Baci di dama salati

Antipasti
AntipastiPT0MPT15MPT15M
  • 6 persone
  • Facile
  • 15 minuti
Ingredienti:
  • 200 g di farina 00
  • 80 g di Burro Santa Lucia Galbani a cubetti
  • 80 g di Grana
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 4 formaggini spalmabili Certosa Galbani
  • Gim Crema al Gorgonzola Galbani q.b.
  • noce moscata
  • sale e pepe

presentazione:

Sono ottimi stuzzichini golosi, perfetti per una cena sfiziosa o un buffet/aperitivo. La ricetta che abbiamo deciso di consigliarvi è quella dei baci di dama salati. Ma come si preparano?

Realizzati con farina, vino bianco, grana e Burro Santa Lucia, questi deliziosi bocconcini verranno farciti con una crema golosa realizzata con Formaggini Certosa e Gim Crema al Gorgonzola.

Preparazione:

Ottimi ed eleganti quando vengono serviti per un aperitivo, un buffet o un antipasto, questi biscotti salati si candideranno a diventare una portata fissa dei vostri menù più creativi.

  1. 1.Per realizzare i baci di dama salati unite la farina, il Burro Santa Lucia a cubetti, il grana e il vino.
  2. 2.Impastateli con un robot (o a mano); poi, quando avrete ottenuto un impasto omogeneo, dividetelo in circa 40 palline regolari, che dovrete adagiare su un tegame coperto da carta forno. Infornate le palline in forno a 180° per 20 minuti. Poi lasciatele raffreddare.
  3. 3.Nel frattempo, preparate la farcitura unendo i formaggini spalmabili Certosa e il Gim Crema al Gorgonzola; aggiungete anche una spolverata di noce moscata.
  4. 4.Mettete la crema in un sac-à-poche, poi prendete due biscotti di pasta salati e uniteli con la crema di formaggio fino ad esaurimento. I baci di dama salati sono pronti per essere serviti. Ottimi per l’aperitivo!

Varianti:

In questa pagina vi abbiamo presentato la versione salata dei baci di dama, ideali da portare in tavola come stuzzichino o come aperitivo. Essi sono caratterizzati da un gusto molto ricco e cremoso, che potrete arricchire anche con del formaggio grattugiato, per rendere la crema al formaggio ancora più saporita.

La ricetta dei baci di dama salati può essere personalizzata in tanti modi, reinterpretando di volta in volta il gusto della farcia a seconda delle preferenze. Che ne direste ad esempio di sofisticati baci di dama al salmone? Vi basterà preparare un morbido impasto di robiola con salmone affumicato sminuzzato, erba cipollina tritata, sale e pepe nero: con lo stesso procedimento potete provare anche la versione col tonno.

In alternativa provate dei semplici baci di dama con crema al gorgonzola e noci: lavorate a crema il gorgonzola dolce con del formaggio spalmabile e incorporate delle porzioni a piacere di noci finemente tritate. Una volta assemblate le palline di pasta frolla, potete guarnirle una ad una anche con un filo di miele per aggiungere una nota dolce.

Un altro modo sfizioso di preparare queste delizie salate consiste nell'amalgamare la ricotta con qualche cucchiaio di pesto di basilico, aggiungendo dei pomodori secchi finemente sminuzzati: utilizzate il pecorino grattugiato per insaporire l'impasto dei baci di dama e vedrete che tripudio di sapori!

Consigli:

Per realizzare i baci di dama potete scegliere anche delle farine senza glutine, come la farina di mais, di riso, di mandorle o di nocciole. Lavoratela sempre con il burro freddo di frigorifero per ottenere un composto elastico.

Prelevate una manciata di impasto alla volta e modellatela a forma di palline: queste non dovranno essere né troppo grandi né troppo piccole e dovranno avere delle dimensioni quanto più possibile regolari per cuocere uniformemente in forno preriscaldato.

Sistematele dunque su una placca foderata con carta da forno e procedete con la cottura dei baci di dama: impostate il forno statico a 160-180° per 20 minuti oppure il forno a modalità ventilata a 130° per lo stesso lasso di tempo.


Curiosità:

Che ne dite di completare il vostro menù con dei baci di dama dolci come dessert? I baci di dama nascono come biscottini dolci dalla forma simile a due labbra che si uniscono per formare un bacio. Se volete servire, oltre alla versione salata, anche quella dolce, ecco i nostri consigli per prepararli.

L’impasto dolce è composto da farina, mandorle, nocciole, pistacchi, zucchero e Burro Santa Lucia. Vi raccomandiamo di mescolare questi ingredienti prima in un mixer, in modo tale da poter meglio sminuzzare il tutto, e poi di lavorare l’impasto con le mani in una ciotola.

Formate poi delle palline e mettetele su una teglia foderata di carta forno. Dopo la cottura potrete farcire i baci di dama con una crema al cioccolato fondente (mettetela in un sac à poche in modo da facilitare questa operazione). Provate tutte le versioni dei baci di dama!


I vostri commenti alla ricetta: Baci di dama salati

anna2010
ricetta interessante, la proverò sicuramente.

Lascia un commento

Massimo 250 battute