GalbaninoPresenta

Parmigiana bianca di zucchine

Ricetta creata da Galbani
Parmigiana bianca di zucchine
Prova con
Galbanino l'originale
Galbanino l'originale
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

Un piatto goloso e che sa di casa? Quale ricetta potrebbe riportare alla mente i pranzi della domenica in famiglia, gli odori e i sapori di un tempo, se non la buonissima parmigiana. Questa volta però c'è una variante significativa, scopriamola insieme.

Classicamente la parmigiana, è un piatto a base di melanzane, solitamente fritte, e gratinate in forno con passata di pomodoro, basilico, aglio e pecorino siciliano o caciocavallo.


La parmigiana, come ogni piatto della tradizione, ha subito nel tempo diverse varianti, dettate anche dalla voglia di variare, ma anche per sperimentare nuovi accostamenti di sapori sempre originali e golosi.


Sono molto rinomate ad esempio le parmigiane realizzate con le zucchine, un ortaggio dal gusto molto leggero e digeribile che spesso viene preferito alla corposità della melanzana, grigliato, anziché fritto, per migliorarne ulteriormente la sensazione di leggerezza in bocca.

In questa pagina troverete infatti una versione della parmigiana realizzata con le zucchine, non al sugo ma in bianco, abbinerete al loro sapore delicato ingredienti gustosi, come il Galbanino, che renderanno il piatto davvero delizioso, provare per credere!

Media
4
60 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 1 kg di zucchine
  2. 200 g di pecorino
  3. 300 g di Galbanino Galbani
  4. 50 g di scalogno
  5. 3 uova
  6. 15 foglie di basilico
  7. 60 g di farina
  8. 60 g di Burro Santa Lucia Galbani
  9. 1 mazzetto di prezzemolo
  10. 1 lt di latte intero
  11. noce moscata per la besciamella
  12. sale e pepe

Preparazione

Pronti per preparare questo piatto speciale e coccolare coloro che amate con il suo sapore delizioso? Preparate gli ingredienti e a lavoro!

01

Per preparare la parmigiana di zucchine bianca lavate, asciugate, mondate e tagliate a fette per il lungo le zucchine, poi grigliatele.

02

Nel frattempo preparate la besciamella tritando lo scalogno e mettendolo a cuocere per bene nel Burro Santa Lucia. Mescolate e aggiungete a pioggia la farina e, dopo aver amalgamato per bene, il latte precedentemente riscaldato. Lasciate cuocere a fuoco basso finché non si addensa. Aggiungete la noce moscata e il trito di erbe (basilico + prezzemolo).

03

In una bella teglia, fate una base con la besciamella ed iniziate a disporre le zucchine. Una volta disposte, fate un altro strato di besciamella, pecorino grattugiato e Galbanino tagliato a fette sottili.

04

Procedete con il secondo strato (nel senso opposto al primo, in modo da rendere più stabile il piatto), sempre aggiungendo sopra besciamella, pecorino e Galbanino fino ad esaurimento ingredienti. L'ultimo strato dovrà essere cosparso di besciamella e pecorino di modo che, a cottura ultimata, si formi la crosticina dorata.

05

Infornate a 170° per 40 minuti! E buon appetito!

Varianti

Le varianti della parmigiana di zucchine bianca sono tante e buonissime, essa stessa è già una variante della più conosciuta ricetta della parmigiana di melanzane.

La ricetta di base per preparare la parmigiana di zucchine, prevede l'utilizzo di zucchine fresche e del sugo di pomodoro. Si aggiunge poi qualche foglia di basilico fresco, mozzarella e un uovo (se volete), sale e pepe nero quanto basta per insaporire.

C'è anche una versione di parmigiana di zucchine molto veloce, ottima per la stagione estiva. Si prepara con zucchine romane, pomodori pelati, mollica di pane sbriciolata e scamorza. Veloce e golosa sarà il vostro asso nella manica quando non avete troppo tempo e volete comunque preparare qualcosa di buono.

Per un'alternativa ancora più saporita si possono friggere le zucchine e aggiungere agli ingredienti di base cubetti o fettine di prosciutto cotto. Invece per chi preferisce una cucina fatta di ricette adattate ai vegetariani, basterà evitare di aggiungere il prosciutto, magari variando i formaggi: mozzarella, scamorza, provola etc.

Per arricchire la vostra parmigiana di zucchine potete anche aggiungere delle patate tagliate a fettine sottili, meglio se già cotte al vapore oppure leggermente dorate in padella. Poi componete la parmigiana con gli strati di zucchine e patate. Questa è una variante ottima se si ha bisogno di un pranzo al sacco, e piace anche ai più piccini*.

Si può anche preparare un'ottima parmigiana di zucchine senza utilizzare uova o formaggio grattugiato. In alternativa si può utilizzare abbondante pangrattato e tofu, per rendere il piatto comunque buono e gustoso.

 

*sopra i 3 anni

Suggerimenti

La parmigiana è un piatto intramontabile, dal sapore originale e facile da preparare, ma ecco alcuni segreti che dovete sapere per preparare un'ottima parmigiana di zucchina bianca.

Una delle cose da evitare è che le zucchine o la mozzarella utilizzata rilascino troppa acqua durante la cottura in forno. Anche nella tipica ricetta della parmigiana con le melanzane, c'è questo pericolo. Per evitare l'acqua in eccesso basta cospargere di sale le verdure, in modo che perdano il più possibile i liquidi al loro interno. Prima di utilizzarle basta risciacquare e procedere alla preparazione della ricetta. Altrimenti si possono utilizzare delle zucchine grigliate già in precedenza. Invece per la mozzarella basta strizzarla per bene, oppure asciugarla con della semplice carta assorbente.

Se siete molto golosi e volete aggiungere ancora altra mozzarella alla vostra preparazione invece bisogna che scegliate una mozzarella adatta che non sia troppo acquosa. Nel caso in cui non fosse possibile basta tirarla fuori dal frigo e lasciarla sgocciolare per un po' di tempo, in attesa che perda un po' dei suoi liquidi interni.

Un altro trucco è lasciare riposare qualche ora la parmigiana. Dopo la cottura in forno avrà una bella crosticina, ma sarà ancora più gustosa una volta che gli ingredienti si saranno completamente amalgamati e la struttura si sarà assestata per bene. In questo modo i vari strati non perderanno la loro consistenza e la mozzarella non rischierà di scivolare via.

Curiosità

La parmigiana di zucchine è davvero buonissima in tutte le versioni: si può consumare appena sfornata oppure tiepida, o riscaldata in microonde la sera o il giorno dopo, oppure anche fredda durante un aperitivo. Ottima anche per un buffet, come sfizioso finger food o come piatto unico completo.

L’origine della ricetta della parmigiana è incerta. Il nome sembra una derivazione dalla città di Parma, ma in realtà sembra che non sia proprio così. Altri pensano che sia chiamata così per via dell'abbondante quantità di parmigiano grattugiato previsto dalla ricetta tipica.

Altre fonti invece riportano che, anticamente, la ricetta sia approdata per la prima volta in Sicilia, per cui la città di Parma non c’entrerebbe nulla, né tanto meno la quantità di  parmigiano utilizzata. Il termine deriverebbe invece dal termine siciliano “parmiciana”. Questa parola sta a indicare l’insieme dei listelli di legno che formano una persiana, il loro sovrapporsi parzialmente l’uno all’altro ricorderebbe infatti la disposizione delle verdure nella preparazione della ricetta.

Ogni regione ha la sua ricetta della parmigiana e la custodisce gelosamente. In Sicilia si aggiungono le uova sode, in Puglia invece la ricetta prevede anche delle fette di mortadella. In Basilicata è d'obbligo la salsiccia oppure prosciutto cotto. Insomma, si tratta di un piatto che, in qualsiasi modo venga preparato, racchiude un po’ l’Italia nella sua bontà e semplicità.

Prova anche

Scopri di più