Santa LuciaPresenta

Cheesecake al cocomero

Ricetta creata da Galbani
Cheesecake al cocomero
Prova con
Ricotta Santa Lucia
Ricotta Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La cheesecake al cocomero è il dolce ideale per rinfrescare una calda giornata estiva di luglio e agosto, o per rallegrarci quando vogliamo concederci una pausa gustosa. Sarebbe adatto a tutte le stagioni e a tutte le età per il suo gusto delizioso. La cheesecake al cocomero è perfetta per ogni occasione, per un pranzo speciale o una cena romantica, ma anche a fine serata dopo una normale cena con amici e parenti, in alternativa alla solita torta.

Questo sapore dolce, fruttato e delicato invoglierà i vostri ospiti a chiedere il bis. È anche un'ottima scelta per le feste di compleanno, infatti potete aggiungere tutte le decorazioni che volete. La cheesecake ha diverse varianti, ma quelle con la frutta sono le più amate. Questa torta all'anguria è anche uno spuntino gustoso ideale per fare un intervallo dal lavoro o dallo studio. Provatela! La preparazione è semplice, in pochi passaggi la Ricotta Santa Lucia Galbani è un successo assicurato. La parte più difficile della ricetta è aspettare che la cheesecake si raffreddi alla giusta temperatura prima di poterla gustare, per il resto sarà tutto molto facile!

Media
8
40 minuti
5 ore di riposo in frigorifero
Vota
Media0

Ingredienti

Per la base:

  • 150 g di Burro Panetto Santa Lucia Galbani
  • 230 g di biscotti frollini

Per la farcitura:

  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 250 g di Yogurt Intero Galbani
  • 200 g di panna fresca
  • 60 g di zucchero
  • 5 fogli di colla di pesce
  • 1 bicchiere di latte

Per la guarnizione:

  • cocomero q.b.

Preparazione

La cheesecake al cocomero che vi proponiamo è davvero deliziosa, ma soprattutto facile da realizzare, vediamo come!

01

La base per la cheesecake al cocomero non è diversa dalla normale cheesecake. Sciogliete il Burro Santa Lucia Galbani a bagnomaria. In una ciotola tritate i biscotti di frolla e aggiungeteli al burro e amalgamate il tutto.

02

Prendete una tortiera con uno stampo a cerniera di 22-24 cm, imburrate il fondo e i lati, versatevi il composto di burro e frollini, compattate e cercate di mantenere la superficie il più piatta possibile con il dorso del cucchiaio.

03

Trascorso questo tempo, lasciate raffreddare la base in frigorifero per circa 30 minuti.

04

Nel frattempo preparate la crema. Unite la ricotta, lo yogurt intero e lo zucchero semolato. Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda, strizzatela bene, mettetela in una casseruola, aggiungete una tazza di latte e fatela scaldare a fuoco basso.

05

Mentre la colla si amalgama al latte, montate la panna e aggiungetela alla deliziosa crema al formaggio e yogurt. Una volta amalgamato il tutto, versate il ripieno sulla base dei biscotti di frolla e livellate la superficie con un cucchiaio. Mettere in frigo per almeno 3 ore.

06

Trascorso questo tempo potete decorare la torta con palline di cocomero. Ancora due ore in frigo e la cheesecake al cocomero è pronta per essere servita!

Varianti

Questa soffice torta al cocomero è così facile da realizzare che renderà perfetto il vostro menù portando in tavola un delizioso dolce estivo prima del vostro caffè. È una delizia molto apprezzata anche dai bambini*, grazie alla sua consistenza cremosa, simile al gelato. Vediamo quindi come trasformare questa ricetta per servire un dolce sempre nuovo. Se volete una variante simile alla ricetta di base, potete realizzare una gustosa cheesecake al melone, altrettanto deliziosa!

Inoltre, potete tagliare a pezzettini piccoli il cocomero e aggiungerlo al ripieno, oppure utilizzate un frullatore per ridurlo a frullato e mescolatelo insieme alla crema di formaggio. Potete decorare la parte superiore della torta con un velo di marmellata, ottima quella di lamponi o pesche, alternando banane a fette con cocomero o mirtilli freschi e foglie di menta. Un'altra possibilità è quella di fare una cheesecake al triplo cioccolato a tre strati, in cui l'ultimo strato consiste in un frullato di frutta a vostro piacimento. Mentre la cheesecake è in frigo, mescolate la frutta e aggiungete un po' di zucchero per fare la crema. Prendete due cucchiai di purea di cocomero, aggiungete la gelatina e mescolate bene. Togliete la cheesecake dal frigorifero e coprite la superficie con il composto di frutta. Livellate il tutto aiutandovi con una spatola. Poi riponete in frigorifero e lasciate riposare per almeno un paio di ore.

 

Suggerimenti

Preparare una cheesecake è molto semplice, anche per i meno esperti in cucina. L'ingrediente essenziale è quello di avere un po' di pazienza: il tempo di riposo in frigorifero,infatti, è un passaggio fondamentale per compattare la vostra cheesecake, non potete risparmiare su questi tempi di posa. Noi vi consigliamo di utilizzare per la crema un composto di yogurt, ricotta e panna montata per preparare un cremoso ripieno, ma potete utilizzare il mascarpone o il formaggio spalmabile: il risultato sarà sempre delizioso e perfettamente omogeneo.

La gelatina, invece, non è fondamentale: se decidete di non utilizzarla nella cheesecake, vi basterà riporre la torta in frigorifero per qualche ora in più affinché si compatti al giusto livello. La nostra buonissima cheesecake al cocomero è perfetta per darvi una dolcezza e un aroma profumato in una giornata calda. Il cocomero utilizzato in questa ricetta, infatti, è il frutto estivo per eccellenza, ed è facile da riporre in frigo e tirar fuori all'occorrenza. Per quanto riguarda il cocomero, essendo un frutto molto dolce, potete anche utilizzarlo non ancora completamente maturo in questa ricetta, in alternativa, potete ridurre leggermente la quantità dello zucchero, in modo da bilanciare la dolcezza della torta.

Curiosità

La cheesecake può essere cotta o consumata cruda, con diverse variazioni a seconda del paese in cui viene preparata. In Scozia, come in altre parti d'Europa, ad esempio, esiste una versione salata con il pesce e il formaggio. La versione tedesca della cheesecake, invece, prevede l'utilizzo di quark, un formaggio simile alla ricotta perfetto per ottenere una consistenza spumosa, e uno strato di pasta sfoglia al posto dei biscotti sbriciolati.

In Asia, i frutti esotici sono usati per decorare e comporre strati, ad esempio litchi, mango o papaia. Facile da preparare, la cheesecake al cocomero è un dolce freddo che non necessita di cottura in forno né di uova. Presenta una base di biscotti secchi che può essere frantumata con l'aiuto di un frullatore e una crema morbida. L'anguria, regina dei colori e delle forme, è anche uno dei frutti più usati nell'arte dell'incisione, celebrato anche nei dipinti dei maestri della natura morta.

L'anguria, o cocomero che dir si voglia, è un frutto che è stato chiamato con diversi nomi fin dall'antichità: anguria e cocomero sono i più popolari. Cocomero deriva dal latino "citrullus vulgaris" e anguria deriva dal greco "angurion", i due nomi hanno origini diverse ma hanno lo stesso significato: cetriolo. Si tratta di un frutto molto dolce, ma che può essere impiegato in diverse ricette, mai provata la caprese all'anguria?

*sopra i 3 anni

Prova anche

Ti potrebbe interessare anche