certosaPresenta

Focaccia morbida

Ricetta creata da Galbani
Prova con
Certosa 165g
Certosa 165g
Certosa. La crescenza dal gusto fresco e genuino.
Vota
Media0

Presentazione

La focaccia morbida è una preparazione che può essere servita in qualsiasi momento della giornata, ideale per un pratico e sfizioso spuntino e per una merenda gustosa sia essa dolce con creme spalmabili alla nocciola o marmellate che salata con l'aggiunta di sale, pepe, rosmarino o di verdure come pomodorini secchi. Non solo, la focaccia morbida, qualsiasi sia il vostro pasto, è un perfetto e gustoso sostituto del pane, per conferire al vostro pasto quel tocco di fantasia e novità che farà sicuramente piacere ai vostri ospiti.

La ricetta richiede pochi e semplici ingredienti, ed è facile e veloce che non richiede troppo impegno o conoscenze culinarie elevate ma permette di preparare un impasto base da servire semplice o farcito con altri ingredienti.

È un piatto che promette di piacere proprio a tutti grazie alla crosticina e al fondo croccante, caratteristica principale di ogni focaccia che si voglia far rispettare ed alla consistenza morbida e all'odore fragrante.

In questa ricetta vi suggeriamo di cucinare la focaccia morbida e farcirla a freddo con il formaggio Certosa e il Prosciutto Cotto Fetta Golosa.

In alternativa, potete sfornarla e servila come accompagnamento a un antipasto freddo a base di salumi e formaggi. Se siete curiosi di scoprire come prepararla, continuate a leggere la nostra ricetta:
Noi ve ne proponiamo una facile e veloce oltre che spiegarvi i passaggi principali.

Facile
4
85 minuti
180
Vota
Media0

Ingredienti

  • 450 g di farina 0
  • 300 ml di acqua
  • 4 g di lievito di birra fresco
  • olio extravergine di oliva
  • rosmarino q.b.
  • sale fino q.b.
  • 120 g di Certosa Galbani
  • 100 g di Prosciutto Cotto Galbacotto Fetta Golosa Galbani
  • sale grosso q.b.

Preparazione

La ricetta della focaccia morbida è semplice da realizzare, specialmente se avete una certa dimestichezza con la preparazione dell'impasto per la pizza. Ecco come procedere:

01

La prima cosa che dovete fare è versare il lievito in un po' di acqua tiepida e assicurarvi che si sciolga bene. Versate la farina in una ciotola capiente, unite l'acqua con il lievito disciolto e iniziate a impastare gli ingredienti fino a quando non abbiano formato un composto unito e compatto. Aggiungete 1 cucchiaino di sale fino e continuate a impastare versando 3 cucchiai di olio extravergine di oliva a filo.

02

Non appena avrete un composto liscio privo di grumi proprio per questo dovrete versare l'acqua poco alla volta, trasferitelo su un piano da lavoro leggermente oleato e lavoratelo fino a creare un panetto dall'aspetto uniforme compatto ed omogeneo. Trasferite l'impasto nuovamente nella ciotola, copritelo con un canovaccio pulito o della pellicola trasparente e fatelo lievitare per almeno 2 ore in luogo fresco e asciutto;

03

A questo punto ungete una teglia dai bordi alti, trasferite l'impasto al suo interno e stendetelo con le mani in maniera omogenea e corretta, con attenzione a non creare buchi ma mantenendo uno spessore di pochi centimetri. Coprite con pellicola trasparente e fatelo riposare in forno spento con luce accesa per 1 ora.

04

Mescolate un po' di acqua e qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva in un bicchiere e distribuite la miscela sulla superficie del lievitato, creando dei piccoli buchi sulla superficie con le mani. Aggiungete un pizzico di sale grosso e aghi di rosmarino, attenzione a non esagerare con questi due ingredienti, potrete sempre aggiungerli in un secondo momento.

05

Infornate la focaccia in forno in modalità ventilata preriscaldato a 200° per 35-40 minuti, vi consigliamo sempre di mettere un timer per evitare di bruciare il tutto.

06

Sfornate e lasciate intiepidire la focaccia morbida prima di servirla farcita con la Certosa e fette di Prosciutto Cotto Fetta Golosa.

Varianti

La ricetta della focaccia morbida può essere variata per assecondare i gusti personali e le esigenze degli ospiti.
Per conferire un sapore diverso potete utilizzare diversi tipi di farina, passando dalla farina integrale alla farina 00 fino alla farina Manitoba. In ogni caso avrà bisogno di una lunga lievitazione.

Se non volete stravolgere la nostra ricetta, invece, potete scegliere di preparare qualcosa di nuovo semplicemente aggiungendo altre spezie e/o erbe aromatizzate oltre al rosmarino, un’ottima alternativa è quella anche di aggiungere patate o pomodorini secchi che conferiscono un sapore intenso e gustoso alla ricetta che richiama l’atmosfera Mediterranea del nostro paese.

In effetti esistono molte versioni semplici eppure molto profumate. Tra le più apprezzate c'è quella che vede protagonisti il rosmarino, l'origano e l'aglio.

In alternativa potete aggiungere qualche pomodorino pachino tagliato a metà e olive taggiasche denocciolate sull'impasto prima di infornarla.

Una volta cotto in forno, l'impasto morbido dal fondo croccante risulta perfetto per un formaggio spalmabile, un po' di pesto al basilico o una salsa sfiziosa (potete assaporare la focaccia anche con alcune salse per crostini che usate di solito).

Se amate i profumi forti, invece, potete arricchire l'impasto di questa focaccia alta e morbida con un po' di vino bianco. La focaccia avrà un profumo inebriante.

Molte varianti giocano sull'uso della focaccia morbida come sostituto del pane e per questo permettono di realizzare una focaccia ripiena, come quella che abbiamo proposto nella ricetta. All'abbinamento di formaggio e prosciutto potete preferire mozzarella e funghi; verdure grigliate, ma anche la ricetta tipica, con gli spinaci ripassati in padella con aglio olio e peperoncino, gustosi, saporiti e che piacciono a tutti. Insomma, vi basta tagliarla a metà e farcirla con qualsiasi ingrediente. Vi consigliamo di usare i formaggi e i salumi Galbani per il ripieno che garantiscono un verso successo con qualsiasi lievitato.

Suggerimenti

La focaccia morbida è caratterizzata da tanti buchi realizzati con le mani. Il consiglio è quello di assicurarvi che siano unti a dovere dalla miscela a base di acqua e olio extravergine di oliva.
La preparazione dell'impasto può diventare più semplice e veloce utilizzando un'impastatrice con gancio. I passaggi non cambiano di molto rispetto alla lavorazione a mano: lavorate la farina e l'acqua con lievito a bassa velocità e continuate secondo ricetta per 10_12 minuti il consiglio è sempre quello di controllare bene che l'impastatrice non abbia creato troppi grumi che andrebbero assolutamente rimossi.

Se decidete di usare una farina debole dovete ricordarvi di usare un quantitativo maggiore di farina e più acqua. Altrimenti il risultato sarà deludente.

Potete aumentare la consistenza soffice della focaccia realizzando varie pieghe all'impasto in poco tempo. In alternativa potete aggiungere una parte di acqua frizzante tiepida un'ottima alternativa per realizzare una ricetta ancora più morbida e gustosa per gli amanti della focaccia alta.

La ricetta prevede l'uso del lievito di birra fresco nell'impasto, ma potete usare anche il lievito madre. Seguendo le dosi della nostra ricetta, dovreste aggiungere 50 g di lievito madre e ridurre la farina e l'acqua in quantità pari a quella del lievito madre.

Potete servire la focaccia morbida da sola, magari aggiungendo qualche ingrediente come nel caso della focaccia con cipolle, accompagnata da un tagliere di salumi e formaggi oppure farcita a piacere come nel caso della focaccia al formaggio, alle verdure e così via.

Questo lievitato salato è perfetto come spezza-fame, proposta da inserire tra gli stuzzichini aperitivo e pranzo da portare con voi.

Curiosità

La focaccia morbida è una preparazione che si può gustare da sola o in sostituzione del pane in qualsiasi momento della giornata.

È una specialità diversa dalla pizza in quanto l'impasto deve risultare più lievitato e morbido della pasta per pizza. Non a caso la ricetta prevede una quantità di acqua superiore.

La nascita di questa preparazione sembra collocarsi in Liguria e infatti i liguri la consumano come una merenda salata e al posto del cornetto a colazione, addirittura accompagnandola al caffellatte. L’accostamento tra la focaccia salata e il cappuccino dolce potrà sembrarvi curioso e insolito a ma è una prelibatezza tipica che non potrete non provare e apprezzare!

Nel resto d'Italia, però, la focaccia morbida dalla superficie dorata viene consumata come uno degli stuzzichini da gustare a casa o passeggiando per strada, oppure per uno sfizioso aperitivo o come snack durante un picnic.

Le varianti di questo street food italiano si sprecano su tutto il territorio, tra questi vi citiamo la focaccia barese e la focaccia al rosmarino ma tutte queste preparazioni condividono alcuni aspetti, nonostante cambino nella forma e nella corposità: la focaccia deve essere unta, salata con fiocchi di sale grosso, bucherellata, croccante fuori e morbida dentro.

Prova anche

Ti potrebbe interessare anche