Frittata di riso

Frittata di riso
Frittata di riso
Frittata di riso
Secondi PiattiPT0MPT45MPT45M
  • 6 persone
  • Facile
  • 45 minuti
Ingredienti:
  • 300 g di riso avanzato
  • 6 uova
  • 2 confezione di Mozzarella Santa Lucia Galbani
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d'oliva

Galbani

Mozzarella Santa Lucia

Gusto di latte avvolgente e una consistenza morbida e succosa rendono protagonista Mozzarella S.Lucia in tutti i tuoi piatti, ma anche per assaporarla così com'è. Scopri le curiosità
Inventatene un'altra

presentazione:

Ecco la preparazione di una buonissima ricetta da portare in tavola come piatto unico: la frittata di riso.
Una pietanza da riciclo a dir poco sorprendente; ogni morso, infatti, sarà per voi e per i vostri commensali un vero e proprio piacere per il palato.

La nostra ricetta verrà resa più appetitosa e ricca con la Mozzarella Santa Lucia, che in abbinamento ai restanti ingredienti daranno vita ad un ottimo piatto, diverso dalle solite preparazioni a base di riso.



Preparazione:

Quindi, se vi avanza riso lesso o condito non buttatelo! Trasformatelo in una filante e sfiziosissima frittata. Come fare? Non preoccupatevi, ci siamo noi per indicarvi tutti i passaggi della preparazione.



  1. 1.Per realizzare la frittata di riso dovete prima di tutto prendere una ciotola capiente. Metteteci le uova, un pizzico di sale e un pizzico di pepe. Mescolate il tutto velocemente.
  2. 2.A parte, dedicatevi a tagliare a dadini la mozzarella. Ad operazione terminata, unite il riso e la Mozzarella Santa Lucia al preparato di uova. Poi mescolate il composto con cura.
  3. 3.Prendete una padella antiaderente, al suo interno fate riscaldare l'olio extravergine d'oliva. Quando questo sarà caldo versateci la frittata di riso. Lasciatela cucinare a fiamma dolce fino a completa doratura.
  4. 4.A questo punto, aiutandovi con un coperchio girate la pietanza e terminatene la cottura lasciandola dorare anche dall’altro lato. A cottura raggiunta, spegnete il fuoco e con l'ausilio del coperchio fate scivolare la portata sopra un grosso piatto.

Varianti:

La frittata con riso avanzato è una perfetta pietanza salva cena, ideale per consumare in maniera creativa il risotto ma ottima anche per servire degli aperitivi sfiziosi: in quel caso non dovrete fare altro che tagliarla a quadrotti e sistemare le porzioni su un vassoio infilzandole con uno stuzzicadenti.

Nel procedimento che vi abbiamo mostrato abbiamo aggiunto al preparato di uova dei semplici cubetti di mozzarella, ma potete sbizzarrirvi in mille modi per personalizzare a modo vostro la ricetta. Ad esempio, potete aggiungere delle dosi di salsiccia sbriciolata rosolata brevemente in padella, dei bocconcini di pollo, delle striscioline di speck o pancetta oppure dei würstel tagliati a tocchetti.

Se vi piace il pesce, seguite i nostri consigli e preparate una gustosa frittata di riso al salmone. Si tratta di una versione semplice di questo piatto da riciclo, perfetto da servire per una cena a buffet. Fate cuocere il riso in una pentola e scolatelo al dente. Intanto in una padella fate rosolare una cipolla con un filo d'olio, aggiungete le carote tagliate a rondelle e poi il salmone. Unitevi il riso e mescolate con una manciata di prezzemolo o delle spezie a piacere. Preparate un composto di uova con sale, pepe e un po' di parmigiano grattugiato. Aggiungete il battuto d'uovo al riso e mescolate. Versate il tutto in una padella unta di olio e cuocete la frittata da entrambi i lati.

Non perdetevi poi la versione della frittata di riso in padella con verdura: potete aggiungere al composto principale delle zucchine a rondelle saltate con olio e cipolla, dei teneri spicchi di carciofi stufati o magari delle punte di asparagi lessi o cotti al vapore. In alternativa, provate a insaporire il riso con salse e sughi di vario genere, come ad esempio qualche cucchiaio di pesto genovese, salsa di noci, sugo di peperoni o della semplice passata di pomodori.



Consigli:

La nostra frittata di riso è una golosa alternativa alla celebre frittata di spaghetti: potete prepararla con la varietà di riso che più preferite, non solo quello di tipo Arborio o Carnaroli, ma anche con il riso Venere, il riso Basmati o il riso integrale.

Se non avete a disposizione del riso avanzato, vi basterà cuocerlo in una pentola d'acqua bollente secondo i tempi riportati sulla confezione, scolarlo e lasciarlo intiepidire un po' prima di unirlo alle uova e agli altri ingredienti.


Curiosità:

Che ne direste di provare anche un'appetitosa frittata di riso al forno? Prendete una teglia e ungetela con un po' di burro, quindi preriscaldate il forno a 180°. Amalgamate il riso lesso con le uova, le erbe aromatiche che preferite e due cucchiai di parmigiano grattugiato, dopodiché versate metà del composto nella teglia e compattatelo per bene.

A questo punto sistematevi sopra delle fette di mozzarella e di prosciutto cotto e coprite con il restante impasto di riso, avendo cura di compattare di nuovo il tutto. Spolverizzate la superficie con una manciata di parmigiano e cuocete in forno per circa 25 minuti. Una volta ottenuta una bella crosticina dorata, lasciate intiepidire la frittata per una decina di minuti e poi servitela con un contorno di insalata.


I vostri commenti alla ricetta: Frittata di riso

Lascia un commento

Massimo 250 battute