Santa LuciaPresenta

Pizza parmigiana

Ricetta creata da Galbani
Prova con
Mozzarella Santa Lucia
Mozzarella Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Poche cose sono più buone di una bella parmigiana di melanzane fatta come tradizione vuole. Per molti si tratta del proprio piatto preferito e ben venga l'esistenza di una pizza parmigiana, che condivide tutti gli ingredienti del famoso piatto di origine siciliana.

La pizza parmigiana è una semplice margherita a base di Mozzarella Santa Lucia con l'aggiunta di melanzane, grana a scaglie e basilico fresco, come nelle migliori ricette siciliane.

Ci sono diversi modi di cucinare le melanzane prima di aggiungerle alla pizza: fritte a rondelle o a fette, arrostite, oppure al forno. Tutto dipende dai vostri gusti.

Facile
4
50 minuti
30 di riposo
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 250 g di farina
  2. 12 g di lievito di birra
  3. 125 g di acqua tiepida
  4. 8 cucchiai di olio extravergine di oliva
  5. 5 g di sale
  6. 250 g di polpa di pomodoro
  7. 250 g di Mozzarella Santa Lucia Galbani
  8. 1 kg di melanzane tagliate a fette
  9. 4 foglie di basilico fresco
  10. 50 g di formaggio stagionato a scaglie

Preparazione

Noi vi proponiamo la versione con le melanzane fritte, forse quella più tradizionale. Siete pronti?

01
Amalgamate su una spianatoia o un tavolo la farina, il lievito di birra sciolto in acqua, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 pizzico di sale e l'acqua tiepida. Ottenuto un panetto compatto e omogeneo, tagliatelo a metà (corrisponde a 2 pizze) e lasciatelo riposare per 30 minuti.
02
Nel frattempo pulite, lavate le melanzane e tagliatele a fette. Lasciatele per qualche minuto in acqua e sale e riscaldate l'olio extravergine di oliva in padella per friggerle.
03
Friggete le melanzane e mettetele da parte. Quindi grattugiate una generosa quantità del vostro formaggio stagionato preferito.
04
Stendete la pasta, disponetela in una teglia precedentemente unta con olio extravergine di oliva, e conditela con la passata di pomodoro, la Mozzarella Santa Lucia tagliata a dadini e le melanzane fritte.
05
Infornate la pizza parmigiana in forno già caldo per 15-20 minuti a 200°, a seconda della doratura voluta.
06
Prima di servire la pizza parmigiana aggiungete il basilico fresco, il formaggio stagionato a scaglie e un filo di olio extravergine di oliva.

Varianti

La pizza con la parmigiana di melanzane è così golosa che è un vero peccato non condividerla. Con delle piccole variazioni potete portare in tavola un piatto che accontenta i gusti di tutta la famiglia.

Se avete scelto di mantenervi fedeli alla ricetta della parmigiana e avete fritto le fette di melanzane, usate della carta assorbente per renderle meno unte e per evitare che l'olio venga rilasciato durante la cottura della pizza.

Per un risultato più delicato potete preparare le melanzane arrostite o, ancora meglio, farle ammorbidire in forno insaporendole con sale e pepe quanto basta. Questa ricetta è perfetta per chi adora mangiare la pizza con verdure e preferisce la varietà vegetariana.

Per rendere più corposa la vostra pizza potete aumentare il condimento alternando le fette di melanzana con quelle di prosciutto cotto e scamorza. Se lasciate fondere due formaggi nella stessa ricetta, potete eliminare la salsa di pomodoro per rendere la pizza più filante senza appesantire la base con troppi liquidi.

Se volete servire la vostra pizza in maniera più fantasiosa, potete realizzare delle girelle di pizza ispirate alla parmigiana di melanzane. Il procedimento è semplice: basta distribuire la salsa di pomodoro e le fette di melanzana sulla base per la pizza, condire con i dadini di mozzarella, arrotolare la pasta su se stessa e tagliarla a rondelle. Distendete le girelle su un lato, spolverizzate con le scaglie di formaggio e infornate.

Curiosità

Se volete proporre una pizza con parmigiana di melanzane che assomigli al piatto a cui si ispira potete curare la sua presentazione preparando una pizza coperta.

Una ricetta facile che richiede soltanto di raddoppiare le dosi dell'impasto da cui ricavare la base e la copertura. Farcitela distribuendo i vari ingredienti per strati affinché tutte le porzioni abbiano la stessa quantità di condimento.

Mantenete la consueta forma tonda così da tagliarla a spicchi e lasciare che il formaggio filante fuoriesca da entrambi i lati, proprio come in una parmigiana.

Perché non servire una pizza ancora più rustica mescolando diversi tipi di farina, per esempio quelle integrali?