Torta salata con salmone e ricotta

Torta salata con salmone e ricotta
Torta salata con salmone e ricotta
Torta salata con salmone e ricotta
AntipastiPT0MPT50MPT50M
  • 4 persone
  • Facile
  • 50 minuti
Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 150 g di salmone affumicato
  • 20 g di parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
  • olio extra vergine d'oliva.

Galbani

Ricotta

La ricotta Santa Lucia ispira la tua creatività in cucina grazie alla sua consistenza soffice e morbida che la rende l’ingrediente ideale per tanti piatti sia dolci che salati, sia a caldo che a freddo. Scopri le curiosità
Inventatene un'altra

presentazione:

Non avete molto tempo da dedicare alla cucina prima che i vostri inaspettati ospiti si presentino alla porta? Siete sempre alla ricerca di un modo sfizioso per cucinare il pesce? Allora questa ricetta fa per voi: preparate una gustosa torta salata con salmone e Ricotta Santa Lucia.

Di una facilità incredibile e così veloce che vi lascerà stupiti, questa torta salata è l'ideale se amate il salmone affumicato e il gusto vellutato della ricotta. I due ingredienti principali si amalgameranno grazie alle uova e al parmigiano grattugiato. Un pizzico di noce moscata renderà tutto ancora più aromatico e irresistibile.



Preparazione:

Preparare la torta salata con salmone e ricotta è davvero molto semplice; con pochi ingredienti potrete velocemente preparare un piatto unico davvero sfizioso, seguite tutti passaggi della ricetta:



  1. 1.Preparare la torta salata con salmone e ricotta e davvero molto semplice: prendete una ciotola e versate la Ricotta Santa Lucia. Iniziate a lavorarla aggiungendo sale, pepe, noce moscata e le uova precedentemente sbattute.
    torta salata salmone_1
  2. 2.Aggiungete il salmone affumicato tagliuzzato e il parmigiano grattugiato. Mescolate fino a quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati.
    torta salata salmone_2
  3. 3.Rivestite adesso una teglia con la carta da forno e stendete la pasta sfoglia.
    torta salata salmone_3
  4. 4.Bucherellate il fondo con una forchetta e versate all'interno il gustoso composto che avete ottenuto.
    torta salata salmone_4
  5. 5.Fate cuocere la torta salata con salmone e ricotta a 180°, in forno già caldo, per 40 minuti. Servite la vostra torta salata con salmone e ricotta tiepida.
    torta salata salmone_5

Varianti:

E adesso vediamo quali modifiche apportare alla ricetta della torta salata al salmone. I trucchi per renderla ancora più morbida e gustosa sono davvero tanti.

Il primo suggerimento che vi diamo per dare alla vostra torta salata con ricotta e salmone un sapore più rustico, è quello di aggiungere le patate al ripieno. Lavate le patate e tagliatele a cubetti, quindi cuocetele in una padella antiaderente con olio extravergine d'oliva, sale, pepe ed aromi. A cottura ultimata, unite le patate alla ricotta precedentemente lavorata con le uova ed ai pezzetti di salmone. Stendete la base della pasta e versate il ripieno; quindi ripiegate i bordi e cuocete in forno caldo. Questa versione della torta salata salmone e ricotta sarà davvero apprezzata dai vostri bambini*.

In alternativa, potete aggiungere alla torta salata al salmone affumicato un altro ingrediente: i porri. Tagliate i porri a rondelle e rosolateli in padella con una noce di Burro Santa Lucia; appena saranno appassiti uniteli alla crema di ricotta e salmone. Quindi versate il ripieno sulla pasta sfoglia (o brisée) ben tirata e cuocete. Questa quiche al salmone avrà un sapore intenso e delicato; ideale da servire come antipasto per una festa.

Per rendere la sfoglia al salmone più saporita, potete aggiungere gli spinaci al ripieno, insieme alla ricotta formano un abbinamento tipico sempre apprezzato. Oppure, ancora, aggiungete dei fagiolini o dei pomodorini, o delle zucchine.

Insomma, liberate la fantasia aggiungendo a ricotta e salmone gli ingredienti che più gradite, otterrete dei condimenti sfiziosi e saporiti che renderanno la vostra sfoglia al salmone davvero invitante.

*sopra i 3 anni



Consigli:

Seguite, adesso, i nostri consigli per un'ottimale riuscita di questa ricetta.

Se preparate l'impasto della pasta sfoglia, utilizzate sempre il burro a temperatura ambiente. Lavoratela a lungo e, dopo averla lasciate riposare in frigorifero, stendetela con l'aiuto di un mattarello. La forma della torta salata può essere tonda ma anche rettangolare, ovale o quadrata. L’importante è metterla in forno preriscaldato e servirla ancora calda in generose porzioni.

Prima di cuocere in forno la sfoglia, ricordate di bucherellare la pasta con i rebbi di una forchetta; in questo modo eviterete che durante la cottura si gonfi e si possano formare delle crepe.

Per rendere più morbida la sfoglia, per esempio, noi suggeriamo di unire all'impasto un po’ di latte e dell’erba cipollina e di spennellare la superficie con il tuorlo dell’uovo per farla risultare croccante.


Se preferite, per i primi minuti di cottura, potete far cuocere la pasta sfoglia senza ripieno; appena si sarà dorata leggermente, aggiungete il condimento e completate la cottura. In questo modo il ripieno non si seccherà e la sfoglia sarà croccante.


Curiosità:

Quella della pasta sfoglia con salmone è una ricetta ormai radicata nella cultura culinaria italiana. Corrispettivo italiano della quiche francese, la torta salata è una sfiziosa variante del semplice sformato e quella salata al salmone è un modo alternativo per far mangiare il pesce anche ai più piccoli*.

Piatto unico per antonomasia, la torta salata permette di scatenare la fantasia in cucina sia nella scelta degli ingredienti che in quella dello stampo da utilizzare; vi abbiamo mostrato, infatti, numerose ricette facili per renderla ancora più sfiziosa e saporita.

In ultimo, non potevamo non proporvi una ricetta davvero curiosa e raffinata; adatta per una cena in cui volete stupire i vostri invitati con qualcosa di insolito e ricercato: la torta salata di ricotta, zucca e salmone affumicato. Lessate la zucca e riducetela in purea con un frullatore ad immersione, aggiungete la ricotta ed amalgamate fino a creare una crema liscia ed omogenea. Unite i pezzetti di salmone affumicato alla crema di zucca e ricotta e versate questo delizioso condimento sulla sfoglia precedentemente stesa su uno stampo. Cuocete la sfoglia e lasciatela intiepidire prima di servirla; questa torta salata avrà un gusto davvero prelibato.

La torta salata con salmone e ricotta può essere realizzata, anche, per una cena informale, ma soprattutto per stupire i vostri colleghi servendola in tanti quadratini come antipasto.

* sopra i 3 anni


I vostri commenti alla ricetta: Torta salata con salmone e ricotta

GalbaniItalia
Ciao bamba66! Sarà sicuramente buonissima anche con lo zafferano! Passa una gustosissima giornata!
bamba66
Buonasera vorrei aggiungere lo zafferano, che ne pensate starebbe bene? Grazie e buon anno!

Lascia un commento

Massimo 250 battute