GalbaninoPresenta

Panino (Club sandwich al Galbanino)

Ricetta creata da Galbani
Panino (Club sandwich al Galbanino)
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

Il club sandwich è un gustoso panino che si distingue tra tutti i sandwich per il suo aspetto: una farcitura deliziosa di frittatina, pancetta, pomodori e Galbanino lo rende saporito, variopinto e perfetto da gustare ad ogni pasto.

E' un panino ripieno di ingredienti gustosi che portano a un'esplosione di sapori. Strato dopo strato il club sandwich conquisterà il vostro palato.

E' un'invenzione d'oltre oceano che, ancora oggi, riscuote un gran successo grazie ai suoi strati riccamente farciti. Perfetto per una pausa pranzo veloce o come stuzzichino in un buffet tra amici.

Tra gli ingredienti necessari per la sua preparazione troverete il Galbanino, per dare un tocco di creatività e sapore. Così potrete gustare al meglio questo delizioso panino!
 

Facile
4
15 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 6 fette di pancarré
  2. 230 g di Galbanino
  3. 4 uova
  4. 2 pomodori ramati
  5. lattughino q.b.
  6. 100 g di pancetta Galbapancetta Galbani
  7. olio extra vergine d'oliva
  8. sale e pepe
  9. 4 olive verdi snocciolate

Preparazione

Per preparare il club sandwich, cominciate con il tagliare la crosta più scura dal pancarré, quindi dividete ogni fetta in due triangoli.

01

In una ciotola sbattete le uova e aggiustate di sale e pepe. Ponete sul fuoco una padella, versate 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva e, non appena sarà caldo, cuocete la frittata che dovrà avere uno spessore di circa mezzo centimetro.

02

Prendete adesso un'altra padella e rosolate la pancetta Galbapancetta fin quando sarà croccante; poi tenete da parte.

03

Lavate e asciugate lattughino e i pomodori, quindi tagliateli a fette abbastanza sottili e tenete da parte.

04

Infine affettate il Galbanino. Tagliate la frittata a triangoli più o meno della stessa dimensione del pancarré, quindi sistemate ogni pezzettino di frittata su 4 fette di pancarré, adagiatevi due fette di pomodoro e infine la pancetta croccante.

05

Ricoprite con un'altra fetta di pancarré e sistemateci sopra qualche foglia di lattughino e 3 fettine di Galbanino. Richiudete con l'ultima fetta di pancarré. Servite il vostro club sandwich fermando ogni panino con uno stuzzicadenti su cui avrete infilzato un'oliva.

Varianti

Per preparare un panino, stile club sandwich nella sua versione più tipica serve pane tostato, petto di pollo, qualche fetta di bacon fritto, lattuga, alcune fette di pomodoro e un po’ di maionese. Anche se bisogna dire che con gli anni al pollo è stato sempre più spesso preferito il prosciutto o la fesa di tacchino, per una versione ancor più pratica e versatile.

Al posto del pollo, della pancetta o del tacchino è possibile introdurre nel club sandwich il ripieno che si preferisce. Ad esempio, c’è chi prepara il club sandwich riempiendolo di salmone e cetrioli, con lo yogurt al posto della maionese. Avrete un panino dal sapore davvero fresco e delicato!

È possibile preparare una versione ancor più leggera del club sadwich dosando le salse e prediligendo la fesa di tacchino al prosciutto o alla pancetta. Abbinateci poi delle carote tagliate alla julienne e un formaggio spalmabile al posto della salsa, per ammorbidire le fette di pane e avere un effetto ancor più morbido.

Per fortuna è sempre possibile cambiare farcitura a seconda di ciò che si preferisce, sperimentando con creatività gli abbinamenti che più vi ispirano.

Una versione apprezzatissima del club sandwich che vi risulterà particolarmente gustosa è quella col roast beef. In questo caso, alle classiche verdure si può aggiungere anche un po’ di cipolla, ancora meglio se caramellata, che si sposa benissimo con questo particolare tipo di carne. Dovrete inserire il roast beef all’interno del sandwich arrotolandolo e aggiungendone quanto vi aggrada.  Infine, in questo caso, per dare il giusto tono di sapore alla carne, vi suggeriamo di mettere da parte la maionese, spalmate invece sulle fette di pane un po’ di senape.

Suggerimenti

Per creare un ottimo clubhouse sandwich si inizia sempre dal pane, che deve essere pancarrè bianco. Bisogna sempre levare i bordi del pane. Inoltre, per un effetto ancora più ricco spalmate un velo di burro sulle fette e fatele tostare leggermente su una griglia rovente, fino a quando il pane non sarà diventato dorato.

Per ogni club sandwich vanno utilizzate rigorosamente non due ma ben tre fette di pane, che insieme creeranno due strati di ripieno ben separati. Se utilizzate solamente due fette il vostro panino sarà un tramezzino, e non un club sandwich!

Su ogni fetta di pane, una volta tostata, va spalmata la maionese o la salsa che avete scelto. Sulla fetta centrale la maionese va inserita su tutte e due i lati, per rendere il panino meno secco ed evitare che gli strati di ripieno si separino.

Infatti, le salse che andrete ad utilizzare non solo renderanno il vostro club sandwich più gustoso, ma faranno in modo che gli ingredienti aderiscano alla perfezione alle tre fette di pane.
Il club sandwich, così abbondantemente farcito, deve restare unito, perché si presenta tagliato già a metà con la sua caratteristica forma a triangolo. Inoltre, tutti gli strati devono essere ben visibili e il ripieno equamente distribuito. Se non siete sicuri, potete sempre servire i vostri sandwich infilzati con uno stecchino, come degli spiedini, in modo che tutto il delizioso ripieno resti al suo posto.

La lattuga o le altre verdure grigliate, vanno sempre sotto la fetta di pomodoro, per evitare che il pane si bagni e si ammorbidisca. La parte croccante di ogni club sandwich che si rispetti sono le fette sottili di bacon, ad ogni morso si deve sentire il loro suono croccante. Basteranno due fette per strato quindi in totale 4 fette di bacon croccante. Ricordate di passarlo in una padella antiaderente. Buon appetito!

Curiosità

Il club sandwich nasce alla fine del 1800 da un’intuizione di uno chef che lo presentò in un altrettanto famoso locale di gioco d’azzardo a New York. Da qui deriva il suo nome tutto americano “club sandwich”, perché è stato inventato in una  Club-house. Infatti, il club sandwich si era rivelato un ottimo modo per placare la fame degli accaniti giocatori d’azzardo, che avevano l’esigenza di consumare un pasto veloce e sostanzioso, senza mai alzarsi dai tavoli da gioco.

Nonostante questa storia appassionante, in Inghilterra esisteva già da tempo il semplice sandwich, ma la sua versione multistrato del club sandwich spodestò la ricetta precedente e diventò famoso in tutto il mondo.

La ragione sta sicuramente nella sua praticità e funzionalità, ma nonostante questo il club sandwich continua a portare nel suo nome un’atmosfera da grand hotel o da sale da gioco sofisticate. Detto questo oggi viene utilizzato anche come un pratico streed food. Potrete ordinarli a qualsiasi ora del giorno, per colazione o per il brunch, per merenda o anche per cena!

Infatti esiste anche una versione da colazione del club sandwich, che prevede l’aggiunta di un uovo al tegamino. Pare che l'unico vero ingrediente segreto sia la creatività!

Se vi state chiedendo dove mangiare il miglior club sandwich del mondo, secondo gli esperti il miglior club sandwich sarebbe quello proposto a Parigi in un costoso hotel del centro. Ovviamente anche in ci sono tantissimi posti in cui gustare un perfetto club sandwich. In ogni caso ovunque vi troviate sarà facilissimo trovare il club sandwich più adatto a voi e se non lo trovate potete sempre rifarlo secondo i vostri gusti a casa vostra!

Prova anche

Ti potrebbe interessare anche