Torta salata con zucchine, pesto e Galbanino

Torta salata con zucchine, pesto e Galbanino
Piatto Unico
Piatto UnicoPT40MPT10MPT50M
  • 8 persone
  • Facile
  • 50 minuti
Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta brisée
  • 4 zucchine
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 uova
  • 200 ml di panna
  • 270 g di formaggio Galbanino Galbani
  • pesto pronto q.b.
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe

presentazione:

La ricetta che vi presentiamo in questa pagina è quella della quiche alle zucchine, ovvero una torta salata farcita con un morbido e sfizioso ripieno di zucchine, uova, panna, Galbanino, pesto e parmigiano.

Il piatto che realizzerete diventerà ben presto una delle glorie del vostro ricettario. Semplice da realizzare, questa pietanza può essere preparata in qualsiasi stagione dell'anno. Questo grazie alla facile reperibilità degli ingredienti che la costituiscono. Le zucchine, infatti, si trovano nei banchi dei mercati in ogni mese dell'anno.

Preparazione:

Scopri come fare a realizzare una squisita torta salata di zucchine e formaggio. Ottima se gustata tiepida, la nostra ricetta è adatta per essere servita sia come piatto unico che in occasione degli aperitivi.

  1. 1.Per realizzare la torta salata con zucchine dovete prima di tutto tagliare 50 g di Galbanino. Dopodiché, mettetelo in freezer.
    s1_torta_salata_zucchine_pe
  2. 2.Nel frattempo, lavate le zucchine, eliminatene le estremità e tagliatele a rondelle. Infine, spadellatele con uno spicchio di aglio, un pizzico di sale, uno di pepe e qualche cucchiaio di olio extravergine. Dunque, lasciatele cuocere e insaporire per 15 minuti. Trascorso il tempo indicato, le zucchine dovranno perdere la loro acqua.
    s2_torta_salata_zucchine_pe
  3. 3.Stendete il rotolo di pasta brisée e con questa rivestite una teglia da forno precedentemente imburrata con Burro Santa Lucia e poi infarinata (potete sostituire la farina con uno o due cucchiai di pane grattugiato) oppure rivestita di carta da forno. A questo punto, bucherellatene il fondo con l'ausilio dei rebbi di una forchetta e pareggiatene i bordi.
    s3_torta_salata_zucchine_pe
  4. 4.A operazione conclusa, preparate la farcia: in una terrina sgusciate le due uova, aggiungete le zucchine, il parmigiano, il sale, il pepe e la panna. Quindi mescolate per bene il tutto. Dopodiché, tagliate a cubetti il Galbanino rimasto. Se lo gradite potete mescolare il formaggio con un paio di cucchiai d'olio aromatizzato.
    s4_torta_salata_zucchine_pe
  5. 5.Quando avrete terminato di tagliare il formaggio, mettetelo sul fondo della tortiera. Poi versatevi sopra il composto ottenuto in precedenza. Rifinite la vostra quiche alle zucchine, aggiungendo qualche cucchiaiata di pesto, distribuita “a macchie”. Unito quindi il pesto, grattugiate su tutta la superficie della torta i 50 g di Galbanino tolti dal freezer, con l'aiuto di una grattugia a fori larghi.
    s5_torta_salata_zucchine_pe
  6. 6.Concludete il vostro rustico cuocendolo in forno caldo a 180° per 40 minuti circa (infornate il tutto nella parte media del forno). A cottura raggiunta, lasciate intiepidire la torta salata con zucchine prima di consumarla.
    s6_torta_salata_zucchine_pe

Varianti:

La torta brisée con zucchine è un'idea davvero deliziosa come antipasto per il pranzo di Pasqua e una valida opzione anche per il giorno dopo in occasione di un picnic all'aperto. A partire dalla versione base della quiche lorraine, preparata mescolando uova, pancetta e formaggio, ci sono tante combinazioni di ingredienti che potete provare per personalizzare questo genere di rustico.

Per una versione con aggiunta di carne, gustare la torta salata con il tocco affumicato dello speck o con quello della salsiccia sbriciolata da rosolare in una padella antiaderente. Se preferite piuttosto una variante a base di pesce, sono ottimi anche il tonno oppure delle fette di salmone affumicato.

Nella scelta delle verdure potete dare sfogo alla vostra originalità: accanto alle zucchine, via libera a melanzane, peperoni, carciofi, fiori di zucca, pomodori e spinaci, tutti prodotti da saltare prima in padella a fuoco vivo con un trito di cipolla e un filo d'olio. Stesso discorso per il formaggio: provate il rustico con ricotta, stracchino, provolone, scamorza o grana.

Infine, la torta salata con pesto può essere adattata proprio dal punto di vista del pesto stesso: non solo quello di basilico, ma anche di rucola, insalata, pistacchi, noci o menta. Per amalgamare gli ingredienti servono uova e panna da cucina, ma se non ne avete potete realizzare direttamente a casa un po' di besciamella mescolando in un pentolino latte, burro e farina.

Consigli:

Per la preparazione delle torte salate, quindi anche nel caso della quiche di zucchine, potete praticare la cottura in bianco delle basi. Adagiate la pasta brisée in una tortiera rotonda e bucherellatene il fondo, quindi copritela con un foglio di carta forno del diametro dello stampo e riempitela di legumi: a quel punto fate cuocere a 180° per 15 minuti e sfornate, togliete i legumi, farcitela col ripieno e rimettete in forno finché non si forma in superficie una bella crosticina dorata.

Questa quiche è ottima da mangiare fredda, è invece sconsigliato consumarla calda. Prima di tagliarla a fette e consumarla, sarebbe meglio farla riposare fino quasi a raffreddarla, in modo che anche la farcia risulti più compatta.

Con un ripieno simile a quello da noi indicato, è possibile preparare anche un rustico morbido con zucchine. Lavorate in una ciotola 2 uova, 130 ml di latte e 100 ml di olio di semi, unite un vasetto di yogurt bianco, 250 g di farina, 2 cucchiai di parmigiano, una bustina di lievito e un pizzico di sale e amalgamate il tutto con delle fruste elettriche. Foderate di carta da forno uno stampo per plumcake, unite al composto le zucchine tagliate a rondelle sottili e saltate in padella con l'aglio, il formaggio a dadini e dei pezzetti di prosciutto cotto e versatevi dentro l'impasto. Infine, cuocete in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.


Curiosità:

che ne esistono diverse varianti, regionali e non, tutte una più gustosa dell'altra. Vengono realizzate con diversi tipi d'impasto: si va dalla pasta brisée alle ricette con pasta sfoglia, da questa alla pasta all'olio e alla pasta frolla salata.

A seconda dell'impasto scelto, la resa della sfoglia è differente, ma risulta sempre golosa e, che sia una torta o uno strudel o una crostata, regala al palato un piatto sfizioso. I ripieni? Variegati e tutti saporiti. Se non si seguono le ricette regionali, si può dare libero sfogo alla propria creatività culinaria. Ottimi i preparati con salumi, verdure e funghi (il tutto è chiaramente più goloso se viene legato da salse, uova o panna).

Una realizzazione gastronomica davvero buona da gustare e perfetta da portare con voi come pranzo al sacco durante le vostre scampagnate. Quelle, per intenderci, che non solo fanno bene alla salute, ma che sono anche il pretesto per consumare ottimi piatti al sacco in compagnia di amici. Con un po' di fantasia e all'insegna del motto “aggiungi un po' di gusto alla tua gita” si può avere di tutto: campagna, buon cibo e allegria.


I vostri commenti alla ricetta: Torta salata con zucchine, pesto e Galbanino

Lascia un commento

Massimo 250 battute