Come condire il salmone affumicato

Galbani
Galbani
Come condire il salmone affumicato
Versatile in cucina e perfetto per le feste, il salmone attraversa tutti i mari per giungere affumicato sulle nostre tavole. Tenero nelle insalate e ideale per cucinare stuzzichini e antipasti, il salmone affumicato ha un gusto inconfondibile. Costituisce un'ottima alternativa per un piatto veloce da preparare con aromi e spezie varie e, in più, si abbina a diversi ingredienti, tra cui latticini come ricotta, yogurt o panna. Ma l'importante, prima di ogni ricetta, è scegliere un buon prodotto, per cui vi daremo alcuni consigli e curiosità. Pronti?

Come scegliere il salmone affumicato

Come scegliere il salmone affumicato Nella scelta del tipo di salmone affumicato da acquistare, l'etichetta del prodotto gioca un ruolo importante. Leggendola saprete innanzitutto l'origine geografica del salmone, e quindi se proviene da Norvegia, Scozia, Irlanda o da altre parti del mondo, che non è detto che siano le stesse dove poi viene lavorato il pesce. Se infatti in etichetta è riportata la scritta “pescato e lavorato in” vuol dire che il salmone è stato appunto pescato e lavorato nello stesso luogo indicato. Se invece leggete solo il posto in cui è avvenuta la lavorazione e quindi l'affumicatura, ciò significa che il prodotto è stato affumicato lì ma pescato sicuramente da un'altra parte.

La qualità del prodotto e la serietà dei produttori si notano sempre dall'etichetta, perché più informazioni sono riportate e più l'alimento è stato ben lavorato seguendo un processo di filiera controllata, come il salmone norvegese, la cui lavorazione segue tappe precise a partire dagli allevamenti. Così anche per gli altri tipi di salmone devono essere indicati e garantiti i metodi utilizzati per la salagione e l’affumicatura, che può avvenire attraverso la tipica lavorazione a freddo o in salamoia oppure con iniezioni di fumo liquido. Dopo la lettura dell'etichetta e aver annotato la data di scadenza, controllate anche che il salmone abbia un colore uniforme e scegliete possibilmente la fetta o il trancio lungo, considerato un taglio più pregiato.

Come tagliare il salmone affumicato

Come tagliare il salmone affumicato L'affettatura del salmone affumicato segue un procedimento abbastanza delicato e per questo deve avvenire a mano, cosicché la fetta rimanga integra. Nel taglio manuale è bene utilizzare un coltello dalla lama lunga e stretta, ma soprattutto, affilata. Con una mano tenete il trancio di salmone e con l'altra operate facendo dei tagli trasversali a partire dalla superficie del pesce fino alla base. Con questa operazione otterrete delle fettine sottili per realizzare un carpaccio di salmone affumicato con un condimento semplice e veloce a base di olio extravergine d'oliva, succo di limone, prezzemolo, pepe rosa e un pizzico di sale.

Una volta tagliato a fette sottili sopra un tagliere, con la stessa tecnica del taglio trasversale, potete ridurre le fette a listarelle quando decidete di preparare un gustoso piatto di pasta al salmone per tutta la famiglia. E a proposito di pasta, con questo pesce vi consigliamo di provare la pasta fresca come nella ricetta dei tagliolini salmone e limone o degli gnocchi al salmone, che anche i bambini* apprezzeranno. Raggruppando poi le listarelle di salmone, è possibile tagliarle in tanti quadratini, un taglio ideale per preparare alcune ricette come la tartare. Mettendo i cubetti di salmone in un coppapasta creerete delle facili e semplici tartare da presentare in una cena tra amici. Con il salmone tagliato a cubetti si prepara pure il risotto mare e monti insieme a frutti di mare, funghi e verdure.

*sopra i 3 anni

Come marinare il salmone affumicato

Come marinare il salmone affumicato Parlare di salmone affumicato marinato stuzzica subito l'appetito. Il pensiero va subito a uno squisito carpaccio, a una tartare o un colorato sushi, ma anche a degli invitanti crostini di pane su cui spalmare del burro fuso da servire insieme a un piatto di salmone marinato. Ma vediamo intanto come marinare il salmone affumicato che, oltre a sale e succo di limone, può essere immerso in altri ingredienti, come aceto di vino bianco o balsamico e peperoncino, salse speciali, succo di lime oppure succo di arancia con olio extravergine d'oliva ed erbe aromatiche. Le idee insomma sono tantissime!

La marinatura più tipica prevede di preparare in una ciotola un’emulsione di olio extravergine d'oliva, succo di limone, sale e pepe, dove il salmone affumicato va messo a marinare per 1 ora. Poi c'è la marinatura svedese, in cui il salmone affumicato, dal peso ad esempio di 500 g, viene marinato in un composto preparato con 1 cucchiaio e mezzo di sale e 1 cucchiaio di zucchero, 2 mazzi di aneto e un po' di pepe nero in grani. Sopra un foglio di pellicola adagiate il salmone affumicato, conditelo con il composto realizzato e avvolgetelo con la pellicola per farlo riposare in frigo per un giorno intero. Trascorso il tempo di marinatura, passate il salmone sotto l'acqua corrente, asciugatelo, affettatelo e servitelo con un filo di olio extravergine d'oliva.

Come condire il salmone affumicato con verdure

Come condire il salmone affumicato con verdure Dalle insalate fredde con olive ai tramezzini al salmone e alle tartine di salmone affumicato e pomodoro, questo tipo di pesce si presta anche a ricette veloci per chi va di fretta ed è perfetto anche come semplice spuntino. Si accompagna bene, tra l'altro, con quasi tutte le verdure. Una ricetta facile, buona e saporita da preparare è infatti il carpaccio di salmone affumicato con verdure, per cui servono 250 g di salmone affumicato, fatto marinare nella solita marinatura al limone, 100 g di piselli, 1 carota, 1 cipolla di Tropea, olio extravergine d'oliva e sale. In un piatto di portata disponete la cipolla di Tropea affettata finemente, poi distribuite le fette sottili di salmone marinato, i piselli e le carote cotte al vapore e infine condite con un filo d'olio extravergine d'oliva e un pizzico di sale.

Con il salmone affumicato e le patate si cucinano poi delle buone crocchette. Basterà impastare 4 patate bianche, lessate e schiacciate con la forchetta, 1 cucchiaio di farina, 1 tuorlo, 100 g di salmone affumicato, 1 cucchiaio di semi di papavero, un pizzico di sale e di pepe. Con questo composto cremoso formate delle piccole crocchette da infarinare e friggere in padella e da servire ancora calde. Vedrete che delizia!

Salmone affumicato con maionese

Salmone affumicato con maionese Con la coppia formata da maionese e salmone affumicato si preparano invece dei panini al profumo di aneto, rapidi e squisiti. Come panino potete scegliere un tipo morbido con semi di sesamo o di zucca, mentre per la farcitura avrete bisogno di 60 g di salmone affumicato a fette, delle foglioline di timo e della maionese preparata in casa con 1 tuorlo d'uovo, 150 ml di olio extravergine d'oliva, qualche goccia di aceto bianco, ½ limone, un ciuffetto di aneto, sale e pepe.

Preparate per prima cosa la maionese sbattendo il tuorlo in una ciotola con il sale e il pepe. Versatevi l’aceto e continuate a sbattere. Mentre montate le uova aggiungete l’olio molto lentamente e, quasi alla fine, il succo del limone. Lavorate con la frusta fino a ottenere una salsa senza grumi. Sminuzzate l’aneto e incorporatelo alla maionese. Tagliate il panino a metà, scaldatelo in forno per qualche minuto e, in una metà, spalmateci un po' di maionese, aggiungete le fette di salmone e le foglioline di timo. Chiudete il panino e gustatevelo in tranquillità!

Salmone affumicato con ricotta

Salmone affumicato con ricotta Nell'elenco delle torte salate figura anche la torta salata con salmone che in alternativa può essere preparata sempre con il solito rotolo di pasta sfoglia ma con un ripieno di ricotta e zucchine tagliate a rondelle e stufate in padella. Un'altra ricetta davvero sfiziosa e invitante è la pizza ricotta, salmone e crema di pistacchio, dal gusto delicato e facile da realizzare. E ancora, con la ricotta potrete preparare un ripieno sfizioso per i ravioli al salmone, insaporiti ulteriormente dalla noce moscata e dall'erba cipollina.

In soli 15 minuti potrete cucinare invece dei piatti veloci che non hanno bisogno di cottura, come gli involtini ripieni di formaggio. E tra i formaggi che si sposano bene con il salmone c'è proprio la ricotta. Prepariamoli insieme! Condite 200 g di ricotta con il sale, un pizzico di pepe, 2 fettine di salmone ridotte a pezzetti e una grattugiata di scorza di limone. Su un vassoio stendete 5 fette di salmone tagliate sottili e distribuite uno strato di composto alla ricotta. Arrotolate le fette di salmone e legatele con un filo di erba cipollina. Condite con un filo d'olio extravergine d'oliva e del pepe rosa in grani. Riponete gli involtini in frigorifero e, al momento di servire, decorate il vassoio con qualche ciuffetto di finocchio selvatico.

Salmone affumicato con arancia

Salmone affumicato con arancia Con il salmone affumicato e le arance si prepara un'invitante insalata al profumo di agrumi, perfetta sia per la stagione invernale, da servire come antipasto, sia per la stagione estiva, da consumare anche come piatto unico e arricchire con verdure grigliate e frutta secca. Partite con il pelare gli spicchi di 2 arance, privandoli quindi non solo della scorza ma anche della pellicina bianca. Tagliate 250 g di salmone affumicato a cubetti e scottatelo in una padella antiaderente per 2 minuti. Lavate poi 2 finocchi e tagliateli a fette sottilissime. Mettete tutto in un'insalatiera, unite 10 olive nere tagliate a metà e condite con olio extravergine d'oliva, sale e pepe. Ecco fatto!

Al sapore di arancia si possono cucinare delle delicate tagliatelle con salmone affumicato. Prendete 2 arance, spremetene una e sbucciate e tagliate l'altra a pezzetti. In una padella mettete a sciogliere una noce di burro e saltate 200 g di salmone affumicato tagliato a listarelle. Aggiungete poi il succo e la polpa dell’arancia ridotta a pezzetti e del pepe rosa. Lasciate cuocere a fiamma vivace per 3 minuti. Portate a ebollizione una pentola di acqua salata e immergete le tagliatelle. Scolatele al dente, saltatele in padella con il salmone e le arance e mantecate con un po' di burro.

Salmone affumicato con rucola

Salmone affumicato con rucola Rucola, salmone affumicato e pomodorini danno vita a un veloce carpaccio da preparare anche all'ultimo minuto. Ecco come fare: stendete 500 g di salmone tagliato a fette in 5 o 6 piattini e spremete il succo di 1 limone. Lavate e scolate bene 250 g di rucola e tritatela con un coltello. Lavate anche 10 pomodorini ciliegini, tagliateli in 4 spicchi e metteteli a scolare. In una scodella condite la rucola e i pomodorini con olio extravergine d'oliva, un pizzico di sale e un pizzico di pepe. Distribuite infine il condimento sulle fette di salmone, guarnite con una manciata di ribes e presentate direttamente in tavola.

Sempre con rucola e salmone, che ne dite invece di preparare un pesto come condimento a un primo piatto di pasta? Lavate 150 g di rucola, asciugatela e mettetela in un frullatore con 1 spicchio d'aglio sbucciato, 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva e 30 g di pinoli. Frullate e aggiungete un pizzico di sale e, se occorre, altro olio. Tagliate il salmone affumicato a listarelle e amalgamatelo al pesto di rucola e pinoli. Cuocete la pasta in acqua salata, scolatela al dente e conditela con il pesto di rucola e salmone affumicato.

Insalata salmone affumicato e yogurt

Insalata salmone affumicato e yogurt Una variante del carpaccio di salmone con rucola e salmone affumicato prevede l'aggiunta di yogurt e mele. Preparate tutti gli ingredienti separatamente. Spremete dunque 1 limone e mettete da parte il succo. Poi sbucciate 2 mele, tagliatele a fette sottili e spremete un po' di succo di limone per non farle scurire. Lavate un mazzetto di rucola e lasciatelo ad asciugare. In una ciotola, versate un vasetto di yogurt bianco e preparate una salsa con 1 cucchiaino di senape, il succo di limone rimasto, 2 cucchiaini di olio extravergine d'oliva e un pizzico di sale. Lasciate riposare per 30 minuti circa e unite alla salsa le fette di mele e la rucola tagliata grossolanamente. Su un piatto da portata distendete 6 o 8 fette di salmone affumicato e distribuite sopra la salsa allo yogurt e mele. Buon appetito!