Gnocchi di patate gratinati

Primi Piatti
Primi PiattiPT15MPT10MPT25M
  • 4 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 150 g di Gorgonzola D.O.P. Dolcelatte Galbani
  • 750 g di gnocchi di patate
  • 30 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 30 g di formaggio grattugiato
  • 30 g di mandorle filettate
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.

presentazione:

Che buoni gli gnocchi, una vera delizia per tutti. Si prestano a essere preparati in mille modi e conditi con i più svariati sughi. La tipologia più classica, ovvero gli gnocchi di patate, si sposa alla perfezione con i formaggi, per creare un primo piatto molto gustoso e saporito: gli gnocchi gratinati.

Una preparazione semplicissima e un risultato assicurato. Gli gnocchi, cotti nel modo tradizionale, vengono poi cosparsi con il Burro Santa Lucia e il Gorgonzola D.O.P. Dolcelatte per dar loro un gusto più deciso. Grazie alla gratinatura in forno e al formaggio grattugiato, sui vostri gnocchi si formerà una sottile crosticina a cui nessuno potrà resistere.

Preparazione:

Portate in tavola questo piatto per un pranzo veloce e sfizioso, ma anche per una cena improvvisata. Il loro gusto morbido e la croccante guarnizione a sorpresa, conquisteranno tutti i palati!

  1. 1.Preparate i vostri gnocchi gratinati cuocendo quest'ultimi in abbondante acqua salata. Quando verranno a galla, scolateli con una schiumarola e disponeteli in una pirofila.
  2. 2.Conditeli con il Burro Santa Lucia a ciuffi. Cospargete gli gnocchi con il formaggio grattugiato e il Gorgonzola D.O.P. Dolcelatte a pezzetti. Coprite il tutto con le mandorle.
  3. 3.Gratinate i vostri gnocchi in forno, in modalità, grill per 5 minuti o finché non si sarà formata una crosticina in superficie (se il vostro forno non possiede la funzione grill, impostatelo a 180° per 5 minuti). Servite gli gnocchi gratinati profumandoli prima con la noce moscata.

Varianti:

La ricetta degli gnocchi gratinati al forno è davvero molto semplice da realizzare e vi permette di servire in poche mosse un primo veloce e davvero saporito. I nostri gnocchi (preparati nel modo classico con uova e farina) possono essere arricchiti e variati in molti modi.

Ecco alcuni suggerimenti: se preferite una versione rossa, aggiungete agli gnocchi del sugo che potrete preparare con della salsa di pomodori o dei pelati, sale, olio e un mezzo cucchiaino di zucchero. Profumate la passata di pomodoro anche con qualche fogliolina di basilico oppure trasformatela in un ragù più corposo cuocendo la salsa con un soffritto di cipolla, sedano e carota e con l'aggiunta di una salsiccia sbriciolata.

Se invece preferite il gusto degli gnocchi in bianco, potrete sempre aggiungere altri ingredienti come ad esempio i funghi o, potrete renderne il sapore ancora più gustoso arricchendolo con salse a base di formaggio come la besciamella. Questa va preparata con il latte fresco, il burro, la farina e la noce moscata (a piacere potete insaporire con una manciata di parmigiano grattugiato). Se durante la cottura a fuoco lento dovesse risultare troppo solida, potrete aggiungere qualche cucchiaio di acqua bollente.

E se invece aggiungessimo un originale tocco di verde alla ricetta degli gnocchi al forno in bianco? Provate la ricetta con l'aggiunta di broccoli lessati, piselli stufati oppure con del pesto genovese. Se poi preferite il sapore di altre verdure, sperimentate tutte le versioni che volete utilizzando di volta in volta melanzane, radicchio, zucca o zucchine.

Consigli:

Ed ora i nostri consigli. Per la preparazione degli gnocchi al gorgonzola gratinati potete scegliere a piacere tra gorgonzola dolce oppure piccante, e incorporare anche altri formaggi come la scamorza o la mozzarella tagliata a dadini.

Prima di farli gratinare in forno, potrete spolverizzare gli gnocchi nella teglia con del parmigiano, del grana, del pecorino o del pane grattugiato per renderli ancora più croccanti: non dimenticate una macinata finale di pepe e a piacere una manciata di prezzemolo tritato.


Curiosità:

Gli gnocchetti rappresentano un formato di pasta fresca molto popolare della cucina italiana. Noi vi abbiamo suggerito di utilizzare quelli già pronti per velocizzare il procedimento, ma potete cimentarvi anche nella preparazione degli gnocchi di patate fatti in casa.

Lessate 1 kg di patate in una pentola di acqua bollente per circa 30-40 minuti, quindi scolatele, pelatele ancora calde e passatele allo schiacciapatate. Amalgamatele su un piano di lavoro con 300 g di farina, 1 uovo e un pizzico di sale, impastando il tutto fino ad ottenere un impasto elastico e omogeneo. Prelevate una parte di impasto e stendetela con le mani formando dei cilindri lunghi spessi 2 cm, avendo cura di coprire il resto con un canovaccio per evitare che secchi. Tagliate a tocchetti ogni filone di pasta e rigateli trascinandoli uno alla volta sui rebbi di una forchetta, sistemandoli man mano sopra un vassoio spolverizzato di farina.


I vostri commenti alla ricetta: Gnocchi di patate gratinati

Lascia un commento

Massimo 250 battute