Santa LuciaPresenta

Torta salata ricotta e spinaci

Ricetta creata da Galbani
Torta salata ricotta e spinaci
Prova con
Ricotta Santa Lucia
Ricotta Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Se pensiamo ai rustici ripieni, il nostro immaginario si orienta su qualcosa dal sapore deciso, un piatto adatto a tutte le stagioni e a tutte le occasioni.

Quella che vi proponiamo in questa ricetta è una quiche deliziosa che si può preparare senza difficoltà con tanti ingredienti golosi. La preparazione che vi consigliamo oggi darà vita a una torta salata ricotta e spinaci perfetta da portare in tavola per le vostre cene con amici. Una ricetta classica adatta anche per un pranzo al sacco appetitoso, una preparazione che fa parte delle storiche ricette di Pasqua.

Il rustico ricotta e spinaci è perfetto come piatto unico per un pranzo veloce e senza troppo impegno o con i familiari, ma è ottimo anche come accompagnamento per un aperitivo stuzzicante. Potete decidere di portarlo in ufficio per una pausa pranzo sfiziosa e golosa, ma anche al parco, per uno spuntino seduti sull’erba con il vento primaverile tra i capelli.

Un piatto semplice da realizzare. Un invito rivolto sia ai più esperti che agli autodidatti per la realizzazione di una bontà unica, che avrà come ingredienti principali la Ricotta Santa Lucia e gli spinaci. Un mix di colori e di sapori strepitoso in una torta salata che potrete gustare sia appena sfornata, se gradite una consistenza più cremosa, sia fredda, se la preferite più compatta.

Il rustico ricotta e spinaci metterà d’accordo tutti e vi farà fare un figurone. È una ricetta adatta a grandi e piccini*, un escamotage perché anche i bimbi di casa mangino gli spinaci. Con questa torta salata sorprenderete anche i palati più esigenti e i vostri ospiti non potranno non chiedervi il bis. Una preparazione che potrete portare in tavola come torta salata o come ciambellone, da dividere con i vostri invitati.

Forza allora, seguite il procedimento della nostra ricetta e coccolatevi con questa delizia.

 

*sopra i 3 anni

Facile
10
100 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Pasta all'olio (dosi per 300 g di pasta):

  1. 250 g di farina
  2. acqua tiepida q.b.
  3. ½ bicchiere d'olio extravergine d'oliva
  4. un pizzico di sale


Ripieno:

  1. 700 g di spinaci
  2. 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  3. 70 g di parmigiano grattugiato
  4. 2 uova e 1 tuorlo
  5. ½ bicchiere di panna da cucina
  6. olio extravergine d'oliva
  7. noce moscata
  8. sale

Preparazione

Questo piatto rappresenta infatti una torta sostanziosa e saporita, una vera e propria regina dall'aspetto invitante. Una torta rustica che piace anche a chi non va matto per la verdura. Un piatto goloso, adatto sia per la merenda sia per la cena. Ecco come prepararlo.

01

Sulla spianatoia impastate gli ingredienti per la preparazione della pasta all'olio che sarà la base della vostra torta salata ricotta e spinaci. Mettete dunque la farina a fontana e versate al suo interno l'olio extravergine d'oliva e quanta acqua salata si renderà necessaria a ottenere una pasta di buona consistenza, liscia e setosa. Quindi avvolgete il tutto dentro un tovagliolo bianco e mettetelo a riposo per 30 minuti circa.

Torta salata ricotta e spinaci step 1
02

Nel frattempo pulite e lavate gli spinaci. A operazione terminata lessateli in una pentola con poca acqua salata, scolateli e strizzateli per bene. Una volta strizzati passateli nel passaverdura e raccogliete la purea di spinaci in una terrina.

Torta salata ricotta e spinaci step 2
03

A questo punto, unite al passato di spinaci la Ricotta Santa Lucia stemperata; poi aggiungete le uova e il tuorlo sbattuti leggermente (fate quest'operazione dentro una ciotola a parte e con l'ausilio di una forchetta) insieme a un pizzico di sale e a un pizzico di noce moscata. Aggiunto il composto d'uovo, unite anche il parmigiano grattugiato e la panna. Mescolate accuratamente questi ingredienti affinché possano legare ben bene tra loro.

Torta salata ricotta e spinaci step 3
04

Ora tirate la pasta con la quale andrete a foderare il fondo e i bordi di una teglia grande e unta d'olio o cosparsa di Burro Santa Lucia. Se preferite utilizzate una teglia rivestita di carta da forno. Versate al suo interno il composto di spinaci e ricotta e infornate in forno caldo a 180°. La preparazione dovrà cuocere per 40 minuti circa. A cottura raggiunta, la superficie dovrà risultare bella dorata.

Torta salata ricotta e spinaci step 4

Varianti

La torta rustica con ricotta e spinaci è una pietanza particolarmente adatta ai buffet delle feste, ma che può essere servita anche per l'antipasto o come piatto unico per una cena informale.

Se state cercando qualche idea per arricchire la vostra torta salata con ricotta e spinaci, ecco cosa potete aggiungere all'impasto: provatela con salsiccia sbriciolata o pancetta a cubetti, melanzane o funghi saltati in padella oppure con delle fette di salmone affumicato. Amalgamate gli ingredienti anche con un tocco cremoso di besciamella o yogurt bianco e vedrete che consistenza irresistibile! Potete servire la torta salata ricotta e spinaci tagliata a spicchi e potrete assaporarla sia tiepida sia fredda.

Per una preparazione veloce, potete usare della pasta sfoglia o brisée già pronta. In particolare, la pasta brisée con ricotta e spinaci si può trasformare anche in piccoli fagottini salati: dopo averla srotolata, ricavate dal foglio di pasta dei dischi del diametro di circa 10 cm, mettete al centro un cucchiaio di farcia e ripiegateli a mezzaluna, avendo cura di sigillare bene i bordi pigiando con i rebbi di una forchetta; spennellate la superficie con un tuorlo sbattuto e cuocete a 180° per circa 20 minuti.

La pasta sfoglia con ricotta e spinaci può essere preparata sotto forma di crostata ripiena, con la pasta sia come base che come copertura, o può diventare un fragrante e gustoso strudel salato: in questo caso, non dovete fare altro che stendere la sfoglia rettangolare su un piano di lavoro e spalmare al centro dei cucchiai di farcia; a quel punto spennellate i bordi con un albume o con qualche goccio di latte e ripiegate la pasta su se stessa aiutandovi con un canovaccio; richiudete bene le estremità, spennellate la superficie con l'olio (volendo, ricoprite con dei semi di sesamo) e cuocete in forno preriscaldato ventilato a 160° per mezz'ora.

La pizza rustica con ricotta e spinaci invece vi permette di ottenere un morbido guscio di pasta, dalla forma rotonda o rettangolare, ripieno di una farcia incredibilmente cremosa: al posto della ricotta o in abbinamento ad essa potete usare delle fette sottili o dei dadini di scamorza o della robiola.

Suggerimenti

Ed ora i consigli dello chef per una perfetta torta salata ricotta e spinaci. Quando stendete la pasta, infarinate sia il piano di lavoro sia il matterello: dovete ottenere una sfoglia dello spessore di circa mezzo centimetro. Non importa che sia più grande del diametro dello stampo, perché potrete tagliare l'eccesso con un coltello oppure ripiegarlo verso l'interno come una cornice, dando così al rustico una nota casereccia.

Scegliete una teglia abbastanza bassa, affinché le fette non siano troppo spesse, e foderatela sempre con un foglio di carta da forno per evitare che la base si attacchi e bruci. Lasciate raffreddare il piatto finale per almeno un quarto d'ora prima di servire: in questo modo il ripieno sarà più compatto al taglio.
 

Curiosità

Gli spinaci sono originari dell’Asia dove, secondo le fonti, vengono coltivati sin dall’antichità. In Europa sono arrivati soltanto intorno all’anno 1000, ma sono diventati una verdura importante nella nostra alimentazione soltanto a partire dal XIX secolo.

In cucina gli spinaci possono essere cotti a vapore, bolliti in abbondante acqua salata oppure saltati in padella con una noce di burro. Vengono utilizzati per la preparazione di deliziosi primi piatti, come il riso salmone e spinaci, di calde zuppe invernali, abbinati ad altre verdure e legumi e sono ottimi anche come contorno per un piatto a base di carne o di pesce.

Gli spinaci possono però essere mangiati anche crudi, in insalata, accompagnati dagli ingredienti che più vi piacciono. Dei consigli? Scaglie di parmigiano e crostini all'olio aromatizzato. Una vera goduria!

Già da bambini abbiamo imparato a conoscere le caratteristiche degli spinaci, incantati nel vedere il burbero marinaio Braccio di Ferro risolvere ogni disputa grazie al suo immancabile barattolo di spinaci. Nella realtà gli spinaci sono un ortaggio ricco di ferro e di gusto, che può essere facilmente utilizzato come ingrediente in tante ricette dal sapore sfizioso, come crostate salate, sformati, flan.

Generalmente, la cottura delle quiche si realizza in forno, la farcia varia a seconda dei gusti e della stagione. Particolarmente golosa è quella con carciofi freschi saltati in padella; con una crema di formaggi; con salumi, zucchine trifolate insaporite con sale e pepe; nella versione "svuota frigo" con l'uovo battuto insieme alla panna fresca e arricchito da formaggio grattugiato e da una dadolata di verdure.
 
Ma non è tutto, anche l'involucro che avvolge il ripieno può infatti variare a seconda delle ricette, lo troviamo realizzato con: pasta sfoglia (perlopiù acquistata già pronta in rotolo); con la frolla; con la brisée o con la pasta all'olio (esattamente come quella della torta salata ricotta e spinaci che vi consigliamo oggi).

Prova anche

Scopri di più