I dolci Tedeschi

Galbani
Galbani
I dolci Tedeschi
Caratterizzati da ripieni golosi e da sapori speziati, i dolci tipici tedeschi sono famosi in tutto il mondo. Con il loro gusto scoppiettante sono un vero piacere per gli occhi e per il palato, perfetti per allietare le feste e regalare momenti preziosi da condividere tutto l'anno e in particolare durante le festività come Natale e Carnevale.

Siete pronti a scoprirli? Ecco allora una dolcissima carrellata di idee e ricette speciali per regalare colore e fantasia alla vostra cucina!

Käsekuchen

Käsekuchen La Käsekuchen, chiamata anche cheescake tedesca, è una sferzata di ritmo dal sapore instancabile! L'ingrediente protagonista di questo tipico dolce tedesco è il formaggio. In Germania se ne usa uno molto particolare, il quark, dalla consistenza morbida e cremosa, ottenuto dal latte vaccino, ma è possibile realizzare la Käsekuchen anche con altri diversi tipi di formaggio. Basta amalgamarlo sapientemente ad un impasto fatto di uova, zucchero, latte e amido per dolci, per dare vita ad un ripieno prelibato che viene poi racchiuso in una croccante pasta frolla.

La Käsekuchen va sempre cotta in forno finché l'impasto non diventa dorato, prima di essere messa in frigo. Un consiglio: la Käsekuchen va assolutamente provata guarnita di fragole o mirtilli!

Questa incantevole torta tedesca ha la particolarità di essere adatta in qualsiasi ora della giornata: ottima a colazione, è perfetta anche per pranzi golosi e cene strepitose.

Laugenbrot

Laugenbrot In cucina le cose semplici hanno una marcia in più: conquistano con la bontà disarmante di un impasto da cui si sprigiona il sapore inconfondibile degli ingredienti. Un esempio tipico sono i Laugenbrot, dei soffici panini al burro ritenuti tra i dolci tedeschi più versatili e sfiziosi, da gustare in tantissime varianti!

La ricetta è molto facile da preparare. Cominciate con setacciare 250 g ciascuno di due tipi di farina, quella 0 e quella 00, poi aggiungete all'impasto 10 g di sale. Mescolate bene e disponete la farina a fontana in modo da poter mettere 12 g di lievito di birra e due cucchiai di acqua. Aspettate qualche minuto, poi procedete a lavorare l'impasto aggiungendo mano a mano 1,5 l di acqua. Quando il composto è quasi pronto, aggiungete 35 g di burro e un pizzico di sale e lasciate riposare per circa un'ora. Quando il panetto avrà assunto una consistenza morbida e malleabile iniziate a dividerlo in piccoli pezzetti da 30 g l'uno e formate delle palline rotonde e lisce; sistemate le palline in una teglia rivestita con della carta forno e lasciate riposare per un'altra mezz'ora. Nel frattempo portate a bollore una pentola con abbondante acqua, non appena l'acqua bolle aggiungete 80 g di bicarbonato e 1/2 cucchiaio di sale.

Iniziate ad immergere i panini nell'acqua bollente uno alla volta, lasciateli meno di un minuto e poi, ritirandoli con un mestolo, disponeteli nuovamente nella teglia. Ci siamo quasi, è il momento di scatenare la fantasia: i panini Laugenbrot adesso vanno farciti con semi di papavero, semi di girasole, sesamo e fior di sale a scelta! Aprite il forno a 180° e, prima di infornare questi dolci tedeschi, dovrete praticare due piccoli tagli sulla superficie della pasta.

Non vi resta che lasciare cuocere per 25 minuti circa. Tirateli fuori non appena la superficie diventa dorata, riempiteli di burro e gustateli: si scioglieranno in bocca.

Una piccola curiosità: i panini Laugenbrot sono famosi anche in Trentino Alto Adige e in Austria, dove vengono realizzati principalmente con il lievito madre.

Zimtsterne

Zimtsterne Non c'è dolce tedesco che evochi le magiche atmosfere del Natale come i Zimtsterne, deliziosi biscotti a forma di stella, glassati e aromatizzati alla cannella, perfetti per riscaldare di dolcezza i cuori di grandi e piccini*.

Generalmente la loro preparazione inizia i primi di dicembre: si usa regalare questi biscotti natalizi in segno d'affetto, per questo vengono realizzati di volta in volta con tanto amore. L'impasto è composto a scelta da mandorle o nocciole tritate e la loro caratteristica è lo strato di golosissima glassa che li ricopre, realizzata con lo zucchero a velo e l'albume di uova. Le stelline Zimtsterne sono una sfiziosità davvero imperdibile!

*sopra i 3 anni

Spekulatius

Spekulatius Il periodo di dicembre in Germania è il momento ideale per dedicarsi alla preparazione di alcuni tra i dolci tedeschi più amati, gli Spekulatius (chiamati anche “Speculoos” in Belgio e nei Paesi Bassi), fragranti biscotti alle spezie dalle forme irresistibili incise sulla loro superficie, capaci di portare il Natale in tavola in un battibaleno.

Realizzati con un impasto fatto di mandorle e nocciole tritate e aromatizzati con cannella, chiodi di garofano e cardamomo, gli Spekulatius sono dei dolcetti irrinunciabili, veloci da preparare e considerati un vero emblema del Natale: sono fragranti e profumati, per questo riempiono di gioia chiunque li riceve, soprattutto i bambini*!

*sopra i 3 anni

Vanillekipferl

Vanillekipferl Caratterizzati dal profumo caldo e avvolgente della vaniglia, i Vanillekipferl sono dei dolci tedeschi dalla forma di cornetti che esprimono tutta l'armonia delle festività natalizie e sono molto attesi dai bambini*.

I Vanillekipferl sono tipici della Germania, dell'Austria e del Trentino Alto Adige. La loro preparazione è davvero semplice e veloce: per preparare circa 15 biscotti iniziate amalgamando 80 g di burro a 50 g di zucchero, aggiungete 1 cucchiaino di essenza di vaniglia e un tuorlo d'uovo, mescolate bene fino a creare un impasto morbido e appetitoso al quale aggiungerete 100 g di farina 00 e 100 g di mandorle tritate finissime (o 100 g di farina di mandorle). Mettete il panetto in frigo per almeno mezz'ora. Una volta tirato fuori, iniziate a tagliarlo a pezzettini per poter dare la tipica forma di cornetto ai biscotti. In forno a 180°, il tempo di cottura è di 10 minuti. Il tocco finale consiste in una spolverizzata abbondante di goloso zucchero a velo vanigliato.

Provateli a colazione: la loro dolcezza avrà effetto tutta la giornata!

*sopra i 3 anni

Lebkuchen

Lebkuchen I Lebkuchen, dolci tedeschi tipici natalizi, presentano una golosa varietà degli ingredienti. Sono il risultato di un mix di accordi speziati e fruttati, un connubio vellutato ed esplosivo: zenzero, miele, marmellata di albicocche, cannella, marzapane, datteri secchi, arancia e limone canditi, mandorle e noci! Questi biscotti sono unici nella forma e nel gusto.

Sono famosi non solo per il loro sapore caldo e fragrante, ma anche per come si presentano: medaglioni di biscotto decorati con una morbida glassa di cioccolato fondente che li rende anche belli da vedere!

I biscotti Lebkuchen sono ottimi da soli e perfetti per accompagnare il tè o qualsiasi altra bevanda calda.

Christstollen

Christstollen Il Christstollen è uno dei dolci tedeschi di Natale più famosi la cui origine è avvolta nella leggenda. Si narra che la sua forma rappresenti il bambino Gesù in fasce (da qui il suo nome) e che prima di diventare il dolce che si conosce adesso, fosse composto solo da farina, lievito e acqua. Oggi l'impasto presenta anche il burro e il latte ed è impreziosito con frutta secca e frutta candita.

La ricetta del Christstollen è ancora un mistero, ogni maestro pasticcere custodisce un suo segreto di preparazione che rende questo dolce tedesco sempre unico e sorprendente.

Strudel

Strudel Quando si parla di Strudel non può che venire in mente la sua speciale versatilità: tra tutti i dolci tedeschi, infatti, è quello che si presta ad essere lavorato con più estro e fantasia.

Lo Strudel è un dolce tipico anche in Trentino Alto Adige ed in Austria e presenta diverse varianti (come lo Strudel di ricotta), eppure la sua versione più conosciuta vede protagoniste indiscusse le mele e l'uvetta.

Dolce o salato, realizzato con pasta sfoglia o con pasta frolla, ripieno di salse alle fragole, alla vaniglia o alla cannella… sta a voi la possibilità di impreziosire lo Strudel (che in tedesco, non a caso, significa “vortice”) con ingredienti gustosi e sempre diversi!

Krapfen

Krapfen Farina 00, zucchero, uova, burro, latte e lievito, sono questi gli ingredienti semplicissimi con cui si preparano i Krapfen, i dolci tedeschi amati in tutto il mondo. Una vera delizia ripiena di crema pasticcera, di marmellata alle fragole o cioccolato e ricoperta con uno strato finissimo di zucchero a velo. Queste deliziose palline fritte sono preparate anche in Austria.

Da mangiare rigorosamente fritti, i Krapfen sono i dolci tipici del periodo di Carnevale per via della loro soffice consistenza e della forma arrotondata che ispira allegria.

Torta Foresta Nera

Torta Foresta Nera Se l’estetica vi indurrà a mangiarla subito con gli occhi, la sostanza soddisferà certamente tutti i vostri sensi. La torta Foresta Nera, conosciuta come Schwarzwälder Kirschtorte (torta alle ciliegie della Foresta Nera), è un tipico dolce tedesco a base di Pan di Spagna, cioccolato e panna montata. La ricetta tipica prevede l'utilizzo di liquori derivati dalle ciliegie ma può anche essere sostituito dal rum ed essere ugualmente buonissima. Potrete realizzarla impiegando circa 2 ore tra preparazione e tempi di cottura in forno e, una volta decorata con scaglie di cioccolato fondente e ciliegie mature, sarà impossibile resisterle!