Torta Salata Zucchine e Crescenza

Torta Salata Zucchine e Crescenza
Torta Salata Zucchine e Crescenza
Torta Salata Zucchine e Crescenza
Secondi PiattiPT0MPT45MPT45M
  • 6 persone
  • Facile
  • 45 minuti
Ingredienti:
  • 1 confezione di pasta sfoglia surgelata
  • 1 confezione di Certosa Galbani da 165 g
  • 2 zucchine
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 uova
  • 4 cucchiai di panna da cucina
  • 1 cucchiaio di latte
  • noce moscata q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • pangrattato q.b.
  • farina q.b.

Galbani

Certosa 165g

Certosa è la vera crescenza dal sapore inconfondibile fatta con buon latte 100% lombardo e piemontese che vi farà assaporare il piacere genuino del buon cibo! Scopri le curiosità
Tutto X Me

presentazione:

Oggi vi parliamo della torta salata crescenza e zucchine, una preparazione invitante e profumata, che si presta ad essere consumata tiepida, sia come piatto unico che durante un aperitivo.



Preparazione:

Seguite la nostra ricetta e, nella sezione dedicata, scoprite tante altre ricette con pasta sfoglia.



  1. 1.Per realizzare la torta salata zucchine e crescenza dovete prima di tutto imburrare e infarinare una teglia da crostata. Dopodiché, lavate, mondate e tagliate a rondelle sottili le zucchine.
  2. 2.Ad operazione conclusa, fatele saltare a fuoco basso con l'olio extravergine d'oliva e l'aglio tritato. Quindi, a fine cottura insaporitele con sale e pepe. Una volta che le zucchine saranno ben rosolate, mescolatele alla Certosa.
  3. 3.In una ciotola a parte, battete le uova con un pizzico di sale, la noce moscata, la panna e il latte. Dopodiché unite il composto all'ortaggio lavorato precedentemente con il formaggio. Dunque rimestate per bene il preparato.
  4. 4.Concludete la vostra torta salata zucchine e Crescenza Certosa, cospargendo di pane grattugiato il fondo della sfoglia e versandoci sopra la farcia realizzata. Quindi livellatene per bene la superficie.
  5. 5.A questo punto, infornate il vostro piatto rustico in forno preriscaldato a 220° per 30 minuti circa. A cottura raggiunta, sfornate la pietanza. Lasciatela intiepidire prima di servirla.

Varianti:

Portare in tavola una bella torta salata con le zucchine è un'idea che si adatta ad ogni stagione e a diverse occasioni ed è possibile personalizzare a piacere la ricetta con modificando un po' i sapori.

Aggiungete ad esempio al composto principale dei dadini di prosciutto cotto o pancetta. In alternativa, potete cambiare formaggio, sostituendo la crescenza con lo stracchino, con la ricotta o con della semplice crema di formaggio spalmabile. Un'idea golosa tutta da provare è quella della torta salata asparagi e crescenza con aggiunta di speck, ma c'è anche la versione vegetariana con ricotta e carciofi o quella che vede l'abbinamento di broccoli e salsiccia sbriciolata.

Un modo per rendere questa preparazione di sicuro successo consiste nel cuocere l'impasto in uno scrigno di pasta sfoglia o brisée: stendete il rotolo di pasta sul fondo di una tortiera foderata di carta forno (o unta di burro e infarinata) e bucherellatelo con i rebbi di una forchetta, versate il ripieno di zucchina e formaggio sulla base e livellate la superficie con una spatola; a questo punto ripiegate i bordi di pasta verso l'interno e mettete in forno a 180°; la torta salata sarà pronta in 20-25 minuti, ma abbiate cura di lasciarla raffreddare prima di servire.

Sempre con la pasta sfoglia potete realizzare anche dei piccoli rustici ripieni per conquistare il palato dei vostri bambini*: ricavate dei dischi dal rotolo di pasta con l'aiuto di un bicchiere o di un coppapasta, quindi disponete un cucchiaio di farcia su ognuno; ripiegate ogni disco a mezzaluna oppure copritelo con un secondo disco, facendo attenzione a sigillare bene i bordi; sistemate i rustici su una placca foderata di carta da forno, spennellateli leggermente con un tuorlo sulla superficie e cuocete in forno preriscaldato a 200° per 10 minuti.

*sopra i 3 anni



Consigli:

La torta salata è facile da cucinare e ideale da servire, in piccole porzioni, anche come antipasto a cui potrete abbinare dei fiori di zucca fritti o dell’insalata.

Naturalmente la medesima torta salata può essere riproposta con una serie di ingredienti da aggiungere alla preparazione base come asparagi o peperoni, saltati precedentemente in padella e conditi con del parmigiano e dei timo, oppure olive a pezzetti. Mescolate gli ingredienti e, una volta pronto, utilizzate il ripieno per farcire la pasta sfoglia che ricoprirà il fondo di una tortiera foderata di carta forno.


Curiosità:

La pasticceria salata ha i suoi “pezzi forti”. Le crêpes incuriosiscono all'inizio dei pasti, la torta rustica è un piatto unico; il fagottino rappresenta uno stile arguto di servire il formaggio.

La sagacia dei maestri della cucina e la pazienza passionale delle cuoche e dei cuochi autodidatti ci hanno lasciato meravigliose ricette di pasticceria salata, insegnandoci anche a crearne di nuove e liberando la nostra fantasia e la nostra creatività culinaria. È quanto accaduto alle varianti regionali delle torte salate, accanto alle quali, dall'ingegno di chi si dedica ai fornelli sono nate nuove ricette.

È così che nasce la nostra torta salata zucchine e crescenza. Una ricetta saporita e semplice da preparare, in cui una base golosa di pasta sfoglia accoglie un cuore morbido di crescenza Certosa, che s'incontra in un abbraccio goloso con il gusto delicato di un ortaggio versatile come le zucchine.


I vostri commenti alla ricetta: Torta Salata Zucchine e Crescenza

apatry64
Buona

Lascia un commento

Massimo 250 battute