Cous cous di pesce

Cous cous di pesce
Cous cous di pesce
Cous cous di pesce
Piatto Unico PT90M PT0M PT90M
  • 6 persone
  • Media
  • 90 minuti
Ingredienti:
  • 250 g di cous cous
  • 500 g di gamberi
  • 500 g di vongole
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale e pepe
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di paprika dolce
  • 1 kg di pesce di lisca
  • 500 g di cozze
  • 2 carote
  • 1 tubetto di concentrato di pomodoro
  • 2 bustine di zafferano
  • 3 foglie di alloro
  • ½ cucchiaino di peperoncino
  • 500 g di calamari
  • 1 l e ½ di vino bianco secco
  • 2 cipolle
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 costa di sedano

Galbani

Burro Panetto

Il Panetto Burro Santa Lucia con il suo sapore delicato e consistenza soffice è ideale per rendere speciali tutte le tue preparazioni, sia dolci che salate. Scopri le curiosità

presentazione:

Il cous cous è particolarmente diffuso in terra araba e dopo le numerose dominazioni subite dalla Sicilia nei secoli scorsi, è diventato uno dei piatti tradizionali e più apprezzati dell’intera isola. Grazie all’esperienza e alla fantasia che la Sicilia mette nei suoi piatti, questa ricetta tradizionale si è presto rinnovata e arricchita assumendo nuovi connotati e sapori.

Il pesce è l’ingrediente base del cous cous tipico della città di Trapani, ma la ricetta subisce molte influenze etniche specialmente dal Maghreb, tra cui le piacevoli note speziate. Il cous cous di pesce è un piatto molto gustoso, il suo intenso profumo di pesce e di spezie lo rende particolarmente piacevole al palato.

È una ricetta un po’ lunga da preparare ma ogni minuto trascorso in cucina verrà ripagato dal gustoso sapore che si sprigionerà ad ogni boccone. In questa pagina, infatti, troverete la ricetta per preparare il cous cous di pesce; tra gli ingredienti necessari per la realizzazione troverete anche il Burro Santa Lucia.


Preparazione:

Per preparare il cous cous di pesce seguite le indicazioni e il procedimento che successivamente vi suggeriamo, il risultato sarà ottimo:



  1. 1. Lavate accuratamente le vongole, raschiate le cozze ed eliminate la barba, ponete entrambi i molluschi in una pentola capiente con l’aglio, qualche gambo di prezzemolo e ½ bicchiere di vino, poi fate cuocere a fuoco vivace per 5 minuti coperto. Conservate il sugo e sgusciate metà dei molluschi, poi sgusciate anche i gamberi e sfilettate il pesce.
  2. 2. Ponete i gusci, le teste dei gamberi e le lische dei pesci in una pentola, mondate il sedano, le carote e le cipolle ed aggiungeteli nella pentola, versate il vino rimanente, 1 l d’acqua, 1 pizzico di sale, il peperoncino e una foglia di alloro; quindi appena spicca il bollore fate cuocere per 40 minuti.
  3. 3. Filtrate il fumetto, aggiungete il liquido di cottura delle vongole e delle cozze e tenete da parte.
  4. 4. Tagliate i calamari a rondelline sottili e tagliuzzate i tentacoli, poi mondate la cipolla rimasta e fatela appassire nel Burro Santa Lucia, aggiungete i calamari e fate rosolare lentamente. Aggiungete un mestolo di brodetto e il concentrato di pomodoro, mescolate bene, poi aggiungete la paprika dolce e lo zafferano, quindi mescolate e continuate a cuocere per 40 minuti.
  5. 5. Tagliate i filetti di pesce a striscioline, uniteli ai calamari e aggiungete altro brodetto, poi cuocete per 7/8 minuti. Aggiungete i gamberi sgusciati a cui avrete tolto il filamento nero e cuocete per ulteriori 2 minuti.Scaldate 300 ml di brodetto di pesce, versatevi il cous cous e fate riposare per 5 minuti, quindi sgranate e ponete in un vassoio da portata. Ponete le vongole e le cozze all’interno della zuppa di pesce, poi versatela sopra il cous cous. Servite il vostro cous cous di pesce ben caldo.

Varianti:

Le varianti del cous cous di pesce che potete portare sulla vostra tavola sono davvero tante. Vi suggeriamo, in particolare, di prediligere il pesce fresco che vi fornisce il vostro pescivendolo di fiducia e di scegliere, secondo il vostro gusto, quali sapori aggiungere.

Sia che mettiate il pesce misto sia che uniate solo cozze e vongole, ricordatevi di mettere gli aromi, come alloro, paprika e curry, che, in questo piatto fanno davvero la differenza e garantiscono un tocco particolare.

Altre sfiziose varianti per un condimento a base di pesce, poi, sono quella del cous cous con gamberetti e zucchine o con il tonno, facili e veloci da preparare, ma comunque ottime da portare in tavola in ogni stagione.

E se non siete amanti del pesce, provate il cous cous condito con le verdure, per prepararle dovrete solamente saltarle in padella senza coperchio a fiamma vivace, così da renderle più croccanti.

Per cucinare invece il cous cous il procedimento è sempre lo stesso. Per la preparazione di quest’ultimo, inoltre, sia nel caso in cui non abbiate in casa il brodo di pesce sia che preferiate una variante, ricordate che potete comunque utilizzare per la sua cottura l’acqua bollente o il brodo vegetale.



Consigli:

Per una riuscita davvero ottimale di questo piatto saporito vi suggeriamo di seguire bene le indicazioni per la preparazione del cous cous. Cuocere il cous cous precotto è davvero facile, vi basterà infatti metterlo in una ciotola e versare all’interno di questa la stessa quantità di acqua del cous cous, lasciando poi riposare per circa 5 minuti.

L’operazione più importante è in seguito quella di sgranare il cous cous per bene con una forchetta, evitando così la formazione di grumi. Infine, unite in un tegame il cous cous ed il condimento prescelto. Aiutatevi con dei cucchiai per mescolare amalgamando gli ingredienti e il piatto è pronto!

Per un effetto speciale, servite il vostro cous cous in un piatto da portata estivo e colorato, così da far risaltare le sfumature di questo piatto estivo dai profumi unici. La ricetta che vi proponiamo è perfetta sia per un primo piatto da gustare in famiglia sia per servirlo a un buffet o a una cena con molti ospiti.

Il cous cous che vi proponiamo, infatti, è uno dei primi piatti a base di pesce più facili e veloci che possiate gustare, soprattutto nel periodo estivo, unico anche per la sua versatilità e per la capacità di unirsi bene a ogni condimento.


Curiosità:

Il cous cous è un particolare tipo di semola di grano duro, facile da preparare, che si trova soprattutto nelle zone del Nord Africa, in particolare nel Maghreb, e che oggi è ampiamente diffuso anche nelle località mediterranee italiane, principalmente in Sicilia.

Vi è comunque una differenza tra le due preparazioni, infatti, secondo quella dell’Africa settentrionale questo piatto viene servito condendolo principalmente con verdure e carne, mentre quella siciliana predilige il pesce.

La notorietà del cous cous oggi ha superato ogni confine, grazie anche al suo grande utilizzo nella cucina spagnola, che ha favorito la diffusione di questo ingrediente, specialmente condito con il pesce. Possiamo quindi definire il cous cous un vero e proprio alimento internazionale!

Il cous cous può essere condito in differenti modi, dal pesce alla carne o solo con le verdure, è infatti un alimento davvero versatile che potete portare in tavola come più preferite.

Ogni nazione ha una propria ricetta peculiare e specifica, in cui variano sia il condimento sia le spezie e gli aromi. La versione che vi abbiamo proposto noi è la tipica ricetta del cous cous di pesce siciliano, diffusa in particolare nella provincia di Trapani, ma vi invitiamo a scoprire tante altre varianti di questo ingrediente speciale.


I vostri commenti alla ricetta: Cous cous di pesce

Lascia un commento

Massimo 250 battute