GimPresenta

Torta salata con radicchio

Ricetta creata da Galbani
Vota
Media0

Presentazione

Il radicchio è un ingrediente molto utilizzato per la preparazione di primi e contorni. Tuttavia, oggi noi vogliamo proporvi un'idea nuova, suggerendovi di usarlo per realizzare un'incredibile rustica: la torta salata con radicchio.

Semplice da confezionare, questo piatto della pasticceria salata è davvero irresistibile sia per il colore sia per il gusto. La pietanza è inoltre ideale sia come piatto unico sia come stuzzichino per l'aperitivo. Molto appetitosa, se riscaldata questa rustica è perfetta anche il giorno dopo averla preparata, si può infatti gustare sia calda che tiepida, ed è la pietanza ideale per la gioia di grandi e bambini*.

*sopra i 3 anni
 

Media
6
120 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Base pasta torta salata con radicchio:

 

 

  1. 270 g di farina di frumento integrale
  2. 10 g di lievito di birra fresco
  3. un pizzico di sale
  4. un pizzico di paprika
  5. acqua tiepida q.b.
  6. olio extravergine d'oliva q.b.


Ripieno torta salata con radicchio:

 

 

 

 

  1. 800 g di radicchio
  2. 50 g di cipolla
  3. 15 olive nere
  4. 100 g di Gorgonzola D.O.P. Gim Galbani
  5. olio extravergine d'oliva q.b.
  6. sale
  7. paprika
  8. noce moscata

 

 

Preparazione

Profumata e sfiziosa, questa torta rustica è perfetta per l'inverno ma è anche ottima da consumare nella stagione estiva. Venite a scoprire i passaggi necessari per portare in tavola una saporita torta salata gorgonzola e radicchio.

01

Per la base

02

Prima di tutto preparate la pasta che andrà a costituire lo scrigno della vostra torta salata con radicchio. Disponete sulla spianatoia la farina a fontana solo dopo averla miscelata con la paprika e il sale. Sciogliete il lievito in acqua tiepida, dopodiché versate al centro della farina il lievito sciolto, un po' d'olio extravergine d'oliva e un bicchiere circa d'acqua tiepida.

Torta salata con radicchio Step 1
03

Lavorate la pasta energicamente con le mani finché non farà le bolle. A lavorazione terminata, riponetela in una terrina e lasciatela lievitare al caldo, coperta, per poco più di un'ora.

04

Per il ripieno

05

Mentre la pasta lievita dedicatevi alla preparazione del radicchio. Lavatelo con cura, asciugatelo e tagliatelo grossolanamente. Quindi mettetelo in un tegame con la cipolla tagliata a fettine sottili, conditelo con un po' olio extravergine d'oliva e con il sale.

Torta salata con radicchio Step 2
06

Fate appassire il tutto a fuoco moderato e a tegame coperto. A fine cottura insaporite le verdure stufate con una spolverata di paprika.

Torta salata con radicchio Step 3
07

A questo punto, quando la pasta sarà lievitata al punto giusto, accendete il forno a 200° di modo che si preriscaldi. Ora dividete la pasta in due panetti e stendeteli entrambi con il matterello. Con una parte rivestite una teglia rotonda preventivamente unta d'olio.

Torta salata con radicchio Step 4
08

Una volta rivestita la teglia, adagiate sulla pasta il Gorgonzola D.O.P. Gim ridotto in fiocchi.

Torta salata con radicchio Step 5
09

Aggiungete il radicchio e, infine, le olive denocciolate.

Torta salata con radicchio Step 6
10

Concludete la preparazione della torta salata coprendo il tutto con il secondo dico di pasta lievitata.

Torta salata con radicchio Step 7
11

Saldate per bene i bordi e mettete la vostra rustica in forno per 30 minuti circa.

Torta salata con radicchio Step 8

Varianti

La torta salata al radicchio è una perfetta bontà salva cena, ma anche un'idea sfiziosa per un aperitivo o un antipasto d'apertura per menu di carne o pesce. A seconda delle vostre preferenze o degli ingredienti che avete a disposizione in casa, potete cimentarvi nella preparazione della torta salata trevisana modificando qua e là la nostra ricetta.

Per esempio, al posto del gorgonzola potete utilizzare il taleggio, la scamorza o la mozzarella tagliati a pezzetti oppure della semplice ricotta. Per rendere la quiche ancora più gustosa aggiungete anche speck o pancetta tagliati a dadini o a listarelle.

Se volete, potete arricchire il ripieno della vostra torta rustica con dei funghi champignon e delle noci. Ecco i nostri consigli per la preparazione della torta salata funghi e radicchio: cuocete il radicchio secondo le nostre indicazioni e rosolate separatamente i funghi tagliati a fettine sottili. Mescolate in una ciotola il radicchio, i funghi, un uovo, un cucchiaio di panna, le noci tritate e della Ricotta Santa Lucia. Condite con sale e pepe a piacere. Stendete la pasta sfoglia sul fondo di una tortiera foderata di carta forno e bucherellatela con una forchetta. Aggiungete il Gorgonzola D.O.P. Gim e il composto a base di funghi e radicchio. Spolverizzate la superficie con del parmigiano grattugiato e infornate. Una volta pronta, tagliate la torta a strisce o a cubetti, potrete gustarla sia calda che fredda.

Curiosità

Ricco di sali minerali e di vitamine, il radicchio si presenta in tre varietà: il radicchio rosso, quello bianco e quello variegato, con foglie verde chiaro striate di rosso. Protagonista della ricetta che vi proponiamo in questa pagina, il radicchio rosso è stato fin dal XVI secolo, periodo in cui il Veneto iniziò a coltivarlo su larga scala, un ingrediente d'eccezione per moltissime ricette, con particolare riguardo ai primi piatti.

Il radicchio rosso di Treviso è una verdura disponibile in una versione precoce o in una tardiva: la prima ha foglie larghe, la seconda si distingue per foglie lunghe dal colore intenso e per un gusto più morbido.
 

Scopri di più