Sformato di cavolfiore

Sformato di cavolfiore
Antipasti
AntipastiPT80MPT0MPT80M
  • 4 persone
  • Facile
  • 80 minuti
Ingredienti:
  • 500 g di cavolfiore
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • 2 uova
  • 100 g di Galbanino L'Originale Galbani
  • sale e pepe q.b.
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 cucchiaino di noce moscata

presentazione:

Lo sformato di cavolfiore è un piatto semplice e veloce da preparare. Può fungere sia da antipasto caldo e saporito, che da secondo piatto sfizioso e gustoso.

Per prepararlo useremo solo le parti più tenere del cavolfiore e, per aggiungere una nota filante e gustosa, lo condiremo con il Galbanino a pezzi. Quest'ingrediente sarà anche il segreto per far apprezzare lo sformato ai bambini*, solitamente poco propensi ad assaggiare la verdura. Il formaggio la coprirà alla vista e darà al cavolfiore un gusto più gradito.

Mettetevi, quindi, ai fornelli e preparate assieme a noi uno sformato di cavolfiore semplice e gustoso. I passaggi sono pochi e davvero semplici.

* sopra i 3 anni

Preparazione:

Cominciate la preparazione del vostro sformato di cavolfiore privando quest'ultimo delle foglie esterne. Dividetelo in cimette ed eliminate il torsolo centrale. A questo punto mettetelo a bollire in abbondante acqua salata per 10 minuti. Al termine della cottura scolatelo e lasciatelo raffreddare.

Nel mixer frullate insieme il cavolfiore, le uova leggermente sbattute, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato e la noce moscata. Completate con il pepe e il sale.

Tagliate il Galbanino a cubetti.

A questo punto foderate uno stampo della forma che preferite (da torta o da plumcake) con della carta da forno e lì versate una metà del composto, aggiungete metà dei cubetti di Galbanino e coprite con il resto del cavolfiore. Completate con il restante formaggio.

Cuocete in forno a 180° per 1 ora.

Servite il vostro sformato di cavolfiore caldo o tiepido.



I vostri commenti alla ricetta: Sformato di cavolfiore

Lascia un commento

Massimo 250 battute