Spiedini al forno

Spiedini al forno
Spiedini al forno
Spiedini al forno
Secondi Piatti PT35M PT0M PT35M
  • 4 persone
  • Facile
  • 35 minuti
Ingredienti:
Galbani

Galbanino il Saporito

Galbanino Saporito rende i vostri piatti filanti e sfiziosi con un gusto più saporito che mai! Scopri le curiosità

presentazione:

Gli spiedini al forno sono la classica ricetta di chi ama gustare pietanze molto saporite e facili da preparare, con quel buon grado di versatilità che permette di variare il piatto ogni volta lo si desidera.

Con la nostra ricetta preparerete spiedini al forno a base di carne e Galbanino il Saporito, ideale per piatti decisi e belli ruspanti, come gli spiedini.



Preparazione:

Abbiamo deciso di suggerirvi una ricetta di spiedini al forno dal gusto delicato, realizzata con carne di pollo e tacchino, verdure e Galbanino il Saporito; seguite tutti i passaggi per provare anche voi questo delizioso secondo piatto.



  1. 1. Prima di cucinare gli spiedini al forno è necessario preparare una marinatura per condire il tutto nella pirofila da forno. Tritate il rosmarino in un bicchiere di olio extravergine di oliva, salate, pepate e mettete da parte.
  2. 2. Tagliate a tocchetti la salsiccia di tacchino e il petto di pollo, a rondelle le zucchine, a listarelle i peperoni e a dadini il Galbanino. Formate gli spiedini alternando i vari ingredienti, Galbanino escluso, ma inserendo nello spiedino almeno 4 pezzi di carne.
  3. 3. Disponete gli spiedini nella pirofila, irrorate con la marinatura di olio extravergine di oliva, rosmarino, sale e pepe, aggiungete il ½ bicchiere di vino bianco e fate cuocere in forno per 30 minuti a 220°.
  4. 4. Nel frattempo passate sulla griglia, per 2 minuti al massimo, i dadini di Galbanino, di modo che si riscaldino un po' senza sciogliersi completamente.
  5. 5. Verificate la cottura degli spiedini al forno controllando per bene la carne all'interno, completateli con i dadini di Galbanino, dopodiché serviteli ben caldi.

Varianti:

Come prima variante degli spiedini al forno con vino bianco, vi proponiamo gli spiedini al forno alla birra. Basterà sostituire, nelle stesse dosi, la birra al vino bianco e seguire lo stesso procedimento descritto nella nostra ricetta.

In alternativa, per avere un piatto sfizioso, vi suggeriamo di aggiungere una deliziosa panatura ai vostri spiedini di pollo. Tagliate il petto di pollo a bocconcini e lasciatelo marinare per circa un'ora in una ciotola con olio, limone e rametti di rosmarino. Trascorso il tempo della marinatura, ripassate i bocconcini nel pangrattato insaporito con olio, sale e pepe. Utilizzate degli spiedini di legno per infilzare i pezzetti di pollo panati alternati a delle fettine di limone e disponeteli su una teglia da forno. Cuocete fin quando gli spiedini si saranno dorati in superficie e servite ben caldi. Potete abbinare a questo piatto un contorno di verdura o, per i più golosi, delle patatine al forno croccanti. Con questa semplice variante porterete a tavola degli spiedini al forno morbidi e sfiziosi che conquisteranno tutti.

Per i più golosi, potete preparare una versione ancora più golosa di questo piatto: gli spiedini al forno ripieni. Per questa ricetta utilizzate il pollo tagliato a fette molto sottili. Stendete bene le fettine di pollo e adagiate su ognuna di esse una fetta di prosciutto cotto Galbani Fetta Golosa e di Galbanino il Saporito. Arrotolate la fetta di pollo su se stessa e ripetete il procedimento per tutte le altre fettine di carne. Infilzate i rotolini di pollo ripieni in uno stecchino di legno e ripassate lo spiedino in olio e pangrattato prima di metterlo in forno. Il vostro spiedino avrà una sfiziosa doratura in superficie e un interno filante, grazie al Galbanino fuso. Per avere un sapore più deciso potete sostituire il prosciutto cotto con dei cubetti di pancetta o, se preferite, utilizzate delle fette di tacchino al posto del pollo. Anche gli spiedini di tacchino al forno saranno un ottimo secondo piatto veloce e sfizioso.

Potrete servire questi spiedini come secondo piatto durante un menu quotidiano, piatto unico a cena o per una gita fuori porta. Inutile dire che il contorno perfetto per questi spiedini è rappresentato da patate al forno o fritte, ma anche verdure saltate in padella o una bella insalata. Questo il giusto completamento per un piatto amato tanto anche dai bambini*.

Questa è solo una delle tante idee per gustare la carne di pollo. Scoprite tutti i suggerimenti nella nostra sezione "come cucinare il pollo".

* sopra i 3 anni



Consigli:

Il primo consiglio che vi diamo è quello di eseguire sempre una marinatura della carne bianca, specialmente se prevedete, come in questo caso, una cottura della carne al forno. Durante la cottura, la carne bianca tende a perdere i suoi succhi e a diventare secca e asciutta. Per evitarlo, mantenete una temperatura del forno media e marinate sempre il pollo per qualche ora prima di cuocerlo, lasciandolo in frigorifero protetto da una pellicola trasparente. Potete eseguire una marinatura in olio e limone, oppure aggiungere della birra o del vino bianco; potete marinare la carne anche nel latte per rendere questo piatto adatto ai bambini*. Con la marinatura, i vostri spiedini di pollo rimarranno morbidi e teneri.

Per la cottura in forno, vi suggeriamo di stendere sempre uno strato di carta forno sulla teglia prima di adagiare gli spiedini; in questo modo eviterete che si attacchino.

Ricordate che le carni bianche vanno servite sempre a cottura completa, mai al sangue. Per questo evitate le temperatura alte, il pollo diventerà velocemente dorato in superficie dando l'impressione di essere cotto, rimanendo in realtà crudo all'interno.

Tra un tocchetto di pollo e l'altro, potete infilzare nello spiedino di legno delle foglie di alloro che daranno più sapore alla carne e rilasceranno un profumo delizioso.

* sopra i 3 anni


Curiosità:

Gli spiedini di carne sono un secondo piatto gustoso e versatile. In questa pagina vi abbiamo dato soltanto alcune idee per realizzare dei secondi piatti di spiedini; nella ricetta li abbiamo proposti di pollo ma esistono davvero tante varianti, basterà solo scegliere il tipo di carne che preferite. Per rendere il piatto più saporito, potete usare la carne di maiale e quella di manzo: l’importante è disporre agli estremi le carni che necessitano di maggiore cottura e intervallarle con zucchine, peperoni, pezzi di cipolla e pancetta.

Una variante toscana prevede anche l’utilizzo di fette di pane. Per preparare gli spiedini di carne avete bisogno di una ciotola in cui marinare la carne con un mix di spezie per arrosti e un rametto di rosmarino, di una griglia su cui disporre gli spiedini e di una teglia contenente acqua per far sì che i succhi della carne non cadano sul fondo. Servite gli spiedini ancora caldi e accompagnateli con una salsa a piacere.

Tra le ricette di spiedini, la più famosa, è sicuramente quella degli arrosticini abbruzzesi, dei deliziosi spiedini di carne di pecora e agnello tipicamente serviti durante il pranzo di Pasqua o Pasquetta.

Se non avete voglia di accendere il forno, non è un problema, potete cuocere gli spiedini in padella; saranno comunque buonissimi!


I vostri commenti alla ricetta: Spiedini al forno

Lascia un commento

Massimo 250 battute