Muffin al cocco

Muffin al cocco
Dessert
DessertPT0MPT30MPT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 150 g di farina 00
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di farina di cocco
  • latte q.b.
  • zucchero a velo o cacao amaro

presentazione:

Amanti dei sapori tropicali, a rapporto. Oggi vi mostreremo come preparare a casa vostra dei dolci al cocco veloci, seguendo la ricetta dei golosi muffin americani.

In questa pagina troverete la ricetta per preparare dei buonissimi muffin al cocco con l’aiuto del Burro Santa Lucia Galbani, perfetti da servire come dolcetti sfiziosi ad una festa di compleanno.

Preparazione:

I muffin con farina di cocco sono pasticcini soffici e deliziosi, piacciono a tutta la famiglia e si preparano in soli 30 minuti. Cosa volete di più da un dolce? Ecco come realizzarli.

  1. 1.Per preparare i muffin al cocco per prima cosa unite la farina 00 con la farina di cocco. Scaldate il forno a 180°.
    s1_muffin_cocco
  2. 2.Fondete il Burro Santa Lucia.
    s2_muffin_cocco
  3. 3.Mescolate il burro fuso con lo zucchero e la bustina di lievito, poi unite il tutto alla miscela di farina. Aggiungete il latte e mescolate con una frusta elettrica fino a rendere l'impasto omogeneo ma non troppo liquido.
    s3_muffin_cocco
  4. 4.Disponete i pirottini nello stampo da muffin e versatevi l'impasto. Cuocete in forno già caldo per 15-20 minuti. Controllate la cottura con uno stecchino: se inserendolo nei muffin e togliendolo rimane asciutto e pulito vuol dire che sono cotti.
    s4_muffin_cocco
  5. 5.Servite i vostri muffin al cocco tiepidi e cosparsi con zucchero a velo o cacao amaro.
    s5_muffin_cocco

Varianti:

I nostri muffin al cocco sono dei semplici e veloci dolcetti, perfetti da gustare a colazione oppure a merenda. In questa pagina vi abbiamo mostrato la ricetta base dell’impasto che potrete modificare secondo i vostri gusti.

Ecco qualche consiglio: al posto della farina 00 potrete utilizzare quella di mandorle, il cui sapore dolce ben si sposa con quello del cocco, oppure potete sostituire lo zucchero semolato con lo zucchero di canna, che darà ai dolcetti un tocco leggermente più rustico. All'interno del composto, potrete poi aggiungere un cucchiaino di estratto di vaniglia, che con il suo aroma profumato saprà esaltare anche quello del cocco, oppure dei mirtilli interi o delle gocce di cioccolato bianco o fondente, per rendere questi dolcetti ancora più golosi.

A proposito dell'abbinamento tra cocco e cioccolato, abbiamo in serbo per voi un paio di idee ancora più speciali. Da una parte potete praticare un buco al centro di ogni muffin e farcirlo di crema al cioccolato con l'aiuto di un sac à poche, preparando così degli squisiti muffin al cioccolato e cocco. Dall'altra potete arricchire l'impasto di farine con un cucchiaio di cacao amaro e ottenere così dei fantastici muffin cacao e cocco; questa versione dei muffin può trasformarsi velocemente anche in quella dei cupcake, con una delicata glassa al cocco in superficie.

Se invece preferite dei muffin con un morbido cuore a base di marmellata di fragole o crema di nocciole, ecco come fare: preparate due impasti, uno secco a base di farina 00 e farina di cocco, zucchero, lievito vanigliato, e uno liquido con uova, olio di semi e latte. Amalgamate per bene le due preparazioni in una ciotola e versatene un cucchiaio negli appositi stampini, aggiungete un cucchiaino di marmellata e coprite con un secondo strato di impasto. Dopo la cottura in forno, lasciate raffreddare i muffin e decorateli come preferite: con della semplice panna montata oppure con una ganache al cioccolato.

C'è poi la versione dei muffin allo yogurt (da utilizzare in sostituzione del latte): potete utilizzare direttamente quello al gusto cocco e sostituire la farina di cocco da noi utilizzata, oppure rimanere fedeli alla nostra versione e scegliere lo yogurt bianco. In entrambi i casi otterrete una piacevole consistenza densa, da aromatizzare a piacere con un pizzico di cannella o scorza d'arancia grattugiata per un profumo ancora più intenso.

Consigli:

Ora vogliamo darvi qualche suggerimento per ottenere delle tortine strepitose sotto tutti gli aspetti.

Potete utilizzare sia burro fuso che morbido a temperatura ambiente, ma setacciate la polvere delle farine con molta cura prima di aggiungerla al composto, così da eliminare eventuali grumi e ottenere un impasto cremoso e liscio. Nel caso foste a corto di lievito per dolci, vi basterà mescolare un cucchiaino di bicarbonato di sodio con il succo di un limone e otterrete un valido effetto lievitante. Se avete voglia di esaltare il sapore del cocco, non dimenticate di aggiungere alle dosi dell'impasto anche un pizzico di sale. Riempite i pirottini solo per 2/3, in modo che l'impasto possa crescere in cottura, adagiateli in una teglia per muffin e infornate: vi consigliamo di tenere il forno statico e non ventilato, in quanto una cottura lenta e delicata consentirà di mantenere asciutto l'interno dei dolcetti.

La nostra ricetta di muffin al cocco non vede l'utilizzo di uova ma, se volete, potete montare a neve gli albumi e integrarli con delicatezza agli altri ingredienti: questo passaggio conferirà una consistenza incredibilmente soffice alle tortine e vi sembrerà di mordere una nuvola ad ogni boccone.


Curiosità:

Il cocco è il frutto della palma da cocco, la sua diffusione si deve grazie soprattutto agli europei che con le esplorazioni delle zone occidentali del mondo, cominciarono la sua coltivazione anche nelle zone orientali.

È un frutto della zona dell’Arcipelago Indonesiano e del Sud America; la pianta si può coltivare anche lontano da questa zona, ma i suoi frutti perdono di pregio. È una pianta che cresce principalmente sulla costa, ma se le condizioni del clima lo permettono, può crescere anche lontano: alcune piante sono state trovate a centinaia di chilometri nell’entroterra.

È una pianta molto versatile che trova diversi impieghi come ad esempio la produzione della margarina di cocco, un olio vegetale usato in pasticceria come sostituto del burro; dalle fibre si ricava il coir, una fibra utilizzata per l’intreccio di tappeti e cordami. Il frutto viene usato sia fresco che essiccato: in pasticceria è usata la farina di cocco per la preparazione dei dolci, inoltre la polpa si può candire dando origine ad uno sfizioso snack.


I vostri commenti alla ricetta: Muffin al cocco

Lascia un commento

Massimo 250 battute