Insalata di fagioli

Insalata di fagioli
Secondi Piatti
Secondi PiattiPT60MPT30MPT90M
  • 4 persone
  • Facile
  • 90 minuti
Ingredienti:
  • 300 g di fagioli cannellini sgranati
  • 1 tuorlo d'uovo sodo
  • 150 g di Galbanella Galbani
  • 1 cipollina
  • 1 cucchiaio di senape
  • prezzemolo tritato
  • aceto q.b.
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe

presentazione:

I fagioli bianchi sono legumi decisamente saporiti. In questa pagina ve li proponiamo come ingrediente principale in abbinamento alla mortadellina Galbanella Galbani per la preparazione di un piatto molto appetitoso: l'insalata di fagioli.

Preparazione:

Vediamo ora come preparare direttamente nella vostra cucina quest'insalata e quali ingredienti servono per realizzarla.

  1. 1.Per realizzare l'insalata di fagioli dovete prima di tutto lessare i fagioli in acqua bollente per un'ora. Una volta cotti, scolateli e lasciateli raffreddare.
  2. 2.Dopodiché schiacciate il tuorlo d'uovo, quindi unite al tuorlo schiacciato la cipolla precedentemente lavata, mondata e tritata, un cucchiaio di senape, il sale e il pepe. Amalgamate tutti gli ingredienti. Una volta amalgamati aggiungete anche l'olio extravergine d'oliva e l'aceto. Mescolate ancora il tutto.
  3. 3.Ad operazione conclusa tagliate la mortadella Galbanella Galbani a pezzetti e diagonalmente. Dunque prendete un'insalatiera, metteteci i fagioli e la mortadella. Terminate la vostra insalata di fagioli condendo il tutto con la salsa realizzata in precedenza e cospargendo la pietanza con prezzemolo tritato. Quindi mescolate bene la pietanza e servitela.

Varianti:

L’insalata di fagioli è un piatto veloce e saporito, una di quelle ricette che potrete tranquillamente variare adattandola ai vostri gusti. Per la sua realizzazione potrete utilizzare i fagioli cannellini, come nella nostra ricetta, oppure altre tipologie come i fagioli borlotti o i fagioli di Spagna. Ecco i nostri consigli e le nostre idee per portare in tavola un’insalata di fagioli sempre diversa.

Provate ad esempio l'insalata di fagioli cannellini con gamberi (da cuocere interi in una pentola d'acqua salata), prezzemolo e succo di limone: si tratta di un piatto fresco e gustoso, al quale potete aggiungere anche una nota piccante grattugiando un po' di radice di zenzero (le dosi dipendono dai vostri gusti).

Per gustare al meglio i fagioli borlotti freschi, dovrete lessarli al dente in acqua e insaporirli con dell’alloro, dell’aglio a spicchi e un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva. Una volta pronti, potrete abbinarli a della cipolla rossa tagliata finemente e a dei pomodorini: condite il tutto con sale, pepe, olio e aceto e servite.

La cipolla di Tropea si sposa molto bene anche con i peperoni lessi: gustateli con fagioli neri e altri cereali come farro o cous cous e otterrete una colorata e golosa pietanza estiva. In alternativa, potete preparare un antipasto di fagioli con un condimento di olive, sedano e carote, o un contorno con fagiolini e pomodori.

Se invece al posto dell'insalata di fagioli borlotti preferite i fagioli di Spagna, ecco qualche spunto per un’insalata coi fiocchi: versate i legumi in una ciotola e conditeli con della cipolla a fette e del tonno sott’olio a pezzetti. Se siete amanti dell'insalata di tonno, usatelo sempre ben sgocciolato e condite il tutto come preferite (volendo, potrete aggiungere anche delle patate lesse a tocchetti).

L'insalata fredda di fagioli si presta bene anche ad accompagnare fettine sottili di avocado e spicchi di mela: mettete tutto in una ciotola e condite con un'emulsione di olio, sale, pepe e succo di limone e profumate con erbe aromatiche come prezzemolo e origano fresco.

Consigli:

Ci sono spezie e aromi che si adattano meglio di altri ad esaltare il sapore dei fagioli: tra questi ricordiamo aglio, alloro, prezzemolo, chiodi di garofano, ma anche cumino o semplice basilico. Potete utilizzarli sia nella preparazione dei fagioli in insalata che in quella di sughi con questi legumi.

A prescindere dalla qualità utilizzata, se utilizzate i fagioli in scatola sciacquateli con cura sotto l’acqua, se invece impiegate i fagioli secchi metteteli per una notte a bagno nell'acqua (più lungo è l'ammollo e più teneri saranno i legumi). Servite la vostre insalate e insalatone fredde, come piatto unico o come sfizioso antipasto.


Curiosità:

Esistono moltissime varietà di fagioli, circa 500. I fagioli secchi trovano largo impiego in cucina, dove li troviamo sia lessi che in zuppe, da soli o come guarnizione di verdure cotte. Diversi i piatti della gastronomia italiana che li vedono come protagonisti d'eccezione. S'impiegano anche nella pasta, nel riso e nel risotto e li troviamo anche in una purea, appunto il passato di fagioli. Non solo secchi, ma anche freschi, quando diventano l'ingrediente di zuppe e di minestroni, ma anche di diverse ricette di risotti.

La zuppa di fagioli, ad esempio, è una pietanza molto appagante durante le fredde serate invernali. Per prepararla mettete in ammollo un bicchiere di fagioli secchi per alcune ore; in un tegame fate cuocere uno spicchio d'aglio tagliato a fettine con olio di semi, prezzemolo tritato, sedano a pezzetti e pomodorini divisi a metà; unite i fagioli ben scolati e mescolate per insaporire, regolate di sale e coprite d'acqua; fate cuocere a fiamma bassa per un'ora e quando il brodo si sarà ormai asciugato servite con delle fette di pane tostato.


I vostri commenti alla ricetta: Insalata di fagioli

Lascia un commento

Massimo 250 battute