Sformato di finocchi

Sformato di finocchi
Secondi Piatti
Secondi PiattiPT45MPT0MPT45M
  • 2 persone
  • Facile
  • 45 minuti
Ingredienti:
  • 3 finocchi
  • 2 uova
  • 125 g di Mozzarella Santa Lucia Galbani
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 80 ml di latte
  • 30 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • pangrattato q.b.
  • sale e pepe q.b.

presentazione:

La ricetta di cui vi parliamo oggi è quella dello sformato di finocchi, un piatto invernale molto semplice e gustoso.

Il finocchio è un ortaggio croccante e profumato, è un alimento molto popolare in cucina, protagonista di svariati risotti, insalate e contorni gratinati.

Come sformato è ideale per accompagnare piatti di carne o pesce, ma può in realtà, trasformarsi in un goloso piatto unico, sarà sufficiente, se gradite, aggiungere salumi a dadini nell'impasto, che doneranno un tocco ancora più saporito.

Se non l'avete ancora provato, seguite passo passo le istruzioni e realizzate anche voi un delizioso sformato di finocchi, cremoso e filante grazie all'utilizzo della fresca Mozzarella Santa Lucia.

Preparazione:

Per preparare lo sformato di finocchi, per prima cosa pulite bene i finocchi, tagliateli a spicchi e lessateli in acqua bollente salata per 5 minuti.

Fate sciogliere una noce di Burro Santa Lucia in una padella antiaderente, dopodiché aggiungete i finocchi e fateli rosolare, regolando di sale e pepe.

Nel frattempo sbattete le uova in una ciotola, aggiungete il latte, il parmigiano grattugiato e il prezzemolo tritato; a parte, tagliate a fette la Mozzarella Santa Lucia.

A questo punto, adagiate i finocchi in una teglia imburrata, create uno strato con la Mozzarella Santa Lucia, versate il composto di latte e uova e coprite il tutto con una spolverizzata di pangrattato.

Mettete lo sformato di finocchi in forno e fatelo cuocere a 180° per circa 15-20 minuti.

Servite il vostro sformato di finocchi ben caldo.



Curiosità:

I finocchi sono uno degli alimenti della stagione invernale che non possono mai mancare nella nostra cucina: crudi e croccanti nell’insalata, cotti e profumati in delicati risotti, antipasto da sgranocchiare o intingere in una salsa di aceto balsamico, contorno a secondi di carne o di pesce.

I finocchi si prestano alle più svariate preparazioni, anche a quella di uno sformato da cuocere in forno a mo’ di lasagna.

Quello che vi serve è un pentolino dove mescolerete latte, burro e farina per preparare la besciamella. Una pirofila in cui alternare strati di zucca e finocchi, precedentemente sbollentati in una pentola capiente. Da ultimo, un pizzico di pangrattato e una spolverizzata di parmigiano grattugiato per rendere croccante la superficie.

Il risultato sarà un piatto unico e ricco di gusto: preparatevi a chiedere il bis!


I vostri commenti alla ricetta: Sformato di finocchi

Lascia un commento

Massimo 250 battute