Santa LuciaPresenta

Riso venere e salmone

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Il riso venere è una particolare varietà di riso che si cucina soprattutto per accompagnare piatti a base di pesce.

La cottura del riso venere per assorbimento, ossia la classica cottura per le ricette dei risotti, è molto lunga e richiede circa due ore; per questo motivo, le ricette a base di riso venere prevedono di bollire il riso a parte e poi saltarlo con il resto degli ingredienti per far sì che assorba il sapore del condimento.

Il riso venere e salmone è una ricetta deliziosa per un primo piatto sfizioso molto semplice da preparare.
Noi abbiamo scelto di mantecarlo con il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia.

 

Facile
4
50 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 400 g di salmone affumicato
  2. 300 g di riso venere
  3. 1 cipollotto
  4. 125 g di Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia Galbani
  5. sale q.b.
  6. olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

Che ne dite di portare in tavola questo delicato primo piatto? Seguite i nostri suggerimenti.

01

Per preparare il riso venere al salmone cominciate lessando il riso in abbondante acqua salata per circa 40 minuti.

02

Nel frattempo, sbucciate pulite e tagliate a velo un cipollotto, prendete il salmone affumicato e tagliatelo a pezzettini.

03

In una padella antiaderente mettete un giro d’olio extravergine d’oliva aggiungete il cipollotto e fate appassire a fiamma bassa per qualche minuto, poi aggiungete il salmone affumicato tagliato a pezzetti e fatelo rosolare per pochi minuti. Spegnete il fuoco e lasciate da parte.

04

Quando il riso sarà pronto, scolatelo e mettetelo nella pentola insieme al salmone e al cipollotto, girate per amalgamare bene il tutto, accendete il fuoco al minimo, poi aggiungete il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia e girate continuamente fino a che non si sarà sciolto e tutto sarà ben amalgamato.

05

Non appena il formaggio si sarà sciolto, impiattate e gustate ben caldo il vostro piatto di riso venere e salmone.

Varianti

Con un po' di creatività si possono portare in tavola tante gustose ricette con il riso venere, sperimentando sapori sempre nuovi. Pochi passaggi e con i nostri consigli saprete come esaltare il gusto particolare di questa varietà di riso nero.

Potete realizzare un cremosissimo piatto di riso venere con salmone affumicato unendo delle zucchine saltate in padella con lo scalogno e tritate grossolanamente con un frullatore a immersione. Se lo preferite potete aggiungere il formaggio spalmabile alla crema di zucchine regolando di sale e pepe.

Aggiungete i pomodori alla ricetta per dare un tocco mediterraneo al vostro riso venere con salmone.
Per questo condimento vi basterà infatti mettere a rosolare in una padella lo scalogno tagliato finemente con olio di oliva. Versate i pomodorini tagliati a cubetti e poi aggiungete il salmone. Lasciate cuocere e insaporite con sale, pepe e la scorza di limone grattugiata. Trasferite infine il riso cotto in padella e fatelo saltare per qualche minuto.
Servite il riso con salmone e pomodorini spolverizzato con un po' prezzemolo tritato e guarnite con un filo d'olio e qualche goccia di succo di limone a piacere.

Chi preferisce preparazioni vegetariane può cimentarsi in un riso venere con zucca creando un piatto dai colori insoliti.
Il procedimento è davvero basico: mettete a cuocere il riso in abbondante acqua bollente per circa 40 minuti, nel frattempo sbucciate la zucca e riducetene la polpa a pezzetti. Saltatela in un soffritto di olio e cipolle aggiungendo un pizzico di sale e di pepe. Scolate il riso e versatelo nella padella col condimento. Impiattate e decorate con un trito di prezzemolo.

Suggerimenti

Volete dare una spinta in più al vostro riso venere con salmone affumicato? Seguite i nostri consigli.

Per aggiungere una nota croccante e dal sapore deciso al piatto potete rosolare insieme al salmone dei dadini di peperone. Se volete giocare coi colori unite i peperoni di tutte e tre le tipologie: rossi, giall e verdi. In questo modo esalterete il piatto con tutte le qualità che ogni tipo di peperone racchiude.

Che lo arricchiate con peperoni o pomodori, potete rendere più delicato il vostro piatto unendovi un avocado tagliato a tocchetti o guarnendolo con la granella di frutta secca.
In alternativa, potete far raffreddare il riso e servirlo con degli sbuffi di avocado frullato con limone e peperoncino.

Il riso venere con salmone affumicato con l'aggiunta di alcuni ingredienti può diventare un piatto unico da servire freddo ideale per cene estive o pranzi al sacco.
L'insalata di riso venere è una ricetta che combina cereali, pesce e verdure con gusto e fantasia.
Basta saltare i gamberetti insieme al salmone e ai peperoni insaporendo con mezzo bicchiere di brodo che creerà un delizioso sughetto. Lasciate raffreddare il condimento e mescolate, una volta tiepido, con i filetti di tonno sgocciolato, il riso ben cotto, il mais e un formaggio a scelta.
Legate con un filo d'olio e decorate con pezzettini di olive nere denocciolate.
Se volete realizzare una versione vegetariana di questo piatto eliminate il pesce e aggiungete rodelle di zucchine grigliate, pezzetti di pomodoro e carote alla julienne.

Curiosità

Il riso venere è una varietà di colore nero che rappresenta un punto di congiunzione fra l'Oriente e l'Italia, qui viene coltivato in alcune regioni del Piemonte.
Questo tipo di riso colpisce sia la vista che il gusto grazie al suo colore particolare e al suo sapore delicato.

Il riso venere si presta benissimo a qualsiasi tipo di ricetta ed è perfetto per chi preferisce mangiare senza glutine. Può essere impiegato per preparare risotti, accompagnare secondi di carne e di pesce oppure creare antipasti sfiziosi, come i cestini di mozzarella con insalata di riso venere e gamberetti.
Si tratta di un piatto che conquista subito sia la vista che il palato, ideale da mangiare nelle calde giornate d'estate.
Per realizzare questo antipasto non dovete far altro che tagliare la parte superiore della mozzarella e svuotarne l'interno che andrà riempito con riso e gamberetti, ovviamente precedentemente cotti e conditi a vostro piacere, la mozzarella messa da parte e l'erba cipollina. Condite quindi con un pizzico di pepe e un filo d'olio. Decorate con un gamberetto e una granella di noci.

Oltre che dentro i cestini di mozzarella, il riso venere può essere servito in comodi bicchierini monoporzione per un aperitivo finger food creativo e raffinato.