Cipolle caramellate

Cipolle caramellate
Cipolle caramellate
Cipolle caramellate
Contorni PT40M PT0M PT40M
  • 6 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 1 kg di cipolle rosse di Tropea
  • 60 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 80 g di zucchero
  • sale q.b.

Galbani

Burro Panetto

Il Panetto Burro Santa Lucia con il suo sapore delicato e consistenza soffice è ideale per rendere speciali tutte le tue preparazioni, sia dolci che salate. Scopri le curiosità

presentazione:

-

Le cipolle caramellate sono un piatto sfizioso e gustoso ideale per accompagnare la vostra portata principale. La loro preparazione non richiede molti ingredienti ma la cosa importante da fare è scegliere il tipo di cipolla da caramellare.

In commercio si trovano molte varietà di cipolle, le più comuni sono quelle bianche e rosse, e ci sono altrettanti modi di cucinare le cipolle. Il tipo specifico che si utilizza in questa ricetta è la cipolla rossa di Tropea.

Questo tipo di cipolla è caratteristico non solo per la forma allungata, ma anche per il suo tipico sapore, più dolce e particolare.

Il carattere delle cipolle caramellate vi stupirà come contorno a delle semplici uova al tegamino o su un crostone di pane con un filo d'olio extravergine d'oliva e una spolverizzata di pepe nero, ideale per arricchire il buffet di un gustoso aperitivo.

Le cipolle caramellate possono rappresentare una parte molto gustosa e originale dei vostri piatti, perciò seguiteci nella loro preparazione per provarle anche voi ed esaltare il sapore delle vostre portate.



Preparazione:

Iniziate con lo sbucciare e tagliare finemente le cipolle. Queste devono essere di uno spessore di circa 3-4 millimetri perché, se tagliate di uno spessore maggiore, sarà più lunga la fase in cui dovranno caramellarsi.

Una volta tagliate le cipolle, posizionate una casseruola sul fuoco a fiamma media e metteteci dentro il Burro Santa Lucia, in modo da farlo sciogliere.

A questo punto, unite le cipolle all’interno della casseruola e lasciatele soffriggere per qualche minuto.

Una volta soffritte, aggiungete gradualmente lo zucchero e un pizzico di sale, così da farle ammorbidire e caramellare. La cosa importante da ricordare è che bisogna mescolare abbastanza frequentemente le cipolle con lo zucchero per non farle attaccare alla casseruola e, di conseguenza, bruciare.

Nel caso in cui il composto risulti troppo asciutto e di colore troppo scuro, aggiungete qualche cucchiaio d'acqua tiepida.

Continuate a mescolare il tutto per circa 30 minuti e, alla fine, otterrete delle cipolle caramellate che potrete servire su dei crostini, o assieme a un piatto di carne o pesce, ma anche per accompagnare formaggi di sapore forte, come ad esempio quelli stagionati.



Curiosità:

Per una variante agrodolce, provate a sostituire lo zucchero semolato con dello zucchero di canna e aggiungete qualche goccia di aceto balsamico durante la cottura; avrete creato il contorno perfetto per delle carni bianche o del pesce azzurro, come sarde e sgombri.

Se non avete l'aceto balsamico, potete tranquillamente sostituirlo con ½ bicchiere di vino (sia rosso che bianco). Sceglietene uno abbastanza aromatico per donare maggiore intensità alle cipolle.

Questa variante in agrodolce è perfetta per condire le sarde in saor, ricetta veneziana gustosissima che prevede dei filetti di sarde fritti conditi proprio da cipolle in agrodolce aromatiche. È una ricetta perfetta per un aperitivo da gustare in piccole porzioni a ricordare i famosi cicchetti da accompagnare con bevande rinfrescanti nelle giornate di caldo torrido.

Se non gradite il sapore del pesce, potete condire anche delle semplici scaloppine, una frittata di uova alle erbette miste o accompagnare dei formaggi stagionati a fine pasto.

Potete utilizzare diverse varietà di cipolle: quella di Tropea, dal sapore marcato; la cipolla dorata adatta per ogni utilizzo e quella bianca dal sapore molto delicato. Noi vi consigliamo quella rossa, più decisa, ma potete decidere di sostituire la cipolla con dello scalogno o del cipollotto; il procedimento rimane comunque invariato.


I vostri commenti alla ricetta: Cipolle caramellate

Lascia un commento

Massimo 250 battute