Focaccia senza lievito

Focaccia senza lievito
Focaccia senza lievito
Focaccia senza lievito
Focacce e...PT15MPT30MPT45M
  • 8 persone
  • Facile
  • 45 minuti
Ingredienti:
Per la focaccia:

  • 200 g di farina Manitoba
  • 300 g di farina 00
  • 250 ml d'acqua
  • 30 ml di olio extravergine d'oliva
  • 10 g di zucchero
  • 10 g di sale

Per la farcitura:

  • 1 confezione di Galbacotto Fetta Reale
  • 1 confezione di Certosa Stracremosa Galbani

Galbani

Certosa Stracremosa

Il vero gusto di Certosa ancora più cremosa! Con Certosa Stracremosa rendete il sapore delle vostre ricette inconfondibile! Scopri le curiosità

in alternativa puoi utilizzare:

Tutto X Me

presentazione:

Voglia di una cena sfiziosa all'ultimo minuto senza i lunghi tempi di attesa della lievitazione? Seguendo i nostri consigli imparerete come preparare una di queste prelibate pietanze: la focaccia senza lievito.

Quella che vi proponiamo, anche se velocissima, non ha nulla da invidiare alle versioni tradizionali. È morbida e saporita, un'ottima ricetta base in grado di divenire ancora più appetitosa se accompagnata con i salumi e i formaggi Galbani.
 

Preparazione:

Quella della focaccia veloce senza lievito è una ricetta davvero molto facile: pochi ingredienti, un po' di fantasia ed ecco pronto un piatto sfizioso che piace a tutti in famiglia.



  1. 1.Per realizzare la focaccia senza lievito dovete prima di tutto miscelare le due farine. Dopodiché munitevi di una terrina capiente e versate al suo interno la farina miscelata, lo zucchero, il sale e, gradatamente, anche l'acqua a temperatura ambiente.
    miscelare le farine e unirvi l'acqua con sale e zucchero
  2. 2.Impastate energicamente gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto morbido e liscio. A questo punto unite metà dell'olio extravergine d'oliva, quindi continuate a lavorare la pasta fino ad ottenere una massa compatta che modellerete a forma di palla.
    ottenere un impasto morbido e liscio
  3. 3.A lavorazione conclusa, formate 8 panetti di peso uguale.
    formare piccoli panetti uguali
  4. 4.Terminata anche questa operazione infarinate per bene il vostro piano da lavoro e con l'ausilio del matterello stendete i pezzi di pasta in dischi da 20 centimetri circa di diametro.
    stendere ciascun panetto con il mattarello
  5. 5.Ungetene la superficie con il rimanente olio extravergine d'oliva e cospargete di sale. A questo punto accendete il forno e fatelo preriscaldare per alcuni minuti a 200°.
    cospargere l'impasto con l'olio e infornare
  6. 6.Una volta che il vostro forno avrà raggiunto la temperatura indicata adagiate le focacce sulla una placca rivestita di carta da forno, infornatele e fatele cucinare per 10 minuti circa. Trascorso il tempo indicato concludete la preparazione passando le focacce alcuni minuti sotto il grill.
    passare le focacce sotto il grill per 10 minuti
  7. 7.Una volta sfornate servitele con il Galbacotto Fetta Reale e la Certosa Stracremosa Galbani.
    farcire con prosciutto e certosa la focaccia senza lievito

Varianti:

Proprio perché priva di tempi di lievitazione, questa focaccia soffice e sottile presenta un procedimento veramente veloce da preparare.

Come metodo di cottura potete anche utilizzare una semplice padella. In questo caso, invece di stenderla in una teglia da forno, quando avrete finito di impastare, stendete la focaccia in una padella che avrete fatto riscaldare bene. In questo caso i tempi di cottura non variano: ci vogliono 10 minuti per cuocere in modo uniforme la pasta della focaccia in padella. L’unico neo è che non potrete cuocere più focacce insieme. Pertanto vi consigliamo di cuocerle in padella solo se dovete prepararle per una persona o due. Al massimo, realizzate dei dischi di pasta più piccoli e preparate delle mini focaccine in padella senza lievitazione.

La nostra focaccia morbida senza lievito può essere farcita con i condimenti più svariati: potete provare l'accoppiata di olive e cipolla, pomodorini e origano, patate e rosmarino oppure la versione abruzzese con le sfrigole di maiale; oppure quando girerete questa buona focaccia per far dorare entrambi i lati, oltre a lasciarla bianca potete regalarle ancora più gusto cospargendola con qualche cucchiaio di passata di pomodoro che avrete condito in una ciotola con un po’ di olio d'oliva e basilico.

Per farcirla potete adagiare gli ingredienti sulla superficie prima della cottura, aspettare che sia completamente cotta oppure tagliarla a metà e inserire gli ingredienti all'interno realizzando così una gustosa focaccia ripiena. Quest'ultima idea è anche una valida alternativa ai tipici panini per un picnic all'aperto.

Inoltre, l’impasto della focaccia fatta in casa senza lievito può essere arricchito con tipi di farina diversi: ad esempio con la farina integrale, con quella di farro o di kamut oppure potete pensare di aggiungere all'impasto delle verdure grattugiate. Le zucchine con semi di sesamo si prestano benissimo.



Consigli:

Calda, leggermente tiepida o fredda, con questa focaccia otterrete sempre un risultato pieno di bontà da gustare per merenda, pranzo o cena. Il suo impasto di soli farina, acqua e olio regala alla schiacciata una consistenza simile ad una pizza bianca senza lievito e ne fa una un'idea comoda per un pasto improvvisato o per un buffet sfizioso.

Pronta i pochi minuti di cottura, la potete preparare anche all'ultimo minuto, farcendola con i salumi e i formaggi che avete in frigo: diventerà un salvacena a cui non potrete rinunciare.

Anche se la ricetta è molto semplice, vi vogliamo dare qualche consiglio per prepararla al meglio e svelarvi dei trucchi da veri fornai per servirla alla perfezione.

Intanto, prima di cominciare con l'impasto, accendete il forno: nel forno preriscaldato cuocerà più velocemente e in maniera più uniforme e ne uscirà buonissima, morbida e fragrante.

Inoltre, ricordatevi sempre di lavorare su un piano leggermente infarinato: l'impasto di questa focaccia è molto elastico e facile da manipolare, ma per evitare che si attacchi è bene che sul piano e sulle vostre mani ci sia sempre un po' di farina.

Nella nostra versione vi abbiamo proposto la focaccia senza lievito, ma la versione più nota prevede di aggiungere un po' di lievito o di bicarbonato all'impasto, in modo che si gonfi, sia durante la lievitazione in frigo, sia durante la seconda lievitazione, che dovrà avvenire da stesa dentro la teglia che utilizzerete per la cottura.

Per darle ancora più morbidezza, vi suggeriamo di provare la versione della focaccia di patate senza lievito, da gustare anche al posto del pane. Con questa ricetta, le patate non verranno adagiate in superficie come farcia, ma incorporate all'impasto per un risultato soffice e ricco di sapore.

Ecco come fare la focaccia senza lievito con l'aggiunta di patate: lessate 300 g di patate con tutta la buccia in acqua bollente salata, scolatele e privatele della buccia; riducetele in purea con l'aiuto di una forchetta o di uno schiacciapatate, dopodiché unite 250 g di farina, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato e un pizzico di sale e amalgamate il tutto fino a formare un panetto omogeneo; stendete la pasta con il matterello creando dei dischi e cuoceteli in forno statico o in padella.

Per decorare e insaporire questa portata prima di infornarla, bucherellatela in superficie con i rebbi di una forchetta o con le vostre impronte e ungetela con un filo d'olio utilizzando un rametto di rosmarino.

Una volta pronta lasciatela intiepidire prima di tagliarla a fette o a striscioline e servitela in tavola assieme a un bel tagliere di salumi e formaggi e a delle verdurine sottolio croccanti.


Curiosità:

L'intolleranza al lievito è più diffusa di quanto si possa pensare, ma nonostante ciò risulta davvero molto difficile trovare i classici cibi lievitati, sia dolci che salati, confezionati senza l'impiego di agenti lievitanti.

Tuttavia, se si vuole trovare una soluzione in grado di dare una certa sicurezza si può sempre scegliere di intraprendere una strada creativa e divertente: quella dell'autoproduzione! Sono diverse e saporite, infatti, le ricette per realizzare direttamente a casa vostra impasti che non prevedono l'impiego di agenti lievitanti.

Ad esempio, potete provare la ricetta della focaccia genovese senza lievito, la cosiddetta fügassa. Questa specialità ligure è dorata e croccante, con una lucida superficie unta di olio: viene preparata con l'aggiunta di lievito di birra e fatta riposare almeno 8 ore (eventualmente sotto un foglio di pellicola trasparente), ma potete tranquillamente realizzare la versione senza lievito seguendo passo per passo il nostro procedimento.

La differenza starà tutta nella stesura della pasta: invece di ricavare dei dischi, stendete l'intero impasto in una teglia rettangolare ben oliata, spennellate con abbondante olio anche la superficie e cospargetela di sale grosso; pressate la pasta con i polpastrelli dando alla focaccia i suoi fossi tipici e infornate a 200° per circa un quarto d'ora, dopodiché lasciatela raffreddare su una gratella per alcuni minuti.


I vostri commenti alla ricetta: Focaccia senza lievito

Lascia un commento

Massimo 250 battute