facile e gustosa, che in pochi passaggi può darvi tanta soddisfazione, grazie soprattutto alla selezione delle materie prime.

 

 

Facile
6
50 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 150 g di prosciutto cotto Galbacotto Galbani
  • 200 g di Galbanino Galbani
  • 4 uova
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 100 ml di latte
  • 5 cucchiai di formaggio grattugiato
  • sale e pepe

Preparazione

Grazie al basso numero di ingredienti necessari, la torta rustica con prosciutto e formaggio si realizza in men che non si dica e con quello che è già disponibile in casa. Una pietanza veloce, gustosa e ottima da consumare anche fredda il giorno dopo. Se avete in programma un pic-nic tra amici, o un aperitivo da organizzare, potete tranquillamente prepararla il giorno prima e metterla in frigo. Basterà solo tirarla fuori poco prima di essere infornata.

 

01

Per realizzare la torta salata prosciutto e formaggio, foderate prima di tutto una tortiera con il rotolo di pasta sfoglia e, con l'aiuto di una forchetta, bucherellate il fondo. Questo sarà necessario per far traspirare l'aria durante la cottura e migliorare il rendimento finale.

 

rivestire una teglia con la pasta sfoglia
02

Disponete sulla base uno strato di fette di prosciutto cotto Galbacotto, perfette per questa ricetta.

 

farcire la pasta sfoglia con il prosciutto cotto
03

Tagliate il Galbanino a fette non troppo grandi e usatele per creare un secondo strato abbastanza spesso.

 

aggiungere uno strato di Galbanino a fette
04

Coprite con altre fette di prosciutto cotto e se lo gradite con un altro strato di Galbanino, in modo da rendere il composto ancora più succulento e saporito.

 

ricoprire con un altro strato di prosciutto cotto
05

Distribuitevi sopra dei fiocchetti di Burro Santa Lucia.

 

distribuire sopra il prosciutto cotto dei riccioli di burro
06

In una ciotola, sbattete 3 uova con il latte, salate, pepate e versate il composto nello stampo.

versare sopra la torta salata le uova con il latte
07

Spolverizzate generosamente con il formaggio grattugiato.

spolverizzare la torta salata con il formaggio grattugiato
08

Terminate con altri fiocchi di burro, ripiegate i bordi della sfoglia verso l'interno, praticate delle piccole incisioni con la punta di un coltello e bagnate con l'ultimo uovo rimasto: questo renderà il colorito della sfoglia più dorato e donerà un effetto decorativo molto gradevole.

ripiegare i bordi della sfoglia verso l'interno
09

Cuocete la torta salata prosciutto e formaggio in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Lasciate riposare prima di servire, dopodiché tagliatela in porzioni a quadrotti o a fette.

servire la torta salata con prosciutto e formaggio

Varianti

Tra tutte le ricette di torte rustiche, quella con formaggio e prosciutto è indubbiamente la più facile da realizzare ed è perfetta da servire in occasione di un aperitivo sfizioso o per il buffet di una festa informale. Viene apprezzata soprattutto per il suo gusto delicato, che può essere eventualmente modificato in base agli ingredienti che si hanno in cucina.

Per esempio, se non avete a disposizione il Galbanino potete rimpiazzarlo in tutta tranquillità con un altro formaggio, come ricotta, stracchino, mozzarella, scamorza o provola (anche affumicata), che conferiranno comunque al rustico un ripienocremoso o filante. Il prosciutto cotto invece può essere sostituito con della salsiccia a cubetti, delle fette di salame o di salmone affumicato: in questo caso sostituire il formaggio con del formaggio fresco spalmabile

Potete anche decidere di presentare questa torta di pasta sfoglia farcita in diversi modi: potete lasciare in superficie uno strato di prosciutto, o decorarla con delle fettine di uova sode, oppure coprire la torta con un altro strato di sfoglia, per creare un effetto sorpresa per quanto riguarda il ripieno.

Se invece volete solo arricchire la versione di base della pasta sfoglia ripiena con prosciutto e formaggio, potreste aggiungere un composto di funghi e porri rosolati in padella con uno spicchio d'aglio, oppure dei carciofi stufati.

Per gli amanti delle patate c'è la torta salata di patate e prosciutto, ma abbiate cura di lessarle in una pentola d'acqua bollente per una decina di minuti prima di aggiungerle all'impasto. Potete anche utilizzare delle zucchine tagliate a rondelle e rosolate con un trito di cipolle e un pizzico di sale, preparando così una buonissima torta salata di zucchine e prosciutto.

Oltre al tipico scrigno di pasta sfoglia che in commercio si presenta sotto forma di rotoli rotondi o rettangolari, provate anche quella brisée o l'impasto per pizza. In quest'ultimo caso, se avete voglia di prepararlo direttamente a casa, vi occorreranno le seguenti dosi di ingredienti: 1 kg di farina, 600 ml di acqua, 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, 10 g di lievito di birra e un po' di sale. Non dovrete fare altro che lavorare il tutto con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo, lasciarlo lievitare per un paio d'ore in un luogo caldo e asciutto e poi stenderlo su un piano di lavoro dandogli una forma rettangolare o rotonda. Fondamentale è la fase della lievitazione: è possibile mettere l'impasto coperto con un panno dentro al forno preriscaldato a 50º e successivamente spento, o riporlo direttamente nel forno con la luce accesa, poiché questa può creare un ambiente tiepido favorevole al processo della lievitazione.

Suggerimenti

La ricetta della torta salata farcita è molto semplice e potete utilizzare sfoglie preparate con diversi tipi difarina (integrale, di riso, di ceci, di mais) o aggiungere della panna al posto del latte per dare più carattere al ripieno.

Se amate impastare, potete realizzare la sfoglia in casa, ma ricordate che è un impasto che richiede diversi passaggi dalla spianatoia al frigo, per creare i vari strati, oltre a una certa manualità ed esperienza affinché l'aria possa inglobarsi all'interno e poi dilatarsi durante la cottura. Nel caso, per la base potete ricorrere a una ricetta facile come quella della frolla o della pasta brisée. Questo impasto, infatti, deve essere lavorato poco e per prepararlo vi serviranno solo farina, acqua, burro e un pizzico di sale.

Per una preparazione all'ultimo momento, infornate il rustico nel microonde: vi basterà azionare il forno in modalità grill a750 W e cuocerlo per poco più di un quarto d'ora, per un risultato altrettanto fragrante e saporito. Ricordate sempre di bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta, di modo che la sfoglia non si gonfi troppo in fase di cottura.

Infine, se volete un'idea sfiziosa per servire la vostra torta rustica, preparate delle mini quiche ricavando dei dischi di pasta del diametro di circa 8 cm, farciteli con il ripieno che preferite e cuoceteli negli stampini per muffin: realizzerete così dei tortini monoporzione davvero appetitosi.

Curiosità

La quiche prosciutto e formaggio di cui vi abbiamo parlato è un piatto rustico e molto semplice, che può trasformarsi in una pietanza davvero scenografica con l'aggiunta di una sfiziosa decorazione.

Ora è il momento di darvi alcuni consigli e svelarvi qualche trucchetto per guarnire la torta salata in modo creativo così da stupire gli ospiti che avrete invitato a cena.

Per guarnirla fate scaldare molto bene una padella antiaderente sul fuoco e appoggiate sulla superficie della piastra calda un foglio di carta da forno che avrete prima accartocciato per bene e poi risteso. Sopra alla carta da forno sparpagliate del parmigianograttugiato e fatelo sciogliere. Il parmigiano sciogliendosi e seguendo la forma della carta, formerà una crosticina sottile di formaggio che sembrerà una specie di ragnatela.

Quando il decoro avrà raggiunto un colore leggermente dorato, fate scivolare la carta su di un tagliere e lasciate raffreddare. In questo modo riuscirete a staccare il formaggio dalla carta forno in modo molto semplice senza rompere la trama formata.

Al termine della cottura della torta, estraete la teglia dal forno e fate intiepidire. La torta salata prosciutto e formaggio ora è pronta e prima di portarla a tavola guarnitela con il decoro di formaggio che nel frattempo si sarà indurito. Le idee che possono nascere attorno a questo semplice piatto sono davvero molteplici, il nostro unico limite è la fantasia!

Prova anche

Scopri di più