Come cucinare le cipolle

Galbani
Galbani
Come cucinare le cipolle

Vale la pena piangere un po' per cucinare un ortaggio così gustoso.

Le cipolle, infatti, si prestano a ricette calde e fredde e sono buone sia da sole che unite ad altri alimenti.

Potete usare le cipolle per frittate veloci, per preparare sughi e per farcire torte salate. Ma non è finita, le cipolle sono perfette per realizzare salse dolci di frutta e marmellate per formaggi.
Il soffritto non è il solo modo di cucinarle! Scoprite un mondo di ricette semplici a base di questi ortaggi: come cucinare le cipolle in padella, stufate, o come cucinare le cipolline, come preparare le differenti varietà di cipolla e quali sono i piatti più gustosi da realizzare.

Di cipolle ne esistono diverse varietà, che hanno colore e forma differente l'una dall'altra e sono tutte ottime; esse si possono impiegare come ingrediente principale per numerose preparazioni, oppure essere solo l'ingrediente di base per antipasti, stuzzichini, primi e secondi piatti.

Continuate a leggere per scoprire quali sono tutti i metodi, e i trucchi, per cucinare le cipolle.

Come cucinare le cipolle rosse

Come cucinare le cipolle rosse

Le cipolle rosse sono caratterizzate da una buccia di colore rosso e da un sapore deciso e tendente al dolce. Sono squisite sia se vengono consumate crude, in insalata, oppure cotte.

Se non sapete come cucinare le cipolle rosse ecco qui delle ricette facili e veloci. Partiamo dagli antipasti con le cipolle rosse. La ricetta degli anelli di cipolla croccanti è molto semplice:

  • vi basterà preparare una pastella con 50 ml d'acqua, 200 g di farina e pizzico di sale. Sbucciate e tagliate le cipolle a fette.
  • Immergete gli anelli nella pastella, passate nel pane grattugiato e friggete in olio di semi caldo.

Passiamo ora ai primi piatti con cipolle rosse. Se vi piacciono i sapori decisi provate la pasta con sugo di cipolle rosse e tonno. Preparatelo in padella soffriggendo 2 cipolle, 1 spicchio d'aglio, 100 g di tonno in scatola e un ciuffetto di prezzemolo tritato.

Preferite un primo piatto dal condimento cremoso? Provate a condire la pasta con cipolle rosse, radicchio e ricotta. Stufate due cipolle rosse e un radicchio piccolo in padella con mezzo bicchiere d'acqua. A cottura ultimata unite 150 g di ricotta, scolate la pasta e condite. Portate in tavola parmigiano grattugiato.

Se siete alla ricerca di secondi piatti con cipolle dal gusto saporito scegliete tra queste ricette, che non possono non piacere agli amanti della carne.

Lo stracotto di manzo con cipolle rosse è un secondo piatto molto gustoso.

  • Bollite per 2 ore 1 kg di carne di manzo con una costa di sedano, una carota a pezzi e una cipolla rossa.
  • Tagliate a fette 1 kg di cipolle rosse e fatele appassire lentamente in una casseruola con 50 g di burro. Aggiungete poi 500 g di pomodori pelati e cuocete 15 minuti. Se vi piace il piccante aggiungete del peperoncino.
  • Sfilacciate la carne di manzo bollita e aggiungetela in padella. Lasciate insaporire 20 minuti, bagnando se necessario con il brodo di carne.
  • Per rendere il vostro piatto ancora più sfizioso, mettete a rosolare uno spicchio d'aglio in una padella con qualche cucchiaio di olio extra vergine di oliva e unitevi poi dei funghi misti puliti e tritati grossolanamente. Aggiustate di sale e pepe e lasciateli cuocere per una decina di minuti. Una volta cotti, insaporiteli con del prezzemolo tritato, eliminate lo spicchio d'aglio e serviteli insieme allo stracotto.

Un'altra ricetta molto gustosa è il brasato di manzo con cipolle.

  • Tagliate 1 kg di cipolle a fette, sbucciate due carote e tagliatele a rondelle.
  • Aggiungete 50 g di burro in una casseruola e rosolate 1 kg di carne di manzo. Quando sarà dorata su tutti i lati aggiungete gli ortaggi, salate e bagnate con un bicchiere di vino rosso.
  • Lasciate evaporare, poi unite due bicchieri d'acqua e cuocete 2 ore. Se necessario aggiungete altra acqua durante la cottura.
  • Riducete in crema le cipolle insieme al liquido di cottura della carne. Ponete in un pentolino con un cucchiaio di amido di mais, mezzo bicchiere di vino rosso e sobbollite 5 minuti. Portate in tavola il brasato con la salsa di cipolle al vino rosso accompagnato con patate lesse.

Le cipolle ripiene vegetariane sono un antipasto al forno ideale per chi preferisce rinunciare alla carne, ma ama comunque la buona cucina.

Volete conoscere una curiosità? Le bucce delle cipolle rosse o di quelle bionde sono perfette da usare per colorare l'acqua.

Come cucinare le cipolle bianche

Come cucinare le cipolle bianche

Al sapore deciso delle cipolle rosse preferite il profumo delicato delle cipolle bianche? Vediamo in quanti modi potete cucinare questo ortaggio.

Oltre a gustarle crude, in insalata, potete stufare in padella le cipolle bianche con due noci di burro, sale, un pizzico di noce moscata e unirle a 300 ml di panna e due uova.

Usate questo ripieno per farcire una quiche di cipolle bianche, vi basterà stendere un rotolo di pasta brisée in una tortiera, distribuire il ripieno e cuocere a 180° per 30 minuti.
Se preferite un gusto più deciso usate solo 150 ml di panna e aggiungete 120 g di gorgonzola.

La cipolla bianca è perfetta anche per preparare un ottimo contorno. Se desiderate una gustosa alternativa alle patate al forno con rosmarino non c’è niente di più adatto delle cipolle stufate in padella. Prepararle è semplicissimo. Lavate e tagliate le cipolle e riponetele in una padella con olio e rosmarino e fatele cuocere per circa mezz’ora. Sfumate con vino bianco e fate evaporare. Con l’aggiunta di erbe aromatiche saranno ancora più stuzzicanti.

Desiderate conoscere un'altra idea sfiziosa per gli antipasti? Provate le cipolle bianche ripiene di crema alla zucca.

  • Sbucciate e sbollentate per 3 minuti in acqua bollente 4 cipolle bianche, scolatele, tagliate la calotta superiore ed eliminate la polpa.
  • Aggiungete la cipolla avanzata in una pentola, unite 2 patate lavate, sbucciate e tagliate a dadini e 500 g di polpa di zucca. Cuocete il tutto con un cucchiaino di sale e poca acqua, in questo modo la consistenza del ripieno sarà più cremosa.
  • Appena cotta la verdura, frullate tutto e riducete in crema. Aggiungete 100 g di crescenza e mescolate il tutto.
  • Disponete le cipolle bianche in una teglia rivestita di carta forno, farcitele con il composto e distribuite sulla superficie due cucchiai di pane grattugiato. Cuocete in forno 40 minuti a 180°.

Passiamo adesso ai primi piatti con le cipolle bianche.

Vediamo le dosi e gli ingredienti necessari per realizzare la pasta cipolle e pancetta per quattro persone.
Usate 2 salsicce oppure 100 g di pancetta a dadini, 350 g di pasta, 4 cipolle bianche, 150 ml di panna da cucina.

  • Preparate il fondo. Sbucciate, affettate e soffriggete la cipolla in padella con la pancetta a cubetti o la salsiccia sbriciolata.
  • Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola d'acqua e portate a ebollizione. Salate e cuocete la pasta che preferite, i formati più indicati sono i fusilli o le penne rigate.
  • Quando le cipolle sono morbide aggiungete la panna a fuoco spento, unite una macinata di pepe, scolate e condite la pasta con il sugo.

Se preferite un primo piatto caldo provate la zuppa di cipolle gratinate, potete aggiungere in fase di cottura 200 g di spinaci crudi. Un altro primo piatto con le cipolle è la pasta alla genovese.

Grazie al loro gusto delicato, le cipolle bianche sono perfette da impiegare per preparare il soffritto di primi piatti a base di riso, come i risotti.

Siete a corto di idee per i secondi piatti con le cipolle bianche? Date un'occhiata alla ricetta del petto di pollo con cipolle.
La classica frittata di cipolle preparata con uova, cipolle bianche e formaggio è la preparazione ideale se volete portare in tavola una cena veloce. Provate ad aggiungere gli asparagi e carciofi lessi oppure le zucchine.

Infine, dovete assolutamente provare le polpette di pane e cipolle:

  • sbucciate e tagliate a tocchetti 2 cipolle non troppo grandi e mettetele in una ciotola insieme a 250 g di pangrattato, 2 cucchiai di parmigiano, 1 uovo sbattuto, sale, pepe e maggiorana;
  • mescolate bene il composto per amalgamare tutti gli ingredienti (se risulta molle aggiungete ancora del pangrattato) e utilizzatelo per realizzare delle polpette grandi quanto una noce;
  • mettete sul fuoco una pentola con abbondante olio per friggere e, quando sarà giunto a temperatura, friggete le polpette, lasciandole cuocere finché non assumono un bel colore dorato.

Scolate le polpette di pane e cipolle, adagiatele su un piatto ricoperto di carta per fritture e servitele ben calde.

Come cucinare le cipolle borettane

Come cucinare le cipolle borettane

Conoscete questa varietà di cipolle? Le cipolle borettane le riconoscete perché sono piccole e bianche e hanno una forma tondeggiante un po' schiacciata . Spesso le trovate già pulite e confezionate nel reparto ortofrutta.
Se volete capire meglio come cucinare le cipolle borettane di seguito trovate un elenco di ricette semplici. Quasi nessuna di queste preparazioni richiede di tagliare le cipolle che, per le loro dimensioni, vengono spesso cotte intere.

Partiamo dalla preparazione delle cipolle borettane al forno.

  • Usate 1 kg di cipolline borettane già pulite e pelate. Lavatele sotto l'acqua, asciugatele e disponetele in una teglia con sei cucchiai d'olio extravergine d'oliva, mezzo cucchiaino di sale e un bicchiere d'acqua.
  • Cuocete in forno a una temperatura di 200° per 30 minuti aggiungendo di tanto in tanto l'acqua. Se si scuriscono troppo coprite con un foglio di alluminio e continuate la cottura.

Vediamo ora come cucinare le cipolle borettane stufate. Potete servire questo piatto come contorno insieme a secondi di carne e pesce arrosto o alla griglia.

  • Aggiungete in un tegame 6 cucchiai d'olio d'oliva oppure 50 g di burro. Unite le cipolle borettane pulite e lavate e rosolate 10 minuti da entrambi i lati. Se vi piace sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco.
  • Abbassate la fiamma, salate, aggiungete mezzo bicchiere d'acqua e coprite con un coperchio.
  • Cuocete per 30 minuti, aggiungendo l'acqua durante la cottura.

Preferite le cipolle borettane grigliate? Usate la griglia del barbecue oppure la bistecchiera in ghisa.

  • Sistemate le cipolline in un contenitore per microonde, unite una tazzina d'acqua e cuocete al vapore per 4 minuti a 600 watt.
  • Scolatele, , spennellate la superficie con olio o burro e disponetele sulla griglia. Potete condirle a crudo con aceto balsamico o succo di limone.

Come cucinare le cipolle di tropea

Come cucinare le cipolle di tropea

Le cipolle di Tropea sono una particolare varietà di cipolla rossa dalla forma allungata che arriva dalla Calabria. Esse si distinguono per il loro sapore unico, più deciso rispetto a quello delle cipolle rosse tonde, e sono ideali da gustare crude.

Vi piace la cipolla cruda? Allora dovete provare assolutamente l'insalata di cipolla di tropea con pomodori, cetrioli e mozzarella. Il sapore dolce della cipolla di tropea è ottimo abbinato ad altre verdure crude.
Utilizzate 2 cipolle di tropea, 2 cetrioli, 4 pomodori o 10 pomodorini, 250 g di mozzarella, basilico fresco, sale, pepe, olio extravergine d'oliva e aceto balsamico.


  • Sbucciate e tagliate a fettine sottili le cipolle, pelate il cetriolo e tagliatelo a cubetti, unite poi i pomodori in pezzi.
  • Condite il tutto con olio extravergine d'oliva, sale e un cucchiaio d'aceto balsamico.
  • Portate in tavola l'insalata fredda con foglie di basilico fresco e pepe nero.

Se preferite una ricetta calda preparate una caponata di cipolle di tropea con 10 pomodori, 2 peperoni, 2 melanzane piccole e 3 cipolle di tropea.


  • Lavate tutte le verdure, eliminate i semi e le parti bianche del peperone e tagliate tutto in pezzi di due cm. Condite con olio extravergine d'oliva, sale e pepe.
  • Cuocete in padella per 20 minuti.

Questo contorno è particolarmente adatto da servire con il pesce spada grigliato. In alternativa usate le verdure come salsa per crostini.

Vi piace la pizza tonno e cipolle? Scegliete la cipolla di tropea per questa ricetta. Condite la pizza con la salsa di pomodoro, la mozzarella e cuocete in forno. Condite con tonno e cipolla cruda tagliata a fettine, infornate altri 2 minuti e gustate questa deliziosa pizza.

Potete usare la cipolla di tropea insieme a legumi o verdure lesse. Provate un piatto unico estivo con fagiolini verdi, mozzarella e cipolla di tropea a fettine.

Un'altra insalata molto saporita è quella preparata con cipolle di Tropea, fagioli bianchi di Spagna lessati e tonno.

Come cucinare le cipolle in agrodolce

Come cucinare le cipolle in agrodolce

La cipolla, come il peperone, grazie al suo sapore a metà tra il dolce e l'aspro, è un ortaggio che si presta alle ricette in agrodolce. Potete scegliere tra diverse preparazioni, vediamo subito il procedimento di ognuna.

Potete cucinare in agrodolce le cipolle rosse, quelle bianche e anche le borettane.
Le cipolle borettane, visto che sono di piccole dimensioni potete cuocerle anche intere, mentre le più grandi sbucciatele e tagliatele a fettine o in spicchi.
Il procedimento è identico
:

  • sistemate 1 kg di cipolle in una padella con 4 cucchiai d'olio o 50 g di burro e rosolate 5 minuti per lato. Unite 4 cucchiai di aceto di vino bianco, un cucchiaio di zucchero, mezzo cucchiaino di sale e mezzo bicchiere d'acqua.
  • Coprite con un coperchio e cuocete le cipolle in agrodolce fino a che risultano morbide.

Con le cipolle potete preparare anche una salsa agrodolce per accompagnare i formaggi.

Per questa specie di marmellata è preferibile usare le cipolle rosse o dorate. Ecco gli ingredienti: 1 kg di cipolle, 1 mela, 200 g di zucchero, 100 ml di vino bianco, 1 cucchiaino raso di sale. Mondate e tagliate le cipolle a fette, mettetele in una pentola con lo zucchero, unite gli altri ingredienti e cuocete per 1 ora a fuoco dolce. Se preferite una salsa omogenea, frullate la marmellata di cipolle prima di invasettare.

Con un procedimento simile potete preparare una salsa ricca di gusto: chutney di cipolla e mele all'aceto balsamico.
Per questa ricetta utilizzate 500 g di cipolle rosse o dorate, 2 mele, 100 ml di vino bianco, succo di un limone, 2 cucchiaini di aceto balsamico, un pizzico di cannella, una macinata di pepe nero, sale.
Mondate e affettate le cipolle. Sbucciate le mele, tagliatele a dadini e bagnatele con il succo di limone.
Trasferite tutto in una pentola, unite le spezie, il vino, il sale e l'aceto balsamico. Cuocete per 1 ora a fuoco basso.

Come cucinare le cipolle caramellate

Come cucinare le cipolle caramellate


Quella delle cipolle caramellate è un'altra ricetta che gioca sul connubio di sapori dolce e aspro.

Per preparare le cipolle caramellate dovete aggiungere un ingrediente dolce. Se sono di piccole dimensioni, potete caramellare le cipolle anche intere, altrimenti dovrete tagliarle a metà o in spicchi. Potete anche ottenere delle cipolle caramellate senza zucchero, vediamo come fare.

  • Mondate, tagliate e appassite in padella 1 kg di cipolle con 50 g di burro.
  • Aggiungete un cucchiaio di miele, 1 pizzico di sale e 2 cucchiai di aceto di vino bianco.
  • Saltate a fiamma vivace fino a una cottura completa. Le cipolle devono risultare croccanti e dorate.

Per caramellare le cipolle senza aceto, usate mezzo bicchiere di birra o di vino bianco.

Le cipolle caramellate in forno hanno lo stesso procedimento, cambia solo il metodo di cottura: sbollentate le cipolle 4 minuti in acqua salta bollente, asciugatele, ponetele in una teglia con i condimenti e cuocete per 1 ora a 180°.

Come cucinare le cipolle per hot dog

Come cucinare le cipolle per hot dog

Le cipolle stufate sono l'accompagnamento principe di ogni hot dog che si rispetti.

Volete accompagnare i vostri hot dog con cipolle stufate? Vediamo subito come cucinare le cipolle per accompagnare un piatto in puro stile americano.

  • Mondate e tagliate a fette 1 kg di cipolle bianche o dorate. Ponetele in una padella antiaderente con 50 g di burro, un pizzico di sale e stufatele per 15 minuti con un bicchiere d'acqua.
  • Capito il procedimento di base potete aggiungere alle cipolle gli aromi o le spezie che preferite. Volete qualche esempio? Provate ad aggiungere alle cipolle un cucchiaino di tabasco se vi piace il piccante, oppure un cucchiaio di senape.

Preferite delle cipolle per hot dog dal gusto deciso? Tagliate a cubetti 100 g di pancetta, rosolatela in padella e tenetela da parte. Stufate le cipolle come appena descritto, mescolate alla pancetta e farcite il vostro hot dog.

Come cucinare le cipolle sottolio

Sottolio

Gustose e saporite, le cipolle sottolio si preparano davvero in pochissimi minuti. Sono il cibo perfetto per accompagnare svariate pietanze sotto forma di contorno, ma possono essere servite anche come goloso antipasto.

Seguite i nostri consigli e realizzatele. In una pentola versate un litro di aceto con un bicchiere di vino bianco secco e aggiungete 4 chiodi di garofano, 2 foglie di alloro, sale e zucchero (15 g). Fate bollire e nel frattempo lavate e sbucciate le cipolle e aggiungetele all’aceto. Fatele cuocere a fiamma bassa per circa 15 minuti. Una volta trascorso il tempo necessario disponetele su un telo pulito e attendete 3 o 4 ore.

Volete conoscere un piccolo trucco? Fate attenzione che le cipolle siano completamente asciutte prima di essere riposte nei vasetti.

Adesso che le avete pronte, potete utilizzarle in tutte le vostre ricette, ma accertatevi che siano sempre ricoperte dall’olio.