DolcelattePresenta

Maltagliati zucca e gorgonzola

Ricetta creata da Galbani
Vota
Media0

Presentazione

Un primo piatto delicato e sfizioso? Ecco la ricetta della pasta zucca e gorgonzola. I due ingredienti principali saranno la zucca gialla, regina indiscussa dell'autunno, e il gorgonzola D.O.P. Dolcelatte che, con il suo gusto deciso e particolare, darà carattere al piatto. Questi due ingredienti, uniti ed insaporiti con pepe e salvia, daranno vita ad una salsa cremosa e profumata.

In poco più di mezz'ora
preparerete un primo piatto da leccarsi i baffi. Preparatevi ad avere sempre ospiti a pranzo perché, dopo aver imparato la ricetta della pasta zucca e gorgonzola, tutti vorranno venire a cena da voi!
 

Facile
4
35 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 400 g di maltagliati (oppure sfoglie di pasta all'uovo per lasagna spezzate a mano)
  2. 300 g di zucca gialla
  3. 200 g di Gorgonzola D.O.P. Dolcelatte Galbani
  4. 8 foglie di salvia fresca
  5. 1 spicchio d'aglio
  6. sale q.b.
  7. pepe q.b.
  8. olio extravergine d’oliva

Preparazione

Scegliete voi la pasta che più vi piace, anche se, come noterete, ve ne suggeriremo qualcuna. Noi vi daremo le indicazioni per preparare la gustosa salsa che ricoprirà il tutto e che vi farà fare un vero figurone.

01
Ecco come preparare la pasta zucca e gorgonzola. Mondate la zucca ed eliminate tutti i semi. Quindi tagliatela in dadini piccoli e fatela cuocere in padella a fiamma bassa con olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio e un dito d’acqua.
02
Coprite e lasciate cuocere per 10 minuti a fuoco lento, aggiungete le foglie di salvia e il Gorgonzola D.O.P. Continuate la cottura sempre a fuoco basso per altri 5 minuti. Infine, aggiustate di sale e pepe.
03
Intanto fate cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata e, quando sarà cotta, mantecatela nella padella con la zucca e il Gorgonzola D.O.P. Servite la vostra pasta zucca e gorgonzola ben calda, decorandola con altre foglie di salvia fresca se le avete.

Varianti

La pasta con la zucca e gorgonzola unisce la delicatezza dell'ortaggio al gusto deciso del formaggio, in un mix davvero sorprendente e goloso. La pietanza ideale per il pranzo della domenica in famiglia, per portare in tavola un piatto saporito e semplice da preparare, dove prevalgono i colori e i sapori autunnali. Ma quanti modi ci sono di personalizzare questa ricetta?

Potete aggiungere al condimento deidadini di pancetta o delle striscioline dispeck, potete soffriggere la zucca privata della buccia e tagliata a pezzetti con olio extravergine di oliva, una noce di burro o con entrambi, potete inoltre insaporire il tutto con delle dosi a piacere di noce moscata o di rosmarino tritato.

Volete rendere il composto ancora più cremoso? Prima di aggiungere la pasta, amalgamate il sugo con delle porzioni di ricotta o di besciamella: preparerete così un'avvolgente pasta con la crema di zucca.

Anche le patate sono un ingrediente che si sposa molto bene con la ricetta di pasta e zucca gialla: non dovrete fare altro che sbucciarle, tagliarle a dadini e cuocerle nel tegame insieme alla zucca (meglio però rosolare prima le patate e poi aggiungere la zucca, in modo che raggiungano insieme la stessa consistenza morbida).

Tra i primi piatti con la zucca gialla, infine, non perdetevi la variante con il riso: in questo caso, dovete tostare prima il riso in padella con un filo d'olio e un trito di cipolla e poi aggiungere la zucca tagliata a cubetti; portate a cottura versando in pentola un mestolo di brodo caldo alla volta e alla fine mantecate con il gorgonzola per aggiungere cremosità.

Curiosità

Con la zucca e il gorgonzola potete dar vita anche ad una sfiziosa torta salata di pasta sfoglia.

Come per la pasta, fate rosolare in un tegame la zucca in pezzi con un filo d'olio e un pizzico di sale e pepe nero, dopodiché trasferitela insieme ai cubetti di formaggio sul fondo di una teglia rivestita di carta forno sulla quale avrete già adagiato il rotolo di pasta.

In una ciotola mescolate 3 uova con 200 ml di panna e una manciata di parmigiano, versate il composto nella tortiera e ripiegate i bordi di pasta in eccesso verso l'interno. A quel punto, infornate a 200° per mezz'ora circa e lasciate riposare il rustico per una decina di minuti prima di tagliarlo a fette.