GalbaninoPresenta

Hamburger di tacchino

Ricetta creata da Galbani
Hamburger di tacchino
Prova con
Galbanino l'originale
Galbanino l'originale
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

Oggi abbiamo deciso di parlarvi degli hamburger. Piatto simbolo degli Stati Uniti d'America amatissimo da bambini* e adulti di tutto il mondo, semplici da preparare e veloci da cucinare. Un secondo piatto saporito, che potrete portare in tavola in poco tempo, adatto a tutta la famiglia e perfetto per ogni occasione, dalle feste di compleanno alle cene della domenica.

Preparate questo sfizioso burger scegliendo carne di tacchino, in alternativa al manzo, e cucinatelo alla griglia. Questo piatto è facile da servire, ma ciò non significa che non possiamo sbizzarrirci con la fantasia per proporre delle varianti sul tema. Provatelo con i vostri ingredienti preferiti e divertitevi a sperimentare abbinamenti nuovi e salse gustose: trovate la vostra combinazione preferita e diventate i re degli hambuger!

Oggi in particolare vi proponiamo hamburger di tacchino, la cui carne, buonissima ma più leggera di quella di bovino, verrà impreziosita e insaporita dall'aggiunta di piccoli dadini di Galbanino, insalata, pomodoro, cipolla ed erbe aromatiche. Inoltre, per rendere più accattivanti gli hamburger al tacchino, basta aggiungere una deliziosa salsina preparata con Yogurt Intero e maionese che trasformeranno la carne del tacchino in soffici bocconi filanti adatti proprio a tutti. Se avete pronti tutti gli ingredienti, accendete i fornelli e mettetevi al lavoro!

* sopra i 3 anni

 

Media
4
25 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 120 g di Galbanino l'Originale Galbani
  2. 600 g di carne di tacchino macinata
  3. 1 cucchiaio e mezzo di Yogurt Intero Galbani
  4. 1 cucchiaio e mezzo di maionese
  5. pomodoro
  6. insalata lattuga
  7. cipolla rossa
  8. 4 panini per hamburger
  9. sale q.b.
  10. pepe q.b.
  11. rosmarino
  12. 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

Preparazione

Preparate tutti gli ingredienti necessari e date vita a dei gustosissimi panini con tacchino, lasciando spazio alla fantasia. Buon appetito!

01

Per realizzare al meglio questa ricetta preparate gli hamburger di tacchino partendo dalla carne. Per preparare un impasto di carne soffice e gustoso unite al macinato di tacchino lo Yogurt Intero, la maionese, il rosmarino, sale, pepe e piccoli dadini di Galbanino. Mischiate velocemente amalgamando bene il tutto e componete i vostri hamburger. Utilizzate le mani per creare gli hamburger, formando prima una pallina e poi appiattendola così da conferirle la tipica forma.

02

Spazzolate leggermente con un pennello da cucina un filo d'olio extra vergine di oliva su una piastra. Quando sarà ben calda cuocete gli hamburger avendo cura di tenerli almeno 5 minuti per parte. In questo modo otterrete una cottura uniforme lasciando morbida la vostra carne. La carne di tacchino infatti, va sempre cotta bene. Per ottenere un risultato ancora più gustoso mettete una fetta di formaggio sulla carne, dopo averla cotta su entrambi i lati, lasciandola sulla piastra, così da ottenere un formaggio filante.

03

Poco prima di togliere gli hamburger di tacchino dalla piastra, tagliate i panini e tostateli sulla piastra.

04

A questo punto riempite i panini con insalata, pomodoro, cipolla rossa tagliata a fette e hamburger, ripetendo gli strati di ingredienti come meglio preferite. Si può aggiungere la cipolla caramellata o a crudo. Una volta condito, unite a piacere del croccante bacon e della salsa barbecue, impiattate e servite subito.

Varianti

Per dare un tocco in più al ripieno dei vostri hambuger, i re dello street food in tutto il mondo, aggiungete nel panino con tacchino della scamorza affumicata tagliata a fette sottili: sarà l'aggiunta sfiziosa che darà sapore e cremosità al panino.

Provate, per i vostri hambuger con tacchino, a usare del pane integrale: il gusto sarà più rustico ma potrà essere quel tocco in più che stavate cercando. In alternativa, se volete sperimentare dei panini con il pane diverso dal solito, potete anche scegliere di preparare dei gustosi club Sandwich al Galbanino.

Una variante gustosa dei panini con tacchino sono i panini con il ripieno di verdura: scegliete le verdure che più vi piacciono, come le melanzane o i peperoni, e grigliatele su un padella ben calda con dell'olio extravergine d'oliva. Farcite così il vostro panino: apritelo e spalmate la vostra salsa preferita su entrambi i lati. Aggiungete, poi, le verdure grigliate e delle noci o mandorle tostate e tritate e chiudete il panino con uno stuzzicadenti. È l'ideale per un pranzo veloce dal gusto leggero!

Un altra variante sfiziosa di questo panino è l'avocado toast: americano di origine, proprio come l'hamburger. Tagliate l'avocado in due e spolpatelo; frullate la polpa con dell'olio, il succo di un lime e del prezzemolo fino ad ottenere una crema liscia. Stendete le fette di pane e, nel frattempo, tostate in forno le fette di pancetta. Prendete quindi una fetta di pane, stendete un po' della crema ottenuta dall'avocado, adagiateci sopra le fette di pancetta e richiudetelo con l'altra fetta.

Se volete sperimentare nuove ricette, non potete non provare questi panini di melanzane: dei gustosissimi panini senza pane, dove le melanzane e il Prosciutto Cotto Galbacotto sono i veri protagonisti!

 

Suggerimenti

Le possibili alternative delle ricette con gli hamburger sono davvero tante e si ottengono modificando gli ingredienti o variando il metodo di cottura della carne, sulla griglia, in padella o al forno, stando comunque ben attenti a girarla così da cuocerla su entrambi i lati.

Innanzitutto la scelta di ingredienti di prima qualità è essenziale per un hamburger davvero ottimo: il formaggio filante, il bacon croccante, i pomodori rossi, le foglie di insalata verdi e le cipolle caramellate sono ciò che renderanno il vostro secondo piatto speciale. Per caramellare le cipolle basterà pulirle, tagliarle a fette e farle rosolare in una padella con un filo d’olio o del burro e due cucchiai di zucchero, quindi unire dell’aceto balsamico e cuocere per circa venti minuti.

Le spezie poi, come sale, pepe e peperoncino, aggiunte sia nell’impasto con la carne tritata sia come condimento, assieme ad una salsa cremosa, daranno il tocco finale all’hamburger. Scegliete, in base al vostro gusto, tra la salsa barbecue, che potete anche preparare facilmente in casa, la maionese, la senape o il ketchup. Se volete cimentarvi, scoprite qui come fare la maionesein casa!

Una volta pronto, servite l’hamburger scegliendo la presentazione in base all’occasione. Volete infine qualche consiglio per un contorno sfizioso? Preparate una ricca insalata con carote e pomodori oppure cucinate delle patate al forno con Galbanino seguendo i nostri consigli. Per un contorno saporito, vi consigliamo di aromatizzare le patate, una volta tagliate a cubetti, con olio extravergine di oliva, rosmarino e timo.

Curiosità

Gli hamburger di tacchino sono una preparazione gustosa e saporita, perfetta per gli street food ma anche per un pranzo o una cena veloce.

I maggiori consumatori di questi panini sono gli americani, che vantano un consumo di 13 miliardi di hamburger all'anno. Si pensi che, se messi uno di fianco all'altro, questi panini farebbero ben 32 volte il giro della terra.

Il primo giornale che scrisse di questo fenomeno dilagante fu il Walla Walla Washington newspaper che, nel 1889, dedicò degli articoli proprio all'hambuger. La versione formaggiosa, invece, cioè il cheeseburger, è nata solo nel 1920 dall'ingegno di un giovane cuoco.

Pare che la parola hamburger derivi dalla città di Amburgo, in Germania, dove vennero consumati i primi hamburger di manzo. Durante il primo conflitto mondiale, per non usare la parola tedesca, questi panini assunsero il nome di Liberty Sandwich.

L'hamburger più costoso al mondo venne, però, servito in un casinò di Las Vegas e nel ripieno proponeva il tartufo e il foie gras oltre alla carne di Kobe, il manzo giapponese. Il costo era di quasi cinquemila dollari. Il panino più grosso al mondo, invece, venne preparato nel 2017 in Germania e pesava ben 1.164,2 kg.

In Islanda, in un ostello, viene invece conservato dal 2009 l'ultimo hamburger della famosa catena americana dell'isola. Quando questa ha chiuso definitivamente, l'ostello ha deciso di comprare uno degli ultimi panini e di tenerlo in una teca, esposto come una reliquia. Ancora oggi il panino è esteticamente bello e perfettamente conservato!

Prova anche

Scopri di più