GalbaninoPresenta

Frittata di piselli e Galbanino

Ricetta creata da Utente Galbani Club
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

La frittata è una pietanza semplice da realizzare e ideale anche per una cena improvvisata. Si prepara davvero in pochi minuti ed è il piatto perfetto per riciclare gli avanzi.

Esistono infinite ricette per cucinare una frittata, ma se volete prepararne una in modo rapido e senza alcuna difficoltà provate la frittata di piselli. La frittata di piselli è un ottimo modo per far mangiare le verdure ai bambini*, così come può essere servita fredda in gite fuori porta o durante un aperitivo a buffet.

Scegliete i piselli freschi di stagione o, nel caso in cui foste fuori stagione, prediligete quelli finissimi surgelati, li cuocerete più velocemente e daranno un effetto cremoso alla frittata insieme al Galbanino fatto a dadini che darà la filatura e al Prosciutto CottoFetta Golosa che assicurerà sapore e consistenza.

*sopra i 3 anni

Facile
4
20 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 400 g di piselli freschi
  2. 270 g di Galbanino Galbani
  3. 150 g di prosciutto cotto Fetta Golosa Galbacotto Galbani
  4. 4 uova
  5. olio extravergine di oliva q.b.
  6. sale q.b.

Preparazione

Seguite i nostri consigli e in soli 20 minuti la vostra frittata sarà in tavola.
01
Pulite e lavate i piselli. Lessateli e fateli cuocere in abbondante acqua bollente e, quando hanno raggiunto la cottura, scolateli.
02
Sbattete le uova in una terrina di grandi dimensioni e aggiungete i piselli, i dadini di Prosciutto Cotto Fetta Golosa e il Galbanino fatto a pezzetti; aggiungete anche il sale e amalgamate il tutto.
03
Versate il composto ottenuto in una padella antiaderente e cuocete la frittata di piselli in un filo di olio extravergine di oliva. Fate cuocere con il coperchio.

Varianti

La frittata di piselli in padella è un piatto davvero molto semplice e saporito.

Potete arricchire questa ricetta che si caratterizza per il sapore dolce dei piselli semplicemente aggiungendo un pizzico di sale, poco latte freddo e due o tre cucchiai di parmigiano grattugiato, o un altro tipo di formaggio grattugiato (tipo pecorino), al composto di uova, Prosciutto Cotto Fetta Golosa e Galbanino; dopodiché sbattete tutto in una ciotola seguendo lo stesso procedimento indicato sopra.

Anche i piselli possono essere arricchiti con altri ortaggi (ad esempio con carote sbollentate o con pomodori cotti) o sostituiti con altri ingredienti come i funghi, le melanzane, il radicchio e la zucca.

La frittata di carote e piselli, per esempio, è una soluzione perfetta per un pranzo primaverile: pelate le carote e tagliatele in piccoli pezzi, quindi cuocetele per qualche minuto in un tegame con i piselli, mezza cipolla tritata e una noce di burro; a quel punto amalgamate le verdure alle uova e procedete con la cottura della frittata.

Fra gli ingredienti che potete sempre aggiungere alle vostre ricette di frittata
ci sono i porri o le cipolle, il pesto di basilico e la salsiccia. Provate a rivisitare la frittata utilizzando, al posto del prosciutto cotto, anche della pancetta a dadini, un po' di speck a listarelle oppure del tonno in scatola ben scolato e sminuzzato con una forchetta.

Se volete regalare alla vostra frittata una consistenza ancora più morbida, aggiungete all'impasto di uova delle piccole porzioni di ricotta lavorata a crema con sale, pepe e prezzemolo tritato. Se invece volete provare una versione dal gusto più leggero, provate a realizzare una frittata di soli albumi.

Che ne direste infine di impiegare la frittata per preparare un rotolo farcito? Sbattete le uova con il parmigiano grattugiato, i piselli lessati e un pizzico di sale e pepe, versate il composto in una teglia rettangolare rivestita di carta forno e cuocete la frittata di piselli al forno per 15 minuti a 180°.

Prima di versare il composto di uova sbattute nella teglia, ricordate di spennellare la carta da forno con un cucchiaino di olio extravergine di oliva facendola aderire per bene alla teglia. In questo modo il composto di uova non si muoverà e vi verrà più semplice realizzare il rotolo di frittata.


Una volta cotta, fatela intiepidire e poi mettetela su un foglio di pellicola steso su una spianatoia: adagiatevi sopra delle fette di scamorza e di prosciutto cotto, avendo cura di lasciare liberi i bordi, dopodiché arrotolate la frittata su se stessa aiutandovi con la pellicola. Stringete la pellicola il più possibile per compattare il rotolo, lasciatelo riposare in frigorifero per un'oretta e poi tagliatelo a fette.

Volendo, potreste anche ripassare le girelle di frittata in forno, coprendole con un mestolo di salsa besciamella o al pomodoro.

Curiosità

Una volta ultimata la preparazione della frittata e sfornata, questa può essere tagliata in quadrotti e servita durante i buffet insieme a diversi tipi di tartine ripiene e torte salate.

Questa ricetta facile è inoltre ottima da offrire come piatto unico per un pranzo o una cena veloce e può essere portata in tavola come antipasto all'interno di un menu che prevede un primo piatto di riso alle verdure; un brasato al vino rosso cotto a fuoco lento, un contorno di verdure fresche e un dessert a base di farina di cocco e cioccolato.