GalbaninoPresenta

Parmigiana bianca di zucchine

Ricetta creata da Utente Galbani Club
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

Classicamente la parmigiana, è un piatto a base di melanzane, solitamente fritte, e gratinate in forno con passata di pomodoro, basilico, aglio e pecorino siciliano o caciocavallo.
La parmigiana, come ogni piatto della tradizione, ha subito nel tempo diverse varianti, dettate anche dalla voglia di variare, ma anche per sperimentare nuovi accostamenti.
Sono molto rinomate ad esempio le parmigiane realizzate con le zucchine, un ortaggio molto leggero e digeribile che spesso viene preferito alla melanzana, grigliato, anziché fritto, per migliorarne ulteriormente la leggerezza.

In questa pagina troverete infatti una versione della parmigiana realizzata con le zucchine, abbinerete al loro sapore delicato ingredienti gustosi come il Galbanino che renderanno il piatto davvero delizioso, provare per credere!

Media
4
60 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 1 kg di zucchine
  2. 200 g di pecorino
  3. 300 g di Galbanino Galbani
  4. 50 g di scalogno
  5. 3 uova
  6. 15 foglie di basilico
  7. 60 g di farina
  8. 60 g di Burro Santa Lucia Galbani
  9. 1 mazzetto di prezzemolo
  10. 1 lt di latte intero
  11. noce moscata per la besciamella
  12. sale e pepe

Preparazione

Per preparare la parmigiana di zucchine bianca lavate, asciugate, mondate e tagliate a fette per il lungo le zucchine, poi grigliatele.
Nel frattempo preparate la besciamella tritando lo scalogno e mettendolo a cuocere per bene nel Burro Santa Lucia. Mescolate e aggiungete a pioggia la farina e, dopo aver amalgamato per bene, il latte precedentemente riscaldato.
Lasciate cuocere a fuoco basso finché non si addensa.
Aggiungete la noce moscata e il trito di erbe (basilico + prezzemolo).

In una bella teglia, fate una base con la besciamella ed iniziate a disporre le zucchine.
Una volta disposte, fate un altro strato di besciamella, pecorino grattugiato e Galbanino tagliato a fette sottili.
Procedete con il secondo strato (nel senso opposto al primo, in modo da rendere più stabile il piatto), sempre aggiungendo sopra besciamella, pecorino e Galbanino fino ad esaurimento ingredienti. L'ultimo strato dovrà essere cosparso di besciamella e pecorino di modo che, a cottura ultimata, si formi la crosticina dorata. Infornate a 170° per 40 minuti! E buon appetito!