Fusilli al forno

Fusilli al forno
Primi Piatti
Primi PiattiPT0MPT75MPT75M
  • 4 persone
  • Facile
  • 75 minuti
Ingredienti:
  • 350 g di fusilli
  • 750 ml di passata di pomodoro
  • 1/2 cipolla
  • 250 g di Galbanino l'Originale Galbani
  • qualche foglia di basilico
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • formaggio grattugiato q.b.
  • sale e pepe q.b.

presentazione:

Uno dei piatti che non può mancare la domenica a pranzo nelle tavole degli italiani sono i fusilli al forno, perché sanno di tradizione, di casa e di famiglia.

Una bella porzione di pasta al sugo di pomodoro, gratinata al forno e resa piacevolmente filante grazie all'utilizzo del classico Galbanino, e torna subito il buon umore. Sì, perché il suo segreto sta tutto nella semplicità, che ne fa un primo molto amato e ricco di gusto, con quella sua sfiziosa e stuzzicante crosticina dorata.

Preparazione:

Se cercate un piatto appetitoso, facile da preparare e che metta d'accordo proprio tutti, i fusilli al forno sono proprio quello che fa per voi. Per realizzarli, seguite la nostra ricetta.

  1. 1.Per preparare i fusilli al forno, per prima cosa preparate il sugo facendo soffriggere in un tegame la cipolla sminuzzata con l'olio d'oliva, dopodiché aggiungete la passata di pomodoro e fatela cuocere per 30 minuti circa.
  2. 2.Intanto, in una pentola con abbondante acqua salata bollente, fate cuocere i fusilli, quindi scolateli e conditeli con il sugo precedentemente preparato e salato alla fine.
  3. 3.Versate metà dei fusilli in una pirofila, coprite con una spolverata di formaggio grattugiato, un pizzico di pepe e metà del Galbanino già tagliato a fette sottili. Ricoprite con i restanti fusilli e aggiungete altro formaggio e Galbanino.
  4. 4.Riponete quindi in forno preriscaldato a 200° per circa 30 minuti. Servite le porzioni di fusilli al forno guarnendole con qualche foglia di basilico.

Varianti:

Stanchi dei soliti spaghetti al pomodoro? Con I fusilli al forno semplicità e bontà si uniscono in un ottimo primo da portare in tavola durante le feste ma anche perfetto da mangiare tutti i giorni. Dei semplici fusilli al sugo sono trasformati in una deliziosa pasta al forno: un primo piatto tra i più classici della cucina italiana come i cannelloni o le lasagne. Di questa ricetta ogni casa o famiglia ha le proprie varianti, soprattutto per quanto riguarda il condimento. Ecco i nostri consigli per cucinarli al meglio.

Potrete condire la vostra pasta al forno, infatti, con un semplice sugo al pomodoro arricchito, se lo gradite, con dei funghi champignon oppure con un più gustoso ragù a base di carne (aggiungete anche uno spicchio d'aglio tritato insieme alla cipolla). Se invece preferite portare in tavola una pasta al forno bianca, vi consigliamo un condimento a base di besciamella e verdure.

Utilizzate tutte quelle verdure che avete in frigo (zucchine, melanzane, piselli, carciofi, spinaci), saltatele in padella a fuoco medio con uno spicchio d’aglio e unitele poi alla pasta scolata al dente e alla besciamella. Ponete il tutto in una teglia, spolverizzate la superficie con il parmigiano e gratinate in forno.

Noi abbiamo arricchito la teglia di fusilli napoletani con sugo e Galbanino, ma potete utilizzare anche dei cubetti di gustosa mozzarella, scamorza o provola affumicata. Se preferite una consistenza più cremosa, la scelta perfetta sarà la ricotta: potete amalgamarla al sugo oppure aggiungerla a cucchiaiate come ripieno tra gli strati di pasta.

Se al posto del ragù di carne preferite una salsa più semplice, potete rendere ugualmente il pasticcio molto saporito aggiungendo al condimento dei dadini di prosciutto cotto o di pancetta affumicata, delle fettine di salame (dolce o piccante) o magari delle sfiziose polpettine, perfette per conquistare i vostri bambini*.

Sperimentate tutte le versioni dei fusilli al forno e scoprite quale si adatta di più alle vostre esigenze.

*sopra i 3 anni

Consigli:

Per la realizzazione di questa ricetta facile napoletana, vi consigliamo di utilizzare della pasta corta, tipo maccheroni rigati o ziti, in modo tale che questa possa mantenersi ben compatta in cottura e possa meglio raccogliere il sugo di accompagnamento.

Se volete rendere la vostra teglia di fusilli al pomodoro ancora più golosa, cospargete la superficie con parmigiano grattugiato, pangrattato e qualche fiocchetto di burro: infornate secondi i tempi indicati e impostate la modalità grill durante gli ultimi 5 minuti di cottura, così da ottenere una crosticina croccante e appetitosa.


Curiosità:

E ora vediamo insieme come fare i fusilli a mano per quest'ottima ricetta della pasta al forno. Setacciate 400 g di farina su una spianatoia e formate una fontana nel mezzo, versate poco alla volta 200 ml di acqua tiepida e iniziate man mano ad impastare; aggiungete anche una presa di sale e lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una palla elastica e omogenea, che lascerete riposare per mezz'ora coperta da un canovaccio.

Trascorso questo tempo, prendete un pezzo di pasta alla volta e allungatela con le mani formando dei filoncini sottili, tagliateli in pezzi lunghi circa 5 cm e passateli uno alla volta su un ferro: bloccate un'estremità del pezzetto di pasta col ferro, quindi ruotatelo velocemente prima in avanti e poi indietro in modo che la pasta vi si arrotoli attorno a forma di fusilli. Sistemateli tutti su un vassoio infarinato, dopodiché cuoceteli in acqua bollente salata e conditeli per realizzare il piatto unico del vostro menù.


I vostri commenti alla ricetta: Fusilli al forno

Lascia un commento

Massimo 250 battute