Tortino con cuore caldo al cioccolato

Dessert PT15M PT20M PT35M
  • 6 persone
  • Facile
  • 35 minuti
Ingredienti:
  • 80g Burro Santa Lucia Galbani
  • 10 g di cacao amaro in polvere più quello necessario per gli stampini
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 20g di farina
  • la punta di un cucchiaino di sale
  • 2 uova intere
  • 1 tuorlo 
  • 1 bustina di vanillina
  • 90 g di zucchero a velo

presentazione:

Millennial

Il tortino al cioccolato è un dessert molto gustoso e adatto a essere assaporato al termine di un pasto o per concedersi un momento di vero piacere: appena viene inciso con la forchetta fuoriesce una deliziosa crema al cioccolato, un cuore fondente e morbidissimo.

Inoltre vi daremo preziosi consigli per la perfetta cottura del tortino al cioccolato in modo da non rimanere delusi e ottenere un cuore davvero morbido, fondente e soprattutto goloso.

Preparazione:

Si prepara miscelando insieme cioccolato fondente e Burro Santa Lucia, che aggiunti a un composto d'uova, zucchero e vanillina verranno addizionati con farina setacciata e cacao amaro e lavorati fino a ottenere un preparato omogeneo, che verrà sistemato in stampini adatti a dosi monoporzione e fatto cuocere in forno a 180 gradi.

Il risultato? Sfornerete un tortino al cioccolato con un cuore morbido. Una perla di pasticceria facile e veloce da preparare in pochi passaggi!

1. Per realizzare il tortino con cuore caldo al cioccolato riscaldate il forno a 180°, poi mettete il cioccolato fondente tagliato grossolanamente a sciogliere in un pentolino a bagnomaria e aggiungete il Burro Santa Lucia tagliato a pezzetti e mescolate con cura.
2. Nel frattempo ponete in una capiente ciotola le uova ed il tuorlo, la vanillina e lo zucchero e sbattetele con le fruste di uno sbattitore elettrico fino a che il composto non diventi chiaro, gonfio e denso (circa 10 minuti). Potete lavorare il composto di uova e zucchero e vanillina anche con una frusta a mano da utilizzare in maniera energica per ottenere lo stesso cremoso risultato.
3. Togliete dal fuoco il composto di cioccolato e, sempre sbattendo, incorporatelo al composto di uova; in ultimo unite la farina 00 e il cacao setacciati. L’importanza di questo passaggio risiede nell'ottenere un composto perfettamente liscio e senza grumi perché è in questo modo che, quando saranno cotti, i dolci ripieni di cioccolato risulteranno omogenei e compatti all'esterno e morbidi al centro.
4. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, imburrate e ricoprite di cacao amaro in polvere gli stampini in alluminio, poi riempiteli per ¾ e infornateli nel forno già caldo a 180°; dopo 13-15 minuti (non uno di più) togliete i tortini dal forno, e lasciateli intiepidire per 10 minuti.
Trascorso questo tempo, l’impasto cotto dovrebbe facilmente staccarsi dai bordi dello stampino e permettere di estrarre il tortino ripieno al cioccolato senza problemi. È comunque un’operazione da svolgere con delicatezza. Capovolgete i tortini al cioccolato su di un piatto da portata, cospargeteli di zucchero a velo e serviteli ancora caldi. Con uno spruzzo di panna montata sono ancora più golosi!

Varianti:

Se volete provare a dare un carattere diverso al vostro tortino dal cuore morbido al cioccolato potete provare ad arricchirlo con altri ingredienti.

Per dare un sapore esplosivo alla cioccolata, potete aggiungere al cacao mezzo cucchiaino di peperoncino in polvere.

Lo stesso discorso vale per la cannella, una spezia che donerà un tocco esotico al sapore originale del tortino al cacao; ne basta davvero un pizzico per aromatizzare, così, i vostri dolcetti al cioccolato dal cuore morbido.

Per ottenere il tortino al cioccolato col cuore fondente perfetto vi consigliamo di utilizzare il cioccolato fondente, ma nulla vieta di sperimentare nuove versioni!

Provate anche la versione al cioccolato bianco; gli ingredienti necessari per 4 tortini sono: 200 g di cioccolato bianco e 250 g di latte condensato; 80 g di farina, 100 g di burro, 1 uovo e della scorza di arancia grattugiata.

Scaldate, a bagnomaria, la cioccolata in pezzi, il burro e la scorza dell’arancia; nel frattempo, in una ciotola capiente, sbattete le uova e unite il latte condensato, lasciando montare finché non otterrete un composto cremoso. Unite i due impasti e aggiungete la farina. Lavorate l’impasto fino a non avere più grumi presenti. Imburrate e infarinate 4 pirottini e versate l’impasto. Lasciate in congelatore per 2 ore e, poi, cuoceteli in forno a 180° per circa dieci minuti.

La versione con cioccolata bianca è ottima in abbinamento alla frutta: con l’arancia, come in questo caso, ma anche con le fragole che controbilanceranno il gusto molto dolce del tortino.

Una raccomandazione su tutte: serviteli caldi! Solo così avrete la sorpresa di trovare un interno davvero soffice.

Consigli:

Consiglio: il segreto della buona riuscita di questi tortini sta nella cottura che, se troppo prolungata, annullerebbe l'effetto cuore fondente; visto che si tratta di pochi fondamentali minuti, provate a cuocerne prima uno solo per testare il calore del vostro forno e ad accertarvi della buona riuscita del tortino sfornandolo, sformandolo e tagliandolo al centro. Una volta testata la cottura, non lasciate in forno i vostri dessert neanche mezzo minuto in più!

Non dimenticate di controllare il tipo di impostazione del vostro forno: se è regolato su “statico” la temperatura ideale per un’ottima riuscita di questi dolcetti è 180° ma, se il forno è impostato sulla funzione “ventilato” allora la temperatura sarà diversa, circa 20° in meno. Anche i tempi di cottura cambiano, dimezzandosi, circa, nel forno in modalità ventilata.

Potete servire questi deliziosi tortini al cioccolato accompagnandoli con del gelato alla crema o con della panna, oppure con dei ribes o lamponi e panna semi-montata!

Che sia granella di nocciola, frutta o cioccolato fuso da usare per decorare, potete, con questo dolce con cuore di cioccolato, sbizzarrire tutta la vostra fantasia e creare degli abbinamenti perfetti e soprattutto deliziosi.

L’impasto dei tortini al cioccolato, appena messo negli stampini, può essere congelato e tenuto in freezer per diverso tempo; i tortini congelati sono un’ottima soluzione quando capiteranno all'improvviso ospiti a cena! Basterà metterli in forno, et voilà… il dolce è servito!

Ma non solo! Avere dei tortini molto freddi, permetterà al dolce al cioccolato con cuore fondente di cuocersi alla perfezione in forno senza rischiare né che la consistenza dell’impasto sia troppo morbida né di avere un cuore non sciolto.

Non c'è dubbio, i tortini dal cuore morbido sono una vera bontà per chi ama il cioccolato. Sarà difficile fare a meno di deliziare il palato con questo dolce e tante altre torte con questo ingrediente protagonista e non solo!


Curiosità:

Il cioccolato è un alimento goloso derivato dai semi dell'albero del cacao, ampiamente diffuso e consumato nel mondo intero.

E' preparato miscelando il burro di cacao (la parte grassa dei semi di cacao) con polvere di semi di cacao, zucchero e altri ingredienti facoltativi, quali il latte, le mandorle, le nocciole, il pistacchio o altri aromi; tra i tanti ricordiamo l'aroma di vaniglia, che caratterizza il cioccolato bianco.

Che sia realizzato con cioccolato fondente, al latte o bianco, il tortino dal cuore morbido offre sempre l’occasione per coccolarsi con una chicca estremamente golosa!

Tortino, flan o soufflé.
Vi state chiedendo quale sia la differenza fra questi dolci?

Spesso, questi termini vengono utilizzati indifferentemente per fare riferimento alla stessa cosa.
In realtà, questo vale solo per il tortino e il flan che, seppur chiamato in modo diverso, indicano lo stesso piatto. La ricetta flan al cioccolato infatti corrisponde a quella del tortino.

La differenza, invece, c'è con il soufflé, la cui preparazione è simile ma non uguale. Per il tortino, infatti, usiamo lo stesso numero di uova e di tuorli (2 e 2, ad esempio) mentre nel soufflé con cuore di cioccolato sono inclusi anche gli albumi montati a neve.

Anche il metodo di cottura cambia: per il tortino, è sufficiente riporre in forno gli stampini, mentre per il soufflé è indicata la cottura a bagnomaria. Il segreto, infatti, è riporre gli stampini all'interno di una teglia con dell'acqua; in questo modo, il soufflé si gonfierà e resterà morbido dentro e caratterizzato dalla crosticina fuori.

I vostri commenti alla ricetta: Tortino con cuore caldo al cioccolato

ros954
buonissimo

Lascia un commento

Massimo 250 battute