Scampi alla piastra

Secondi Piatti
Secondi PiattiPT30MPT0MPT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 150 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 2 spicchi d'aglio
  • 500 g di code di scampi freschi
  • 2 ciuffi di prezzemolo fresco
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • succo di limone q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

presentazione:

Gli scampi sono crostacei molto rinomati, con i quali si preparano ricette sfiziose ma anche piatti molto raffinati. I nostri consigli di oggi vi aiuteranno a preparare gli scampi alla piastra accompagnati con una deliziosa salsina a base di Burro Santa Lucia e aglio.

Potete servire gli scampi alla piastra sia come antipasto che come secondo piatto, in quest'ultimo caso accompagnati da verdure bollite o saltate in padella o un'insalata mista con pomodori. Potete infilzare gli scampi sugli spiedini, ovviamente dopo la cottura, per poterli intingere nella salsina senza sporcarvi le mani.

Preparazione:

Lavate gli scampi, puliteli dalla corazza e togliete il filamento intestinale.

Preriscaldate la piastra a fuoco alto per qualche minuto, dopodiché fate cuocere gli scampi da entrambi i lati per una decina di minuti aggiungendo un pizzico di sale e pepe e bagnandoli con un'emulsione di olio extravergine di oliva, succo di limone e prezzemolo tritato.

Mettete gli scampi alla piastra da parte e preparate la salsa al Burro Santa Lucia e aglio: prendete i 2 spicchi d'aglio e tritateli finemente al mixer o con il coltello.

Aggiungete il Burro Santa Lucia ammorbidito a temperatura ambiente, un pizzico di sale e del prezzemolo tritato e fate cuocere in un pentolino a fuoco bassissimo per un minuto.

Servirete gli scampi alla piastra accompagnandoli con la salsa al Burro Santa Lucia e aglio disposta in piccole ciotole.



Curiosità:

I crostacei, molto apprezzati dagli amanti della buona tavola, si prestano alla preparazione di sfiziosi e variegati piatti di mare.

Scampi, gamberoni e gamberi, infatti, possono essere serviti sia cotti che crudi e non di rado accompagnati da una delicata salsa rosa. Le dosi variano in base alle dimensioni dei singoli crostacei, ma solitamente se ne trovano quattro o cinque in ogni piatto.

Quando si decide di servire i gamberi crudi sarebbe meglio privarli della corazza e lasciare testa e coda come elemento decorativo del piatto. I gamberoni alla piastra e i gamberoni al forno, invece, sono un piatto gustoso da servire caldo ed è bene che non siano privati del loro guscio per preservare la polpa contenuta nella coda durante la cottura.


I vostri commenti alla ricetta: Scampi alla piastra

Lascia un commento

Massimo 250 battute