Torta salata prosciutto e mozzarella

Torta salata prosciutto e mozzarella
Piatto Unico
Piatto UnicoPT50MPT10MPT60M
  • 8 persone
  • Facile
  • 60 minuti
Ingredienti:
Per la torta:

  • 1 confezione di pasta sfoglia surgelata da 300 g
  • 400 g di Mozzarella Cucina Santa Lucia Galbani
  • 180 g di prosciutto cotto Fior di Fetta Galbacotto Galbani
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Per completare:

  • 1 uovo

presentazione:

In questa pagina vi presentiamo la torta salata prosciutto e mozzarella; un'ottima soluzione da servire per una cena tra amici o da consumare in occasione delle gite fuori porta.

La ricetta che vi consigliamo oggi è semplice da realizzare, ed è un piatto goloso e profumato preparato con la Mozzarella Santa Lucia e con il prosciutto cotto Fior di Fetta Galbacotto.

Preparazione:

Se volete scoprire di più sulla nostra versione della torta salata prosciutto e formaggio senza uova, seguite attentamente questo semplice procedimento.

  1. 1.Per realizzare la torta salata prosciutto e mozzarella dovete prima di tutto rivestire una tortiera, preventivamente unta d'olio extravergine d'oliva, con i ¾ della pasta surgelata acquistata. Una volta sistemato il disco di pasta sfoglia, dedicatevi a tagliare a fette la Mozzarella Santa Lucia.
  2. 2.A questo punto, mettete sopra la sfoglia uno strato di fette di Fior di Fetta Galbacotto. Sistemato il prosciutto, procedete ad allestire uno strato di Mozzarella Santa Lucia. Dunque, proseguite in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti, badando anche a salare e pepare ogni strato.
  3. 3.Ad operazione conclusa, con la pasta avanzata stendete un altro disco di sfoglia. Dopodiché, con il disco ottenuto coprite la vostra torta prosciutto e mozzarella avendo cura di ritagliare la pasta eccedente. Quindi, chiudete il rustico rivoltando il bordo del primo disco di sfoglia sul secondo. Per finire, pizzicatelo tutto intorno.
  4. 4.Concludete la vostra preparazione bucherellando tutta la superficie della torta con l'ausilio dei rebbi di una forchetta e spennellatela con un uovo sbattuto. Ad operazione terminata, infornate la torta per 50 minuti circa a 180°. A cottura raggiunta, sfornatela e servitela calda o tiepida.

Varianti:

Visto come è semplice e veloce preparare la nostra buona torta salata? Si tratta di un piatto che soddisfa senza difficoltà il gusto di tutta la famiglia: è ideale per un aperitivo sfizioso, per una cena informale e anche per una giornata in spiaggia.

Come base, potrete utilizzare sia la pasta sfoglia surgelata sia quella fresca, che potrete trovare nel banco frigo del supermercato (anche nella versione senza glutine); come formaggio invece potete sostituire la mozzarella con della scamorza, della provola affumicata tagliata a fette sottili o anche con delle generose porzioni di ricotta lavorata a crema. Al posto del prosciutto cotto, o in abbinamento ad esso, provate a usare lo speck oppure la pancetta, entrambi salumi ricchi di sapore.

Per quanto riguarda il ripieno, questo può essere arricchito con patate e funghi. Ecco i nostri consigli per questa preparazione: innanzitutto dovrete lavare i funghi, tagliarli a fettine e cuocerli in padella. Nel frattempo, lessate le patate in modo da averle a disposizione. Tagliatele a cubetti e conditele con sale e olio. Tagliate a dadini la Mozzarella Santa Lucia e il Prosciutto Cotto Fetta Golosa Galbacotto. In una ciotola, mescolate un uovo con latte e un pizzico di sale. Ora siete pronti per assemblare la torta: stendete il rotolo di pasta sfoglia sul fondo di una teglia foderata di carta forno. Distribuite i funghi, quindi le patate, la mozzarella e il prosciutto cotto. Infine versate il composto di uova e latte e spolverizzate il tutto con del parmigiano grattugiato. Ripiegate i bordi della torta verso il ripieno e cuocetela in forno secondo le nostre indicazioni. Terminata la cottura, lasciatela raffreddare e tagliatela a striscioline. Potrete servire questo gustoso rustico come secondo o come antipasto, è perfetto per un buffet finger food. Provatelo!

Il ripieno di mozzarella e prosciutto si sposa anche con altre verdure di stagione: potete provarlo con i pomodorini, con delle carote tagliate à la julienne, con i piselli o con un tocco di saporita rucola.

Consigli:

Per realizzare una perfetta quiche farcita, utilizzate una tortiera rotonda dal diametro di circa 25 cm, foderatela con un foglio di carta da forno e adagiatevi sopra la pasta sfoglia; bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e stendete il ripieno selezionato.

A quel punto, se non volete chiudere il tortino con un secondo strato di sfoglia, ripiegate l'eccesso di pasta verso l'interno oppure realizzate con gli avanzi delle strisce e sistematele a forma di griglia come se doveste preparare una crostata.

Cercate un modo più particolare di servire la pasta sfoglia prosciutto e mozzarella? Provate a realizzare tante mini tortine salate: ricavate dal rotolo di pasta tanti piccoli dischi, sistemateli negli stampini per muffin, farciteli e cuoceteli in forno per 15 minuti. Sarà un'idea davvero sfiziosa per stupire gli ospiti durante un'occasione speciale.


Curiosità:

Quella delle torte salate è un'arte culinaria che risale alla gastronomia antica; basti ripensare alle prime torte, fatte con farina e acqua, alle quali, a poco a poco, col passare del tempo si iniziò ad aggiungere dapprima uova, poi strutto, burro, erbe, formaggio e altri prodotti. Sono davvero numerose le ricette che vedono questo preparato della cucina rustica come protagonista.

Il metodo di preparazione delle torte salate è evoluto nel corso del tempo: gli antichi erano soliti cuocere queste pietanze su una pietra arroventata. Più tardi, si usarono due piastre di ferro caldissimo. In pieno Medioevo si iniziò ad arricchire le torte salate con maggiore fantasia. Tuttavia, fu durante il Rinascimento che nelle ricche cucine di corte vennero studiate nuove soluzioni, con effetti stupefacenti sia per i ripieni che per le paste base.


I vostri commenti alla ricetta: Torta salata prosciutto e mozzarella

Lascia un commento

Massimo 250 battute