pizza mortadella pistacchio e stracciatella

pizza mortadella pistacchio e stracciatella
pizza mortadella pistacchio e stracciatella
pizza mortadella pistacchio e stracciatella
Piatto Unico PT15M PT15M PT30M
  • 2 persone
  • Facile
  • 30 minuti
  • 3 ore di lievitazione
Ingredienti:
  • 500 g di farina 00;
  • 300 ml di acqua;
  • 25 ml di olio extravergine d'oliva;
  • 12 g di lievito di birra fresco;
  • 1 cucchiaino di malto d'orzo;
  • sale q.b;
  • pepe q.b;
  • 150 g di Galbanella Mortadella Augustissima Galbani;
  • 100 g di Mozzarella Cucina Santa Lucia;
  • 80 g di pesto di pistacchio;
  • 200 g di stracciatella;
  • granella di pistacchi q.b.

Galbani

Mozzarella Cucina

La mozzarella per pizza S.Lucia è ideale in cucina. Gustosa mozzarella filante e ottime performance in cottura senza rilascio di acqua sorprenderanno tutti i tuoi ospiti! Scopri le curiosità

presentazione:

La pizza con mortadella, pistacchio e stracciatella è una delle tante varianti gustose della ricetta pizza napoletana.

La pizza con mortadella, pistacchio e stracciatella è preparata con l'impasto morbido e gustoso della pizza e con una farcitura golosa. Per la cottura di questa pizza viene prima passato in forno il disco di pasta, con un filo d'olio e della mozzarella a cubetti, per pochi minuti, ottenendo così una pizza bianca. Una volta cotta viene poi farcita con pesto di pistacchio, mortadella a fette e stracciatella campana, aggiunti rigorosamente a crudoin modo da preservare il gusto di questi ingredienti.

Avrete così un gustoso trionfo di ingredienti e un'esplosione di sapori in bocca. Cosa aspettate? Provate subito la ricetta!

 



Preparazione:

Per preparare la ricetta della pizza con mortadella, pistacchio e stracciatella seguite questa ricetta passo passo:



  1. 1. Per preparare la pizza con pesto di pistacchio, mortadella e stracciatella iniziate dall'impasto. Sciogliete il lievito di birra fresco in acqua. In una planetaria mettete la farina 00, il lievito, un cucchiaio di malto d'orzo, acqua, olio extravergine, un pizzico di sale, pepe e azionate la macchina.
  2. 2. Una volta ottenuto un impasto morbido e omogeneo, fatelo riposare in un luogo asciutto per 3 ore.
  3. 3. Trascorso il tempo di lievitazione, stendete la base morbida su una teglia. Cospargete la superficie di mozzarella a cubetti ed un filo d'olio.
  4. 4. Infornate in forno già caldo preriscaldato a 220° per 15 minuti. Adesso aggiungete la mortadella tagliata a fette, il pesto di pistacchi e la stracciatella. A cottura ultimata potete decorare la vostra pizza con la granella di pistacchi. Servite calda.

Varianti:

Una variante sfiziosa della ricetta della pizza con mortadella, pistacchio e stracciatella è sicuramente la pizza in padella. Si tratta di una ricetta rustica molto semplice e veloce.

In un mixer mettete 250 g di farina 00, olio evo, 200 ml di acqua, una bustina di lievito istantaneo, zucchero e sale. Mescolate insieme fino ad ottenere un impasto idratato e omogeneo, che assomiglia a una pastella. Poi mettetelo in una padella con carta da forno. Aggiungete in superficie la mozzarella e la mortadella, o anche la polpa di pomodoro, la mozzarella a cubetti e il basilico. Coprite la padella con un coperchio e cuocete a fuoco medio per 15 minuti. Poi togliete il coperchio e cuocete per 10 minuti. Adesso la vostra pizza è pronta per essere gustata.

Per avere ancora più gusto potete preparare la pizza con cornicione ripieno. Vi basterà semplicemente creare dei bordi spessi e riempirli con mozzarella a cubetti e salsa di pomodoro, o anche con della gustosissima ricotta aromatizzata al pistacchio. Chiudete bene i cornicioni sul fondo della pizza e cuocete in forno a 220° per 15 minuti. Per sapere se i bordi sono cotti, fate la prova dello stecchino.

Potete poi optare per la preparazione dei calzoni. Infatti potete usare la pasta per la pizza per cucinare dei mini calzoni al forno per i vostri aperitivi sfiziosi, riempiendoli con prosciutto cotto e mozzarella, o anche con mortadella al pistacchio e mozzarella, oppure optare per i calzoni fritti, sempre farciti come più gradite e cotti in padella con olio bollente.



Consigli:

L'impasto della pizza spesso viene preparato con una parte di farina 00 e una parte di farina forte come ad esempio la farina Manitoba. Ma se volete dare carattere alla vostra pizza e donarle un sapore ancora più gustoso e rustico, vi consigliamo di provare anche la pizza con farina di farro o la pizza integrale, o perché no la pizza Kamut. Insomma avete l'imbarazzo della scelta!

Per quanto riguarda il lievito, invece, potrete scegliere voi quale usare. Di solito si consiglia il lievito di birra fresco per una buona lievitazione in 2-3 ore, ma si può allungarla fino a 24 o 48 ore per avere un impasto soffice e ben alveolato. Se invece preferite realizzare tutto con le vostre mani, potrete optare per fare voi stessi il lievito madre fatto in casa, e sfornare così delle pizze davvero irresistibili. Se invece non avete abbastanza tempo ma comunque avete voglia di pizza, non scoraggiatevi, potrete sempre utilizzare per il vostro impasto una bustina di lievito istantaneo o del bicarbonato, otterrete una lievitazione ottimale in breve tempo e potrete godervi le vostre pizze fatte in casa.

Per una buona riuscita della ricetta della pizza con mortadella, pistacchio e stracciatella, si consiglia di mettere sulla superficie della pizza gli ingredienti freddi, come mortadella e stracciatella, solo dopo la cottura in forno della pasta. In questo modo avrete una vera esplosione di sapore, accompagnata dal profumo che si sprigionerà dal contatto di questi ingredienti con il calore del disco di pasta appena sfornato. Non la sentite già l'acquolina in bocca?


Curiosità:

La pizza con mortadella, pistacchio e stracciatella è una delle varianti della pizza al pistacchio più gustosa e saporita, grazie proprio all'unione della mortadella e della stracciatella che, insieme al pistacchio, creano un connubio perfetto e duraturo.

Assieme con l'impasto della pizza, si possono gustare questi tre ingredienti deliziosi provenienti da varie regioni d' Italia, e che uniti assieme tra loro, in un'esplosione di sapori e profumi, soddisfano anche i palati più esigenti e raffinati.

Il pesto di pistacchio di Bronte, dalla Sicilia, come la granella di pistacchio ha un profumo delizioso e un gusto deciso. La golosa mortadella, impreziosita dai pistacchi, si scioglie in bocca ad ogni boccone e la deliziosa stracciatella ha un gusto sapido e una densa cremosità che fa amalgamare tutti i sapori presenti in questo piatto.


Realizzare questa ricetta è davvero semplice e veloce, non bisogna per forza andare al ristorante o in pizzeria per gustare la deliziosa pizza con mortadella, pistacchi e stracciatella. Mettetevi alla prova, procuratevi tutti gli ingredienti e fatevi stupire dalla bontà di questa pizza.

Il condimento che vi abbiamo proposto, a base di granella o pesto di pistacchi, mortadella e stracciatella ha un sapore davvero insuperabile, ma può essere modificato secondo i vostri gusti o le vostre esigenze. Potete infatti provare ad abbinare il pesto di pistacchi con qualsiasi formaggio e salume Galbani che preferite, e magari aggiungere anche della granella di noci per dare una nota croccante alla vostra creazione.

Quindi che cosa aspettate? Allacciate il grembiule e mettetevi all'opera!


I vostri commenti alla ricetta: pizza mortadella pistacchio e stracciatella

Lascia un commento

Massimo 250 battute