Polpette di zucca

Polpette di zucca
Polpette di zucca
Polpette di zucca
Secondi PiattiPT30MPT0MPT30M
  • 5 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 300 g di zucca
  • 150 g di patate
  • 2 uova
  • 100 g di Galbanino Galbani
  • 100 g di pangrattato
  • sale e pepe
  • 1 litro di olio di semi di girasoli

Galbani

Galbanino l'originale

di Galbanino ti puoi sempre fidare perché il suo filo mette tutti d'accordo: gli ingredienti nelle tue ricette e i tuoi ospiti a tavola! Galbanino, l'unico, l'Originale. Scopri le curiosità

presentazione:

Morbide, saporite, sfiziose, le polpette di zucca sono un secondo irresistibile e veloce da preparare. Le polpette sono un piatto diffuso in tutto il mondo: se andate in Germania troverete le frikadelle; in Finlandia le lihapullat; in Iran vengono chiamate kal-e gonjeshki, e sono tutte pallottole fritte a base dei più diversi ingredienti.

Tradizionalmente le polpette sono fatte di carne tritata e aromi uniti a uovo e pangrattato che permettono di legare tutti gli ingredienti. Sono molto diffuse anche le polpette vegetariane a base di verdure di stagione come melanzane, zucchine e nel nostro caso di zucca.

La zucca è l'ortaggio principale dell'autunno e la cosa più interessante è che è possibile utilizzare in cucina ogni sua parte: la buccia, le foglie, la polpa e persino i semi.

In questa ricetta troverete tutti i passaggi per preparare delle ottime polpette di zucca con l'aggiunta di un ingrediente che le renderà ancora più soffici e gustose: il Galbanino.



Preparazione:

  • La prima cosa da fare per preparare le polpette di zucca è quella di lavare, pulire e cuocere a vapore l'ingrediente principale: la zucca. Mettete a bollire intanto le patate e, una volta pronte, ponetele in una ciotola molto capiente e schiacciatele.
  • Sbattete le due uova con sale e pepe e integratele alle patate e alla zucca. Mescolate tutto il composto con energia fino a quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati. Se l'impasto vi sembra troppo morbido aggiungete un po' di pangrattato.
  • Tagliate in tanti piccoli cubetti il Galbanino che diventerà il cuore delle polpette e ponete i piccoli dadini in un piattino. Formate delle pallottole aiutandovi con la cavità della mano e inserite un dado di Galbanino al centro delle palline.
  • Impanate le polpette che avete ottenuto nel pangrattato e friggetele in abbondante olio bollente. Man mano che friggete, ponete le polpette su di un piatto con carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso. Servite le polpette di zucca con cuore di Galbanino ben calde.


Curiosità:

Se non amate il fritto, una volta realizzate le palline con la morbida purea preparata, potete disporle in una teglia o su una leccarda ricoperta di carta forno, ungerle con un filo d'olio extravergine d'oliva e farle cuocere nel forno già caldo a 180° per 20 minuti.

Per ottenere delle polpette ben dorate e croccanti, per gli ultimi 5 minuti di cottura ricordatevi di azionare la funzione grill.

Per rendere ancora più sfizioso questo piatto, il nostro consiglio è di giocare con erbe e aromi. Potete infatti aggiungere all'impasto la salvia o il prezzemolo sminuzzati, perfetti con il sapore delle patate e della zucca, oppure un pizzico di noce moscata.
Se non riuscite a trovare la zucca di stagione, delle golose polpette possono essere preparate in molti modi, variando un po' gli ingredienti della nostra ricetta.

Per esempio potete sostituire la polpa della zucca con la ricotta, impastandola bene con le patate lesse per ottenere un composto omogeneo, e mettere al centro delle palline un dado di scamorza o di pecorino.


I vostri commenti alla ricetta: Polpette di zucca

Lascia un commento

Massimo 250 battute