Polpettine con tonno e ricotta

Polpettine con tonno e ricotta
Polpettine con tonno e ricotta
Polpettine con tonno e ricotta
Antipasti PT0M PT20M PT20M
  • 4 persone
  • Facile
  • 20 minuti
Ingredienti:
  • 200 g di tonno sgocciolato
  • 2 Ricottine Light Santa Lucia Galbani
  • 40 g di grana grattugiato
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di capperi
  • 2 cucchiai di olive nere
  • prezzemolo
  • pangrattato
  • sale e pepe
  • olio per friggere

Ricottina Light

Con le Ricottine Santa Lucia Light ritrovi tutto il gusto fresco e mordibo della ricotta Santa Lucia, ma light con il 45% di grassi saturi in meno. Scopri le curiosità

presentazione:

Oggi vi proponiamo una ricetta facile che vi stupirà per il suo abbinamento audace: le polpette di tonno e ricotta. In cucina l'accostamento di pesce e formaggio è insolito, ma non impossibile, e permette di creare piatti particolari con cui stupire amici e familiari.

Con un ripieno morbido a base di tonno e ricotta e impanatura dorata e croccante, queste polpette sono un piatto gustoso ed invitante; anche i non amanti del pesce non potranno resistere a queste praline dalla grande bontà e dal gusto delicato.

Questa specialità è infatti resa ancora più appetitosa grazie ad un ripieno cremoso a base di tonno sott'olio e Ricottina Light Santa Lucia che rende la farcia soffice e leggera.

Potete anche scegliere il metodo di cottura: realizzare una frittura che vi permetterà una panatura croccante ottenendo delle polpette dorate; oppure cuocerle in forno o addirittura in padella nella versione “in umido” con conserva di pomodoro.


Preparazione:

Come fare queste simpatiche polpette? Semplicissimo! Seguiteci in questi pochi passi.



  1. 1. Per la preparazione delle polpette di tonno e ricotta prendete una ciotola e mettete tutti gli ingredienti: le Ricottine Light Santa Lucia, il tonno, le uova, il grana grattugiato.
  2. 2. Quindi mescolate bene l’impasto e aggiungete i capperi e le olive che avrete tritato grossolanamente. Aggiungete anche il prezzemolo; aggiustate di sale e pepe e mescolate nuovamente.
  3. 3. Adesso, con le mani, formate le vostre polpettine: fate delle palline grandi più o meno quanto una noce. Potete utilizzare anche un cucchiaio e una forchetta, passando la vostra noce di impasto attraverso l’utilizzo delle due posate. Per poter realizzare le polpette con questo procedimento, dovete avere un impasto molto omogeneo.
  4. 4. Passatele nel pangrattato e friggetele in una padella con dell’olio ben caldo, scegliendo un olio di semi che darà un sapore più leggero. Bastano pochi minuti per ottenere una impanatura dorata e croccante. Adagiate le vostre polpette su della carta assorbente, al fine di assorbire per bene tutto l’olio in eccesso. Le vostre polpette di tonno e ricotta sono ora pronte per essere consumate. Servite le polpette su un bel vassoio con qualche spicchio di limone, che sarà ottimo da spremere.

Varianti:

Le polpette sono sempre un'ottima idea per un aprire un pranzo o una cena: stuzzicano l'appetito quanto basta predisponendovi a gustare i piatti a venire.

Il ripieno di ricotta e tonno è soltanto una delle tante varietà che potete sperimentate per il vostro antipasto. Perché non realizzare una varietà di polpette che racchiuda più sapori?
Se avete altro tonno nella dispensa, potete preparare le polpette di tonno e patate, altrimenti potete impiegare la ricotta per cucinare delle sfiziose polpette di gamberi. Mentre chi ama i salumi non può non provare le polpette di mortadella e pistacchio tritato.

Vi suggeriamo anche alcune versioni di polpette vegetariane, per chi adora le verdure o per chi preferisce prodotti vegetariani come la soia.
Fate una scorpacciata di verdure di stagione da tritare e mescolare insieme per realizzare delle coloratissime polpette di verdure. Per preparazione e cottura basta seguire lo stesso procedimento che vi abbiamo indicato nella ricetta delle polpette tonno e ricotta.

Per preparare le polpette di soia, invece, dovete reidratare i fiocchi di soia e e lessare una patata. Dopodiché dovete impastare soia e patata con la cipolla tritata, dei dadini di un formaggio morbido a vostra scelta, un cucchiaio di grana o parmigiano grattugiato, sale, pepe e prezzemolo tritato. Passatele nel pangrattato e procedete quindi con la cottura che preferite.



Consigli:

Se preferite non friggere le vostre polpette nell'olio di semi, potete anche cuocerle in forno, per ottenere un piatto sfizioso e dal gusto delicato.

Scolate il tonno dall'olio in eccesso e mettetelo in una ciotola assieme alla ricotta, alle uova sbattute, al parmigiano grattugiato e al prezzemolo tritato, quindi amalgamate bene per ottenere un composto denso e corposo.

Inumiditevi le mani e prelevate delle porzioni di composto dandogli la forma di tante polpette, quindi passatele nella farina e, se volete una panatura più croccante, passatele nell'uovo sbattuto e nel pangrattato. Il pane grattato si trova comodamente già pronto in sacchetti monouso nei supermercati, ma potete anche realizzarlo in maniera autonoma in casa, polverizzando del pane raffermo. A questo punto disponetele in una teglia ricoperta di carta forno e fatele cuocere in forno a 180° per 30 minuti.

Se pensate di non servire immediatamente le vostre polpette, tenetele in frigorifero e poi scaldatele nel microonde o in forno, oppure saltatele in padella con un po' di salsa al pomodoro.

Se avete programmato di preparare le polpette di tonno e ricotta, ma proprio all'ultimo momento vi siete accorti di non avere uova in frigo, non abbandonate il vostro piano. Infatti, potete tranquillamente preparare delle polpette senza uova, legando il composto con una patata piccola lessata e ridotta a purea.


Curiosità:

Adatte da gustare in ogni occasione sia calde che fredde, le polpette di tonno e ricotta sono un’ottima ricetta da presentare in tavola come aperitivo o nei buffet, ma anche come secondo piatto. La dimensione delle polpette potrà indicare se sono adatte per un aperitivo o come piatto unico: una porzione abbondante con polpette grandi sono preferibili per un secondo; mentre delle polpette piccole dal formato compatto sono ottime per un aperitivo.

Fritte o cotte in forno le vostre polpette di ricotta e tonno, e altre versioni a vostro gusto, sono perfette per i vostri finger food salati. Servitele dentro una ciotolina con una riduzione di aceto balsamico e una forchettina oppure disponetele su un piatto ciascuna col proprio stecchino con una guarnizione di salsa al limone o della gustosa ma semplice maionese. Farete faville!


I vostri commenti alla ricetta: Polpettine con tonno e ricotta

Lascia un commento

Massimo 250 battute