Scampi alla griglia

Scampi alla griglia
Scampi alla griglia
Scampi alla griglia
Secondi PiattiPT25MPT0MPT25M
  • 4 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 20 scampi
  • 125 g di Yogurt Magro Galbani
  • il succo di 1/2 limone
  • 3 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaino di aceto balsamico
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

Galbani

Yogurt Magro

Lo yogurt magro Galbani ha un gusto delicato ed è senza grassi, è quindi ideale per ricette leggere e cremose. Dona morbidezza senza appesantire! Scopri le curiosità

presentazione:

Gli scampi alla griglia sono un secondo piatto estivo ed elegante, molto facile e veloce da preparare. Questi piccoli crostacei rosati sono una pietanza sempre molto amata dai palati più fini, grazie alla consistenza morbida e delicata della loro carne, che ne fa un boccone che si scioglie piacevolmente in bocca.

La breve cottura alla griglia li renderà leggeri e succulenti, mantenendone inalterato il sapore. Per gustarli a pieno, vi proponiamo una deliziosa salsa di accompagnamento, a base di Yogurt Magro Galbani, prezzemolo tritato e succo di limone.



Preparazione:

Per stupire i vostri ospiti, gli scampi alla griglia sono proprio il piatto raffinato che stavate cercando. Ecco a seguire la nostra ricetta: venite a scoprire come prepararli.



  1. 1.Per realizzare gli scampi alla griglia, innanzitutto lavate con cura gli scampi, asciugateli e incidete il ventre, senza romperlo, con delle forbici o con un coltello.
  2. 2.In una ciotola, mescolate 6-8 cucchiai di olio con l'aceto balsamico, un cucchiaio di prezzemolo tritato e un pizzico di sale e pepe. Con quest'intingolo, spennellate abbondantemente gli scampi.
  3. 3.Fate scaldare il barbecue, ungete la griglia con un filo d'olio e disponetevi sopra gli scampi, mantenendoli distanziati gli uni dagli altri. Lasciateli cuocere su ogni lato per circa 5-6 minuti.
  4. 4.In una terrina amalgamate lo Yogurt Magro Galbani con il succo di limone, 2 cucchiai d'olio, un pizzico di sale e il resto del prezzemolo tritato.
  5. 5.Servite e gustate gli scampi alla griglia, intingendoli nella salsa allo yogurt.

Varianti:

Per rendere più sfiziosi i vostri scampi grigliati, potete gratinarli con una panatura di pangrattato: mescolate in una ciotola il pangrattato con olio extravergine d'oliva, prezzemolo e uno spicchio d'aglio. Ripassate la polpa degli scampi sul pangrattato aromatizzato e adagiateli sulla griglia. A cottura ultimata servite su un piatto da portata.

Gli scampi gratinati alla griglia saranno un piatto semplice ma delizioso dove la consistenza croccante della panatura contrasta perfettamente la morbidezza del mollusco.

In alternativa, per esaltare il sapore degli scampi, vi suggeriamo di eseguire una marinatura prima della cottura alla griglia. Dopo aver pulito gli scampi come già descritto, preparate una marinata miscelando olio, limone, prezzemolo, aglio, e sale.

Mettete gli scampi in una pirofila e versate sopra la marinata, quindi lasciate riposare in frigo per circa mezz'ora. Completata la marinatura, cuocete gli scampi alla griglia e serviteli in abbinamento a delle salse; la salsa tzatziki, ad esempio, con il suo gusto intenso ma delicato, è perfetta. E se volete altri suggerimenti e abbinamenti, visitate la nostra sezione come cucinare il pesce, in cui troverete anche i consigli per il pesce alla griglia.



Consigli:

E adesso vi diamo qualche consiglio utile per un'ottima riuscita degli scampi alla griglia.

Dopo aver lavato i gamberi, asciugateli bene; in cottura questi rilasciano già acqua e potrebbero diventare troppo umidi.

Spennellate di tanto in tanto la superficie degli scampi con un po' d'olio, o con la marinata; in questo modo verranno croccanti e dorati in superficie.

Posizionate gli scampi sulla griglia soltanto quando il fuoco sarà scemato ma la griglia, allo stesso tempo, avrà raggiunto una temperatura molto alta; in questo modo eviterete che gli scampi si attacchino.

Prestate attenzione ai tempi di cottura degli scampi, quando la polpa diventa di colore bianco è un indice della cottura ideale; evitate di far cuocere troppo gli scampi facendoli diventare secchi e filacciosi.


Curiosità:

Gli scampi sono tra gli alimenti più pregiati e saporiti, con il quale è possibile dare vita a numerose ricette. Non solo scampi alla griglia: abbiamo pescato nel nostro ricettario una serie di proposte che vi aiuteranno a creare un menù di pesce saporito e gustoso.

Pronti a partire? Ecco cosa servire!

Cocktail di gamberi
in salsa rosa e tartine di burro e salmone per accogliere gli ospiti con una doppia dose di antipasti. Tagliatelle con funghi, prezzemolo e gamberi per un primo mare e monti. Insalata di frutti di mare per concludere con gusto.

Se volete sorprendere con un piatto insolito e gustoso potete preparare degli gnocchi alla crema di scampi. Preparate una vellutata frullando gli scampi e amalgamando il composto con del formaggio spalmabile; immergete gli gnocchi in questa crema deliziosa e servite. Questo primo piatto sarà molto apprezzato, un mix di profumi e sapori di mare che faranno gola a tutti.


I vostri commenti alla ricetta: Scampi alla griglia

Lascia un commento

Massimo 250 battute