Tonno alla griglia

Tonno alla griglia
Tonno alla griglia
Tonno alla griglia
Secondi Piatti PT25M PT0M PT25M
  • 4 persone
  • Facile
  • 25 minuti
  • 30 minuti di riposo in frigo
Ingredienti:
  • 4 tranci di tonno (circa 200 g l'uno)
  • 2 rametti di rosmarino
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • il succo di 1 limone
  • 150 g di rucola
  • 300 g di pomodorini
  • 250 g di Mozzarella Santa Lucia Galbani
  • origano q.b. (a piacere)

Galbani

Mozzarella Santa Lucia

Gusto di latte avvolgente e una consistenza morbida e succosa rendono protagonista Mozzarella S.Lucia in tutti i tuoi piatti, ma anche per assaporarla così com'è. Scopri le curiosità

presentazione:

Il tonno alla griglia è un piatto delizioso e saporito, ottimo da gustare durante la bella stagione in un pranzo all'aperto con gli amici o la famiglia.

Grazie alla sua incredibile versatilità, il tonno è un pesce molto popolare in cucina: è infatti un alimento sempre apprezzato e stuzzicante per preparare sfiziosi antipasti, primi saporiti e ricchi secondi.

Prima di arrostirlo, abbiamo deciso di marinare i tranci di tonno in un'emulsione di olio, rosmarino e succo di limone, che durante la cottura renderà il pesce profumato e particolarmente invitante.

Cosa aspettate? La nostra ricetta è davvero semplice e veloce. Scoprite con noi come preparare il tonno alla griglia, con un contorno di insalata di pomodori, rucola e fresca Mozzarella Santa Lucia, che con il suo sapore delicato crea un connubio perfetto con le fette di tonno .

 

Preparazione:

Per realizzare il tonno alla griglia, cominciate dall'emulsione per la marinatura: in una ciotola capiente mescolate cinque cucchiai di olio, un cucchiaio di succo di limone, il rosmarino tritato, sale e pepe quanto basta.

Adagiate i tranci di tonno nella salsa, coprite con della pellicola trasparente e riponete in frigorifero per circa mezz'ora, avendo cura di rigirare i filetti dall'altro lato dopo 15 minuti.

Trascorso questo tempo, mettete una griglia sulla brace a riscaldare (in alternativa potete utilizzare anche una piastra), disponetevi sopra il tonno e arrostitelo, a fuoco alto, per circa 15 minuti. La temperatura deve essere alta affinché cuociano bene entrambi i lati, lasciando però l'interno appena scottato: il colore infatti deve essere rosato. Non rigiratelo continuamente, ma aspettate che sia ben cotto da una parte prima di cambiare lato.

Accompagnate il vostro gustoso tonno alla griglia con una fresca insalata: lavate la rucola e i pomodorini, tagliate quest'ultimi in quattro parti e la Mozzarella Santa Lucia a cubetti, dopodiché mettete tutto in una ciotola e condite con sale, olio e, a piacere, un pizzico di origano.

Servite tutto in tavola su un piatto da portata.



Curiosità:

Nelle giornate estive, le ricette di pesce sono spesso le favorite. Tutto ciò che ricorda il mare, infatti, porta un po' di sollievo al caldo afoso.

Fra i tanti secondi di pesce, il tonno alla griglia è sicuramente un piatto tipico. Inoltre, il procedimento per preparalo è semplice e veloce. Si possono realizzare tante varianti diverse, a seconda anche dei condimenti che vengono utilizzati per la marinatura: potete sostituire, ad esempio, il prezzemolo al rosmarino o aggiungere anche uno spicchio d'aglio.

Considerate poi che esistono diverse varietà di tonno a cui corrispondono, quindi, diverse classificazioni.


Il tonno a pinne gialle, chiamato anche thunnus albacares, è quello più comunemente usato nell’industria alimentare. Vi è poi la varietà di tonno bluefin o pinna blu, conosciuto anche come tonno rosso o thunnus thynnus -che è quello più pregiato- molto utilizzato in Giappone, è prodotto anche in Sardegna e viene pescato, durante la primavera, nel Mediterraneo; in questo periodo dell’anno, infatti, la sua carne ha accumulato abbastanza grasso per prepararsi alla migrazione e, pertanto, risulta di migliore qualità. Il tonno bianco o thunnus alalunga, ha un colore chiaro e il suo sapore è delicato. Infine vi è il tonno striato o thunnus eutynnus pelamis, che ha un sapore più amarognolo, è scuro, ma è anche quello più economico.

Il tonno può essere classificato poi anche in base al taglio: il filetto, che è quello comunemente usato nella produzione delle scatolette, è costituito da tranci interi molto compatti; il tarantello è la parte che si trova tra l’addome e la dorsale; la ventresca, la pancia del pesce, molto pregiata e tenera. Con il termine “buzzonaglia” si indica, infine, la parte centrale del filetto, attorno alla lisca, caratterizzata da un colore scuro dovuto all’afflusso maggiore di sangue.


I vostri commenti alla ricetta: Tonno alla griglia

Lascia un commento

Massimo 250 battute