Pasta con carciofi e pancetta

Pasta con carciofi e pancetta
Primi Piatti
Primi PiattiPT0MPT30MPT30M
  • 6 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 600 g di penne rigate
  • 8 carciofi
  • 150 g di pancetta Galbapancetta tagliata a cubetti
  • 200 g di Tronchetto di Capra Santa Lucia Galbani
  • una noce di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 scalogno
  • un bicchiere di vino bianco secco
  • il succo di mezzo limone
  • sale e pepe q.b.

Abbiamo utilizzato:

presentazione:

Il successo di un piatto di pasta dipende non solo dal tipo di pasta che scegliete di utilizzare, ma soprattutto dal condimento che vi abbinate. Per assicurarvi il successo e il consenso di tutti i vostri commensali, provate la nostra pasta con carciofi e pancetta; essendo un piatto ricco e saporito, sarà in grado di soddisfare proprio tutti!

Si tratta di una preparazione molto semplice, che prevede di lessare le penne al dente per poi finirle di cuocere assieme al delizioso condimento a base di carciofi e pancetta . Quest'ultimo ingrediente, con il suo gusto pungente, si sposerà alla perfezione con il precedente, legandoli assieme in una pietanza ottima e sfiziosa.

Preparazione:

Per assicurarvi il consenso dei vostri commensali, provate la nostra pasta con carciofi e pancetta: un primo piatto facile, saporito e dal gusto intenso.

  1. 1.Dedicatevi alla pulizia dei carciofi: asportate le foglie più dure ed esterne, tagliate le estremità con le spine, sciacquateli sotto l'acqua corrente e poi tagliateli a pezzetti e metteteli in attesa in una zuppiera con acqua e succo di limone.
  2. 2.A questo punto prendete un grosso tegame, scaldate al suo interno un filo d'olio e poi soffriggeteci lo scalogno. Una volta che sarà appassito, fate sciogliere nel tegame una noce di Burro Santa Lucia, aggiungete i carciofi e lasciate che si ammorbidiscano.
  3. 3.Aggiungete poi anche la Pancetta Galbapancetta e lasciate insaporire per qualche minuto. Sfumate il tutto con un bicchiere di vino bianco e continuate con la cottura per 10 minuti.
  4. 4.Nel frattempo portate una pentola d'acqua salata ad ebollizione e cuoceteci le penne. Scolatele bene al dente e poi versatele nel tegame con i carciofi e la pancetta. Servite la vostra pasta con carciofi e pancetta spolverandola con pepe nero in abbondanza.

Varianti:

La pasta ai carciofi e pancetta è un primo piatto ricco e gustoso, perfetto per la stagione invernale: è anche facile da realizzare e potete personalizzarlo a piacere modificando qua e là la ricetta che vi abbiamo mostrato.

Per esempio, potreste utilizzare la pancetta affumicata a dadini o addirittura lo speck, se preferite un bel sapore deciso: fateli rosolare nel tegame insieme a mezza cipolla e a un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva e otterrete una piacevole consistenza croccante.

Volendo, potreste aggiungere alla preparazione anche altre verdure, tipo patate o zucca tagliate a cubetti; se invece volete sostituire completamente i carciofi con altri tipi di ortaggi provate la versione con le melanzane o quella con i peperoni.

Per amalgamare bene il condimento potete aggiungere in pentola un po' di panna, di besciamella o di formaggio spalmabile (da stemperare con un cucchiaio di latte). Prima di servire date un'ultima mescolata dopo aver aggiunto una manciata di parmigiano grattugiato (o pecorino) e di prezzemolo tritato.

Consigli:

In questa pagina vi abbiamo suggerito di preparare un gustoso piatto di penne carciofi e pancetta, ma potete optare anche per altri formati, sia di pasta corta come i fusilli, sia di pasta lunga come gli spaghetti. Se poi siete amanti delle tagliatelle ma le preferireste più sottili e delicate, provate le fettuccine carciofi e pancetta. L'importante è cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente, così che possa completare la cottura insieme al condimento.

Dovete pulire i carciofi con molta cura: privateli delle foglie esterne e della parte più fibrosa del gambo, quindi tagliate le punte e dividete ogni carciofo a metà; eliminate anche la barbetta interna, riducete ogni cuore in spicchi e poi immergeteli in una ciotola di acqua acidulata con succo di limone per 15 minuti; trascorso questo tempo, sgocciolateli per bene prima di farli soffriggere.

Per rendere più morbidi i carciofi, che hanno la tendenza a rimanere un poco duri, vi consigliamo di farli appassire in un'abbondante noce di Burro Santa Lucia, che si combinerà alla perfezione con la pancetta, esaltandone il gusto e rendendo il vostro piatto di pasta con carciofi e pancetta davvero saporito.


Curiosità:

Se vi è piaciuta la pasta con carciofi e pancetta in padella, provate anche la versione al forno, sia bianca che rossa: nel primo caso dovete amalgamare la pasta condita con una generosa porzione di besciamella fatta in casa, nel secondo dovete usare la salsa di pomodoro e qualche dadino di mozzarella. Una volta sistemato il composto in una teglia, spolverizzate la superficie con un po' di parmigiano e pangrattato e infine riponete in forno a 200° per una ventina di minuti.


I vostri commenti alla ricetta: Pasta con carciofi e pancetta

Lascia un commento

Massimo 250 battute