GalbaninoPresenta

Involtini di formaggio al formaggio

Ricetta creata da Galbani
Prova con
Galbanino l'originale
Galbanino l'originale
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

State cercando una ricetta semplice e gustosa di secondi piatti da realizzare per rendere perfetta una cena con gli amici o una festa? Provate la ricetta degli involtini con formaggio.

Facili e veloci da preparare, questi piccoli ma saporiti stuzzichini di formaggio ripieni di prosciutto Fetta Golosa e insalata russa e arricchiti da una crema di robiola aromatizzata alle erbe incontrano i gusti di tutta la famiglia, compresi i bambini*.

Prepararli è davvero molto semplice, perché non vanno neanche cotti. Basta mettere le fette di prosciutto e l'insalata russa al centro delle fette di Galbanino, arrotolarle per formare gli involtini e fermarle con degli stuzzicadenti su un lato perché non si aprano.

Nella ricetta trovate tutti i passaggi e i consigli utili per preparare gli involtini con formaggio e stupire amici e parenti con la loro irresistibile bontà.

*sopra i 3 anni

Facile
4
20 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 4 fette di Galbanino grande
  2. 4 fette di prosciutto cotto Galbani Fetta Golosa
  3. 4 cucchiai di insalata russa
  4. 100g di robiola
  5. 1 rametto di timo
  6. 1 rametto di maggiorana
  7. 4 gherigli di noce
  8. sale e pepe

Preparazione

Realizzare gli involtini con formaggio è davvero molto semplice.

01

Per prima cosa, stemperate la robiola in una ciotola. Dopodiché dovete tritare finemente le foglie di timo, la maggiorana, i gherigli di noce ed aggiungere questi ingredienti alla robiola, con un pizzico di sale e pepe. Mescolate il tutto per amalgamare gli ingredienti e tenete da parte la crema di formaggio.

02

Adesso dovete disporre su un tagliere le fette di Galbanino, mettere su di esse il prosciutto Galbani Fetta Golosa e al centro un cucchiaio di insalata russa.

03

Arrotolate le fette di Galbanino ripiene, fermatele con uno stuzzicadenti e poggiate gli involtini su un piatto da portata man mano che sono pronti.

04

Ora non vi resta che spalmare la farcitura sulle fettine di Galbanino arrotolate e disporle nuovamente sul piatto di portata. Adesso gli involtini con formaggio sono pronti per essere gustati.

Varianti

La ricetta degli involtini con formaggio non solo è semplice da realizzare, ma può essere personalizzata in tanti modi diversi.  Ecco alcune idee per preparare tanti diversi tipi di involtini a base di formaggio per rendere pranzi, cene e feste ancora più speciali.

Una variante molto semplice di questa ricetta prevede di sostituire il prosciutto cotto con il prosciutto crudo o lo speck.

Se vi piacciono le verdure grigliate, in estate potete realizzare degli ottimi involtini di formaggio ripieni di peperoni o melanzane grigliati. Per realizzarli avrete bisogno di: 4 fette di Galbanino Fette; 4 filetti di peperoni grigliati (oppure 4 melanzane grigliate); 100 g di robiola; 1 rametto di timo; 1 rametto di maggiorana; 1/2 spicchio d'aglio; sale q.b.; pepe q.b.

Stemperate la robiola in una ciotola, unitevi il timo, la maggiorana e l'aglio tritati finemente, un pizzico di sale, una generosa macinata di pepe e mescolate bene.

Adesso disponete su un tagliere le fette di Galbanino, mettete al centro di ciascuna una verdura grigliata, condite con un filo d'olio extravergine e arrotolate l'involtino.

Dopo aver preparato tutti gli involtini, disponeteli su un piatto da portata, spalmateci sopra la crema di robiola e poi fermate ciascun involtino con uno stuzzicadenti, per evitare che si aprano.

Se amate gli stuzzichini e gli antipasti caldi, dovete invece provare a realizzare questa versione degli involtini di formaggio che si prepara con la pasta brick.

Per realizzarli avrete bisogno di: 2 fogli di pasta brik; 8 fette di Galbanino; 4 fette di prosciutto cotto Galbani Fetta Golosa; burro Santa Lucia Galbani q.b.

Allargate i fogli di pasta brik, divideteli in 4 e spennellate entrambi i lati di ciascun quadrato ottenuto con del burro Santa Lucia fuso. Adagiate poi su ogni foglio una fetta di Galbanino e 1/2 fetta di prosciutto cotto Galbani Fetta Golosa, arrotolate gli involtini e sigillate bene le estremità per evitare che la farcia fuoriesca in cottura. Cuocete gli involtini con formaggio nel forno preriscaldato a 200° per 5 o 6 minuti. Quando saranno ben dorati sfornateli e serviteli caldi.

Suggerimenti

Ecco qualche consiglio utile per realizzare questa ricetta degli involtini di formaggio nel migliore dei modi. Non preoccupatevi la difficoltà di preparazione è quasi nulla, e anche il tempo è davvero minimo. Quindi se avete poco tempo ma volete realizzare un piatto goloso è proprio quello che fa al caso vostro.

Per realizzare dei perfetti involtini con formaggio dovete assicurarvi che le fette di formaggio non siano troppo spesse, né troppo fredde, per evitare che si rompano mentre le maneggiate o che il ripieno fuoriesca mentre le arrotolate.

Dovete anche fare attenzione a non esagerare con il ripieno e a mettere la farcia bene al centro di ciascuna fetta, per evitare che esca dai lati quando le arrotolate o durante la cottura. In questo modo tutto il ripieno resterà all'interno senza perdere né bontà e né bellezza.

Potete accompagnare i vostri involtini anche con del sugo. La scarpetta sarà d'obbligo.

Per presentare al meglio gli involtini con formaggio, potete adagiarli su un letto di rucola, condita con un filo d'olio extravergine e aceto balsamico. Sulla superficie, invece, potete mettere dei gherigli di noce interi, per richiamare uno degli ingredienti contenuti nella crema alla robiola. Il successo sarà assicurato!

Curiosità

Quando si parla di involtini ci si riferisce a dei rotolini che possono essere fatti con carne, verdure o formaggi e farciti con un'infinità di ripieni diversi.

In questo caso, vi presentiamo degli involtini freddi perfetti da servire come antipasto o a un buffet. Tra gli ingredienti principali di questa preparazione ci sono l'insalata russa e la robiola, due prodotti molto famosi e apprezzati.

L' insalata russa fatta con patate, carote e piselli bolliti conditi con maionese e viene spesso servita come antipasto o come contorno durante le occasioni speciali e le festività.

La robiola invece, è un formaggio italiano a pasta molle, molto cremoso, proveniente da Roccaverano, in provincia di Asti. Fatta con un misto di latte vaccino, caprino e ovino, può avere forma cilindrica o quadrata. Il suo sapore, delicato e leggermente acidulo, la rende perfetta da gustare condendola semplicemente con un filo d'olio.

Grazie alla sua consistenza morbida e cremosa la robiola è anche la base ideale per realizzare delle saporite creme al formaggio aromatizzate, ottime da usare per accompagnare stuzzichini e antipasti, come i rotolini di prosciutto, robiola ed erba cipollina ma anche per creare gustosi condimenti per i vostri primi piatti, come quello dei maccheroni con crema di robiola, mortadella Gentile rucola e piselli.

Prova anche

Ti potrebbe interessare anche