Insalata di finocchi

Contorni
ContorniPT0MPT15MPT15M
  • 4 persone
  • Facile
  • 15 minuti
Ingredienti:
  • 3 cime di finocchio
  • 1 Mozzarella Santa Lucia Galbani
  • 2 spicchi d'aglio
  • 4 crostini di pane raffermo
  • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio d'aceto
  • sale e pepe

presentazione:

Il finocchio è un ortaggio dal gusto fresco ma deciso. Proprio quest'ultimo è l'ingrediente principale della ricetta che vi proponiamo: l'insalata di finocchi. Una pietanza tanto delicata quanto semplice da preparare, che viene arricchita da un gustoso formaggio con la Mozzarella Santa Lucia; ingrediente in grado di dare un tocco in più al vostro piatto.

Preparazione:

Vediamo insieme come fare per preparare questa pietanza per un pranzo in famiglia.

  1. 1.Per preparare l'insalata di finocchi dovrete prima di tutto lavare, mondare e ridurre a julienne le cime di finocchio, dopodiché dovrete prendere la Mozzarella Santa Lucia e tagliarla a cubetti.
  2. 2.Poi dedicatevi ai crostini di pane. Prendete i crostini e strofinateli con gli spicchi d'aglio mondati in precedenza. Sfregate gli spicchi nei crostini fino a consumarli del tutto.
  3. 3.A operazione conclusa sistemate i crostini di pane sul fondo di un'insalatiera capace. A questo punto versateci sopra, poco alla volta e lentamente, l'olio extravergine d'oliva e l'aceto. Una volta versato sia l'olio extravergine d'oliva che l'aceto, fate assorbire il tutto.
  4. 4.Dunque uniteci la julienne di finocchi. Infine condite il tutto con il sale e il pepe. Concludete la vostra insalata cospargendola con i cubetti di formaggio. Lasciate insaporire e servite.

Varianti:

L’insalata di finocchi accompagnata dalla deliziosa Mozzarella Santa Lucia è un ottimo piatto unico da consumare quando si ha voglia di un gusto leggero senza cottura.

Per arricchire questo piatto, rendendolo quindi diverso da un semplice contorno, potrete aggiungere delle olive nere tagliate a rondelle oppure delle olive verdi snocciolate, meglio se provenienti dalla Sicilia, regione nota per le coltivazioni di questi frutti ma anche di varietà di arance tra le più succose. Proprio con il succo e la buccia grattugiata di un’arancia saporita potete preparare una squisita vinaigrette per l'insalata di finocchi oppure utilizzate la polpa di fettine sottili per dare più brio e colore al piatto.

All'insalata di finocchio e arancia, potete aggiungere anche il gusto delicato dei chicchi di melograno; se invece non preferite il gusto deciso degli agrumi provate ad usare una mela tagliata a fette sottili con una mandolina, da insaporire con un'emulsione di olio extravergine d'oliva, succo di limone e un pizzico di sale.

Al di fuori della frutta, potete preparare l'insalata di finocchi con l'aggiunta di foglie di radicchio croccante, valeriana o carciofi, ideale per accompagnare piatti di carne. Se poi volete trasformarla in un vero e proprio piatto unico, usate delle fettine di salmone affumicato: questa variante è ancora più buona se profumata con foglie di basilico e guarnita con una manciata di semi di sesamo.

Consigli:

Per rendere l'insalata di finocchi davvero gustosa, sbucciate qualche spicchio d'aglio e mettetelo in una ciotola; a parte emulsionate aceto, olio, miele, sale, pepe e un pizzico di peperoncino, versate il composto sugli spicchi d'aglio, aggiungete un rametto di rosmarino intero, mescolate e lasciate in infusione per almeno 20 minuti (anche in frigorifero). Infine, utilizzate la vinaigrette per insaporire i finocchi.


Curiosità:

Il finocchio è un alimento molto diffuso nella tradizione gastronomica italiana, utilizzato in modo differente a seconda delle tipologie: quello selvatico è molto aromatico; la sua radice e i suoi semi vengono infatti impiegati in gastronomia per condire formaggi, crauti, carni, biscotti e dolci. Il finocchio dolce, viene consumato come ortaggio crudo, lesso, stufato, al forno con salsa besciamella, al burro e in insalate.


I vostri commenti alla ricetta: Insalata di finocchi

Lascia un commento

Massimo 250 battute