certosaPresenta

Torta salata ai broccoli

Ricetta creata da Galbani
Prova con
Certosa 165g
Certosa 165g
Certosa. La crescenza dal gusto fresco e genuino.
Vota
Media0

Presentazione

Avete dei broccoli freschi o congelati e non sapete come utilizzarli? Ecco un’idea originale e gustosa. Li troverete come ingrediente principale di una torta rustica: la torta salata con broccoli.

Quello che vi presentiamo in questa pagina è un piatto unicomolto versatile e dal sapore delicato. Per esaltare il gusto dei broccoli, vi suggeriamo di realizzare una crema a base di Certosa Galbani aromatizzata con del peperoncino e con un filetto d'acciuga.

Il procedimento per realizzare questa torta salata ai broccoli è facile da seguire e non prevede difficoltà. Potete servire la sfoglia come piatto unico tagliata a fette oppure realizzare delle piccole porzioni quadrate e servirla come sfizioso antipasto.
 

Facile
4
45 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. una confezione di pasta sfoglia
  2. 2 broccoli
  3. 1 spicchio d'aglio
  4. 1 filetto d'acciuga sott'olio
  5. 250 g di Certosa Galbani
  6. 50 g di parmigiano grattugiato
  7. 1 peperoncino
  8. olio extravergine d'oliva
  9. sale
  10. limone

Preparazione

Può essere utilizzata in molte occasioni: buona e semplice da preparare, è ideale per una cena veloce, ma ben si presta a essere portata in tavola anche come antipasto in occasioni di festa come la Pasqua.

Facile da realizzare, prevede pochi e succulenti ingredienti!

01

Per realizzare la torta salata ai broccoli dovete prima di tutto mondare, lavare e tagliare a ciuffetti i broccoli, dopodiché, per 10 minuti circa fateli bollire in acqua salata e acidulata con succo di limone.

pulire i broccoli
02

Trascorso il tempo indicato spegnete il fuoco e scolateli. Una volta scolati, fateli saltare in padella per circa 5 minuti con olio extravergine d'oliva, il filetto d'acciuga, il peperoncino e l'aglio mondato, lavato e tritato.

saltare in padella il broccolo
03

Quindi mettete il tutto in una terrina capiente insieme alla Certosa e al parmigiano grattugiato e mescolate per bene gli ingredienti.

mescolare in una terrina il broccolo con la certosa
04

A questo punto stendete dentro una teglia rotonda, previamente rivestita di carta da forno, il foglio di pasta sfoglia. A operazione conclusa, con l'aiuto dei rebbi di una forchetta bucate il fondo e i laterali della pasta.

bucherellare con la forchetta la pasta sfoglia
05

Concludete la preparazione versandovi il composto a base di broccoli all'interno. Livellate la superficie e infornate per 15-20 minuti a 190°. Servite la vostra torta salata ai broccoli ben calda.

infornare la torta salata ai broccoli

Varianti

Il ripieno, a base principalmente di cimette di broccolo, può essere ulteriormente arricchito con del salmone affumicato o della salsiccia.

Per entrambe la varianti: tagliate il salmone o la salsiccia a pezzetti e lasciateli rosolare per una decina di minuti insieme a della cipolla tagliata fine. In una ciotola, poi, mescolateli al composto di broccoli e formaggio, completando con due uova, un cucchiaio di farina, sale e pepe. Spolverizzate la superficie con una manciata di pane grattugiato per rendere la preparazione più croccante.

Se volete insaporire il composto, potete aggiungere ai broccoli pronti dei pomodori secchi (evitate di condirli con il sale per non renderli eccessivamente salati), oppure prosciutto cotto, speck o pancetta a dadini.

Per la base della vostra torta salata potete utilizzare anche un rotolo di pasta brisée al posto della pasta sfoglia e realizzare una gustosa crostata ai broccoli.

Dopo aver preparato il ripieno come da ricetta, ungete la teglia con un filo di olio extravergine d'oliva e stendete la pasta brisée. Versate il ripieno e utilizzate la pasta avanzata per formare le striscioline da posizionare sulla superficie della torta. Cuocete poi in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti fino a doratura.

Per quanto riguarda il formaggio, potretescegliere tra gorgonzola, stracchino, mozzarella, ricotta, taleggio, scamorza, e robiola. Inoltre, per amalgamare il composto, potrete preparare anche della besciamella o aggiungere un paio di cucchiai di panna da cucina.

Possibiliabbinamenti sono: la torta salata broccoli e mozzarella, adatta anche a chi preferisce un’alimentazione vegetariana; torta salata con broccoli e patate, in cui queste ultime dovranno essere saltate in padella con il burro e un pizzico di noce moscata; torta di broccoli e ricotta, con l’aggiunta di olive nere o mandorle; quiche di broccoli e cavolfiore; torta salata con broccoletti, funghi e tonno.

Curiosità

I broccoli sono originari dell'area mediterranea e vengono coltivati soprattutto in Europa. Già conosciuti e consumati in epoca romana per il loro sapore assai gustoso e gradevole, tutt'oggi sono un ortaggio molto amato in cucina e impiegato per la preparazione di primi, come la pasta con broccoli e crescenza, secondi e contorni.

I broccoli vengono in genere consumati al vapore, lessati all'agro, saltati con olio, aglio e peperoncino o impiegati come condimento per la pasta.

Il loro aspetto è inconfondibile, perché hanno un caratteristico fusto corto e nella sommità presentano delle inflorescenze verde acceso che li distinguono dal cavolfiore.

Dal momento che in Italia sono un alimentoinvernale è preferibile acquistarli durante la stagione di appartenenza per poi conservarli in maniera opportuna nel congelatore.

Esistono comunque molte varietà di broccoli, pertanto, con un po' di pazienza potrete acquistarli freschi in ogni stagione.

Per evitare il forte odore durante la cottura dei broccoli, basterà spremere del succo di un limone nell'acqua in cui verranno cucinati.

L’origine della torta salata, invece, risale all'epoca medievale, nella quale "gusci" di pasta sfoglia cominciavano a riempirsi di farciture di ogni genere.

Oggi la torta salata è un classico della nostra cucina, adatta a occasioni di festa e convivialità. Provatela anche con l'abbinamento zucchine e speck o con le patate!

Scopri di più