Tagliolini salmone e limone

Primi Piatti
Primi PiattiPT15MPT10MPT25M
  • 4 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 400 g di tagliolini freschi all'uovo
  • 150 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 200 g di salmone affumicato
  • 1 limone
  • erba cipollina
  • sale e pepe

presentazione:

I tagliolini al salmone sono un primo piatto molto gustoso, saporito e raffinato; inoltre, la loro preparazione è molto semplice e il risultato è di grande effetto.

Preparazione:

Grazie al suo profumo intenso, il salmone affumicato dona a questa preparazione un gusto molto particolare. Il sapore prelibato di questo primo piatto sarà intensificato con l’aggiunta del limone, un ingrediente che dona una piacevole freschezza.

  1. 1.Per preparare i tagliolini al salmone lavate il limone, grattatene la scorza e spremetene il succo.
    31_tagliolini al salmone_1
  2. 2.In una pentola capiente fate sciogliere il Burro Santa Lucia a fuoco lento e aggiungete la scorza di limone tritata.
    31_tagliolini al salmone_2
  3. 3.Intanto cuocete i tagliolini al dente in acqua bollente salata seguendo i tempi di cottura indicati sulla confezione.
    31_tagliolini al salmone_3
  4. 4.Tritate finemente il salmone e lavoratelo con una forchetta fino a renderlo morbido e voluminoso.
    31_tagliolini al salmone_4
  5. 5.Una volta cotti, scolate i tagliolini all'uovo e saltateli nella padella con il burro e il limone; quindi aggiungete il salmone e sfumate con il succo di limone. Lasciate cuocere. Condite con il pepe e l’erba cipollina lavata in abbondante acqua e tagliata ad anellini. Servite i vostri tagliolini al salmone ben caldi.
    31_tagliolini al salmone_5

Varianti:

I tagliolini al salmone possono essere conditi anche in modi leggermente diversi rispetto alla ricetta proposta.

Vediamo qualche esempio: nei tagliolini al salmone fresco, il salmone affumicato può essere sostituito appunto con quello fresco (cotto con il vino bianco o il brodo, la cipolla, il prezzemolo, un pizzico di sale e due o tre cucchiai di olio extravergine di oliva). Ancora si può preparare un condimento a base di panna e salmone o decidere di arricchire il salmone preparando altre salse gustose: la salsa verde al prezzemolo, aglio e acciughe o a base di uova.

Con il sapore del salmone ben si sposano anche le zucchine, finemente tagliate, i piselli o gli asparagi scottati. Uova di lompo e caviale potranno dare al vostro piatto un tocco di raffinatezza in più (in questo caso, potrete sostituire il limone con del succo d’arancia).

Gherigli di noci e mandorle a lamelle potranno essere aggiunti a piacere.

Per una fresca variante estiva, potrete portare in tavola le farfalle salmone, rucola e pomodorini, le tagliatelle asparagi e salmone, le linguine limone e pepe o le pennette salmone e vodka.

Per arricchire la vostra pasta burro e salmone con altri ingredienti di mare, potrete aggiungere anche dei gamberi, delle vongole sgusciate o del tonno.

Utilizzando il salmone affumicato, potrete preparare anche una fresca e veloce insalata di pasta. In questo caso, vi consigliamo di impiegare le pennette o le farfalle che meglio raccolgono il sugo. Conditele con il salmone, con il limone e delle erbe aromatiche, quindi mettete il tutto a riposare in frigorifero prima di servirlo.

Consigli:

Lo stesso condimento può essere utilizzato anche per preparare degli ottimi spaghetti o un gustosissimo riso; la pietanza è perfetta come primo piatto da portare in tavola per il pranzo di Natale e per le occasioni importanti.

Per rendere la crema al salmone più omogenea, potrete sostituire il burro con qualche cucchiaio di mascarpone, di formaggio fresco spalmabile o panna acida.

Protagonisti di questa ricetta sono i tagliolini, una tipologia di pasta all’uovo simile alle tagliatelle, ma più sottile. Potrete acquistarli già confezionati, oppure prepararli con le vostre mani.

Per preparare la pasta all’uovo non serve altro che farina (per 4 persone 400 g) e uova. Ricordate di mantenere tra questi ingredienti sempre una proporzione univoca: 1 uovo ogni 100 g di farina. Mettete la farina a fontana su una spianatoia e al centro le uova. Sbattetele leggermente con la forchetta, poi cominciate a incorporare la farina con le dita.

Impastate energicamente con le mani fino a ottenere un panetto compatto, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare per 30 minuti. Ricordatevi di lavorare la pasta lontano da correnti d’aria, in modo tale da non farla seccare. Ora infarinate il ripiano e stendete la pasta con il mattarello fino a ottenere una sfoglia piuttosto sottile (circa 1 millimetro).

Arrotolatela delicatamente su sé stessa e tagliate le rotelle della larghezza di circa 1-3 millimetri. Srotolateli immediatamente e disponeteli su un vassoio infarinato. Vi consigliamo di preparare la pasta fresca qualche ora prima di cucinarla, così avrà il tempo di seccarsi.

Con il medesimo procedimento potrete realizzare anche le tagliatelle o le pappardelle: vi basterà, infatti, modificare la larghezza dei rotolini di pasta. Questa tipologia di pasta è particolarmente indicata per il nostro condimento, dal momento che ben assorbe il burro e il gusto del salmone.

Tuttavia, se scegliete una salsa più corposa, con l’aggiunta anche di verdure, di panna, mascarpone o formaggi, potrete sostituirla anche con della pasta corta come le farfalle, fusilli o pennette rigate.

Per servire i vostri tagliolini al salmone in modo creativo e raffinato, ecco alcuni spunti per portare in tavola questo piatto delizioso che riempie la vista grazie ai suoi colori vividi e soddisfa il palato grazie al suo sapore intenso e ricercato.

Per realizzare una versione più sfiziosa potrete preparare i nidi di tagliolini al salmone: vi basterà disporre all’interno di 4 piccole pirofile la pasta con il condimento e ripassare il tutto al grill per 5 minuti. In questo modo, i tagliolini diventeranno croccanti e prenderanno una forma circolare. Capovolgete le piccole pirofile sul piatto e servite immediatamente.

Per il pranzo in famiglia della domenica, invece, vi consigliamo la crostata di tagliolini al salmone. Questo piatto, infatti, garantisce un sicuro successo quando si hanno ospiti. Preparate la pasta secondo la nostra ricetta, quindi disponete un rotolo di pasta sfoglia sul fondo di una teglia, bucherellatela e cuocetela in forno a 200° per 10 minuti. Versatevi i tagliolini conditi e ripassate in forno a 180° per 15 minuti.

In alternativa, potrete preparare il timballo di pasta al salmone affumicato e limone: foderate uno stampo a forma di ciambella con le fettine di salmone affumicato, versatevi la pasta condita e cuocete in forno a bagnomaria a 180° per 20 minuti.

Curiosità:

Il salmone è un ingrediente molto presente nei nostri menù in tutte le stagioni. Fresco o affumicato, secondo una tecnica che varia da paese a paese, è protagonista di molte ricette di primi piatti, come le tagliatelle al salmone, gli gnocchi o le penne panna e salmone.

Il suo sapore delicato ben si sposa con gli agrumi, come il limone, e con la cremosità della ricotta e della panna da cucina.

I vostri commenti alla ricetta: Tagliolini salmone e limone

saf92
facilee buonoo

Lascia un commento

Massimo 250 battute